Vai al contenuto
ninneta

Fratello abusivo

Salve ho un serio problema in famiglia.Siamo quattro fratelli proprietari al 25% di un piccolo appartamento in Verona . Ci abita per volonta' di mia madre dopo la sua morte mio fratello di 59 anni disabile affetto da una depressione cronica e riconosciuto disabile con una minima pensione .Da un anno si e' stabilito abusivamente il fratello minore di 56 anni senza avvisarci e senza farci sapere niente e per questo motivo la salute di mio fratello e' peggiorata tanto che ho dovuto ricoverarlo in ospedale nel reparto di psichiatria di Verona per due mesi ma senza nessuna guarigione in quanto il problema del fratello presente in casa e' la causa di tutto ho scoperto che l'aveva minacciato seriamente di voler soldi, lavora e sperpera il suo stipendio giocando credo alle macchinette, bevendo. Non partecipa alle spese di casa e si fa mantenere dal fratello disabile.Spesse volte litigo cerco di parlargli ma ho ricevuto minacce e non ne vuole sapere sono preoccupata per mio fratello disabile perche' e' diventato un vegetale non parla piu' e sono io ad occuparmi di lui Vorrei tanto che ritornasse tutto come era prima ,ma questo incubo non finira' mai..cosa devo fare??. AIUTATEMI ANNA

E' una situazione complessa.

Tuo fratello disabile ci abita per volontà testamentaria? ha un usufrutto? (immagino di no..diamo per scontato di no)

La casa appartiene a tutti e 4, pertanto anche il fratello "abusivo" ci puo' vivere, ma potete chiedergli un affitto...oppure proporgli di acquistare la sua quota se va via...

 

Sarebbe utile capire il titolo con cui il fratello disabile abita, se ad esempio glia veste fatto un contratto di locazione , lui avrebbe diritto di estromettere l'altro fratello..

Se avesse un comodato d'uso pure...

Io ti consiglio di far analizzare la situazione da un legale, perchè dei rimedi potreste averli

Grazie per la risposta , mio fratello disabile ci abita per volonta' di mia madre dove ha lasciato scritto su un foglio semplice di voler lasciare beni mobili e immobili a lui causa la sua disabilita' .In quanto all'altro fratello se sperpera il suo stipendio nel gioco non credo che possa darci un affitto bollette ecc

Inoltre so che non ha la residenza risulta ancora che abita nella sua casa in affitto che tra l'altro non pagava da mesi inoltre essendo proprietario al 25% dovrebbe pagare le tasse sulla casa IMU che da quattro anni dopo la morte di nostra madre non paga ...... CREDO CHE CONSULTERO' UN LEGALE, MA POI CHE SUCCEDERA'? GRAZIE ANNA

sua madre non puo' aver lasciato a un solo figlio beni immobili (e infatti lei stessa dice che dell'immobile siete proprietari in 4)

la successione è stata testamentaria?

 

la residenza non ha un rilievo specifico

 

Cosa succederà potrà spiegarglielo il legale, poichè dipende da cosa vorrete intentare..

E' vero siamo proprietari al 25% ma ci e' stato consigliato da un commercialista di procedere con la successione dividendoci la proprieta' la cosa importante era che mio fratello disabile ci abitava .

grazie mille per le risposte ANNA

×