Vai al contenuto
asia2013

Fondo per lavori straordinari quando obbligatorio?

Con la nuove legislazione è obbligatorio creare un fondo cassa specifico per i lavori straordinari e non si possono fare finchè non ci sono tutti i soldi.

 

Ma per cifre consistenti non è obbligatorio, ma da che cifra è considerata consistente?

 

Devo fare dei lavori per un costo totale di circa 80mila euro, credo che non serva averli tutti prima, visto che sono state divisi in 18 rate.

Non riesco a trovare un riferimento legislativo a riguardo.

 

Grazie

Ciò a cui ti riferisci è contenuto nell'art. 1135 c.c. 4° comma

Una spesa di 80.000 euro è una spesa consistente;pertanto avete due possibilità

1) provvedere con l'accantonamento di tutta la somma rateizzando mensilmente le quote

2) stipulare con la ditta in sede contrattuale un accordo mediante il quale vi impegnate a pagare la somma prevista in base allo stato di avanzamento dei lavori (autorizzata dal D.L.); in questo caso, basta provvedere alla riscossione della somma necessaria..

grazie per la velocità!

infatti la ditta ha fatto una dilazione di pagamento in 10 mesi dall'inizio dei lavori che ne durano circa due. altri mesi sono stati presi prima dell'inizio dei lavori e arriviamo a 18.

Grazie ancora

Caro Giovanni Inga

vengo da una assemblea condominiale in cui l'amministratore smentisce il comma 4 del 1135 sostenendo che anche per piccole cifre basta reperire il 50% dell'importo prima di procedere ... sostiene che detto comma è stato modificato in tal senso.

 

 

Da una mezz'ora cerco invano la versione ultima .... magari ha ragione lui ed ho torto io .... tutto è possibile

Domanda .... esiste un punto ove trovare l'ultima (o meglio l'ultimissima versione? ....)

 

La ricerca mi ha portato nel sito della camera dove ho rintracciato che un deputato

tal Minnucci Emiliano ha portato avanti qualcosa di simile al 50% della spesa ... ma un errore del server mi ha costretto a ricollegarmi e non ho più trovato l'intervento, ho scritto al parlamentare sperando in una indicazione sull'esito dell'intervento.

.

Resta il problema .... dove trovare la legge aggiornata?

Art 1135 cc Attribuzioni dell'assemblea dei condomini.

 

Oltre quanto è stabilito dagli articoli precedenti, l'assemblea dei condomini provvede:

 

1) alla conferma dell'amministratore e all'eventuale sua retribuzione;

 

2) all'approvazione del preventivo delle spese occorrenti durante l'anno e alla relativa ripartizione tra i condomini;

 

3) all'approvazione del rendiconto annuale dell'amministratore e all'impiego del residuo attivo della gestione;

 

4) alle opere di manutenzione straordinaria e alle innovazioni, costituendo obbligatoriamente un fondo speciale di importo pari all'ammontare dei lavori; se i lavori devono essere eseguiti in base a un contratto che ne prevede il pagamento graduale in funzione del loro progressivo stato di avanzamento, il fondo può essere costituito in relazione ai singoli pagamenti dovuti; (1)

 

L'amministratore non può ordinare lavori di manutenzione straordinaria, salvo che rivestano carattere urgente, ma in questo caso deve riferirne nella prima assemblea.

 

L'assemblea può autorizzare l'amministratore a partecipare e collaborare a progetti, programmi e iniziative territoriali promossi dalle istituzioni locali o da soggetti privati qualificati, anche mediante opere di risanamento di parti comuni degli immobili nonché di demolizione, ricostruzione e messa in sicurezza statica, al fine di favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente, la vivibilità urbana, la sicurezza e la sostenibilità ambientale della zona in cui il condominio è ubicato. (2)

Art 1135 cc Attribuzioni dell'assemblea dei condomini

Grazie

tuttavia il testo indicato mi è perfettamente noto e lo si trova in molti siti.

 

il problema che indico è particolarmente fastidioso...

in fin dei conti l'art. è stato modificato per la parte che autorizza la formazione del fondo in base ad avanzamento lavori inserendo la conversione in legge in un punto che tratta mille cose differenti fra loro ... la trattazione la si ritrova negli atti di diverse commissioni.

.

Insomma il normale utente del sistema di leggi che governa lo Stato ha grosse difficoltà a trovare il testo definitivo aggiornato con l'ultima decisione del legislatore .....

.

Un legislatore che in definitiva è l'unico a poter fornire tale testo "ufficiale".

.

Ecco nello spaziare fra i siti di camera e senato ... non sono riuscito a rintracciare tale testo aggiornato, solo la storia delle innumerevoli discussioni che ne hanno tracciato l'iter.

.

"una di queste" .... apparsa prima che un server che collegava il mio computer ad uno dei due siti indicati (quello della camera) bloccò la connessione e mi costrinse a riconnettermi .... ma da que momento non sono più stato in grado di trovare .... "quella discussione" che tendeva a modificare ulteriormente l'articolo in questione stabilendo in modo perentorio che il fondo doveva essere del 50% della spesa ......

.

la ricerca fatta a notte fonda e seguita da innumerevoli tentativi mi ha lasciato con una serie di dubbi non risolti e da senso di incertezza nel diritto .... una incertezza deleteria che vorrei tanto sfatare

.

Vorrei tanto trovare una risposta del tipo "non hai capito nulla .... la norma ultima versione la si trova qui .... e viene aggiornata immediatamente ... entro pochi minuti dalla modifica" ....... (lo vorrei .... ma comincio a dubitare di poter ottenere questa certezza).

https://www.condominioweb.com/fondo-speciale-per-lavori-straordinari-sei-rimedi-per-aggirare-la-morsa.1730

 

anche il 10... basta che sul contratto d'appalto siano specificate bene le date di pagamento e le percentuali a stato avanzamento lavori e quindi il fondo potrà essere costituito per step

 

Come già scritto tale modifica è perfettamente documentata e mi pare sia stata inserita tramite un intervento legato all'expo.

.

il fatto è che probabilmente .... (come del resto afferma l'amministratore) è stato ulteriormente modificato con un abbassamento della quota al 50% .... comunque spero che il relatore di tale proposta di modifica mi risponda in merito .... e non mancherò di integrare la discussione con i risultati di tale "aggiornamento" .... che mi può arrivare anche dall'amministratore che ha assunto l'impegno di documentarmi sulla modifica.

.

Sarà poi fondamentale trovare "la fonte ufficiale" della norma aggiornata .... potrebbe essere un qualcosa a pagamento ... nel caso inviterò Voi "moderarori" a farvi carico di tale onere .....

Come già scritto tale modifica è perfettamente documentata e mi pare sia stata inserita tramite un intervento legato all'expo.

.

il fatto è che probabilmente .... (come del resto afferma l'amministratore) è stato ulteriormente modificato con un abbassamento della quota al 50% .... comunque spero che il relatore di tale proposta di modifica mi risponda in merito .... e non mancherò di integrare la discussione con i risultati di tale "aggiornamento" .... che mi può arrivare anche dall'amministratore che ha assunto l'impegno di documentarmi sulla modifica.

.

Sarà poi fondamentale trovare "la fonte ufficiale" della norma aggiornata .... potrebbe essere un qualcosa a pagamento ... nel caso inviterò Voi "moderarori" a farvi carico di tale onere .....

 

più che volentieri, ma comunque , quando un amministratore asserisce che un testo di legge è stato modificato, deve mettere i condomini in grado di essere documentati.... io ritengo trattasi della riduzione stato avanzamento lavori( che non è legge ma interpretazione ) ... non ho letto ne visto sino ad oggi, ma ovviamente potrei sbagliarmi, riduzioni in tal senso ; neanche Confedilizia

http://www.confedilizia.it/

ne Anaci

--link_rimosso--

 

riportano tale norma.... comunque aspettiamo fiduciosi !!!😕

Ho fatto una ricerca in giro ma non ho trovato alcunché al riguardo. Continuerò a cercare nel pomeriggio sperando di avere maggior fortuna.

più che volentieri, ma comunque , quando un amministratore asserisce che un testo di legge è stato modificato, deve mettere i condomini in grado di essere documentati.... io ritengo trattasi della riduzione stato avanzamento lavori( che non è legge ma interpretazione ) ... non ho letto ne visto sino ad oggi, ma ovviamente potrei sbagliarmi, riduzioni in tal senso ; neanche Confedilizia

http://www.confedilizia.it/

ne Anaci

--link_rimosso--

 

riportano tale norma.... comunque aspettiamo fiduciosi !!!😕

SCUSA MA A CHE SERVE UN ABBASSAMENTO QUANDO SAI PER CERTO CHE MOLTI NON PAGHERANNO ?

 

La via migliore (fregandosene delle varie modifiche dei pazzi di roma), e quella di accantonate almeno il 90 % della cifra se non il 100%

se è stata deliberata l'opera ed il suo finanziamento con cc apposito è solo questione di decreti ingiuntivi.

 

E bene comunque che l'amministratore ponga in chiaro che (specie per lavori di rimessa in sicurezza di facciate, cornicioni, o conservazione straordianria) ponga ben in chairo che le rate sono quelle e oltre una determinata scadenza parte il sollecito per RA e quindi il DI. Non ci si deve vergognare se i soldi non ci sono tutti e subito; va programmato con ampio tempo

SCUSA MA A CHE SERVE UN ABBASSAMENTO QUANDO SAI PER CERTO CHE MOLTI NON PAGHERANNO ?

 

La via migliore (fregandosene delle varie modifiche dei pazzi di roma), e quella di accantonate almeno il 90 % della cifra se non il 100%

se è stata deliberata l'opera ed il suo finanziamento con cc apposito è solo questione di decreti ingiuntivi.

 

E bene comunque che l'amministratore ponga in chiaro che (specie per lavori di rimessa in sicurezza di facciate, cornicioni, o conservazione straordianria) ponga ben in chairo che le rate sono quelle e oltre una determinata scadenza parte il sollecito per RA e quindi il DI. Non ci si deve vergognare se i soldi non ci sono tutti e subito; va programmato con ampio tempo

.

questa è saggezza, peccato non sia presente nel nostro condominio popolato dalla peggior razza esistente .... " i buoni ." che creano con il loro buonismo danni irreparabili.

Continuo ad avere problemi nell'accesso alla documentazione di cui art 1130 commi 6/7.

.

Per capire se avevo diritto ad accedere liberamente alla visione del cc condominiale mi son dovuto fare una piccola cultura in merito

scoprendo che nessun amministratore con cui ho rapporti adempie all'obbligo di comunicare il locale ed i giorni in cui è possibile accedere ... insomma sono tutti in zona "revoca giudiziaria".

.

l'unica cosa che viene autorizzata è l'appuntamento per visionare tali conteggi ...

 

parlando poi del cc .... la copia dello stesso viene consentita solo dopo la cancellazione di "dati sensibili ?....? " per ragioni di privacy.

 

Cosa possa esservi di pregiudizievole per la privacy in un cc condominiale mi risulta assolutamente incomprensibile ...

Qualche idea in proposito?

http://www.gpdp.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2680257

 

Il garante privacy mi fornisce questo link sull'argomento.

 

Ieri in altro condominio ho potuto prendere atto del rispetto della normativa ed ho potuto fotografare liberamente tutti i documenti legati alla legge 1130.

 

L'amministratore in questione invece di proteggersi dalle intrusioni si è dimostrato estremamente disponibile ed alla prossima assemblea comunicherà la possibilità di accesso la mattina di ogni giorno ....

 

Ora penso di realizzare un gruppo facebook contenente tale documentazione, (alcune pagine prive di riferimenti) per verificare non risultino accessibili in alcun modo a chi non viene autorizzato ad accedere.

 

Di certo l'operazione trasparenza con accesso esclusivo agli aventi diritto non avrebbe un gran costo e permetterebbe anche ai condomini che abitano lontani di documentarsi in modo efficace.

 

Spero comunque nel contributo di chi legge .... potrebbe vedere nell'operazione (rispettosa del dettato della legge) qualche problema non considerato ..... errare è sempre possibile ... ma bisogna tentare di evitarlo.

Ma se l'amministratore nonostante che da delibera assembleare doveva costituire l'intero fondo fa eseguire i lavori con neppure il 10% del fondo e adesso l'impresa non riesce ad essere soddisfatta in quanto chi deve pagare ha tutto ipotecato e pignorato (circostanza sicura visto che ho davanti a me i documenti) ne risponde lui??

×