Vai al contenuto
alexandra92

Foglie e fiori sul vialetto condominiale

Buonasera,

ho già letto alcune discussioni su questo tema ma dopo una discussione che ho avuto con una mia vicina sono tornata sul forum e vi chiedo se gentilmente potete rispondermi a qualche domanda.

Io vivo dal 2007 in affitto in un appartamento semicircondato da alberi, arbusti e rose che ho sempre curato pulendo successivamente anche il vialetto condominiale. A luglio di quest'anno nell'appartamento sopra il mio è tornata la vecchia proprietaria che, può darsi dalla noia, scende spesso sul vialetto e raccoglie le foglie che cadono dai miei alberi. Pensando appunto lo facesse per noia dato che è sola, la lascio fare continuando nei mesi a pulire il giardino e l'altro lato esterno al giardino. Con le piogge che ci sono state negli ultimi mesi è normale che cada qualche foglia ma lei sta esagerando. Stamattina mi chiama con "fare educato" e mi dice che ieri sera stava scivolando sulle foglie e che stamattina le ha pulite tagliando anche qualche rosa, cioè TUTTE quelle che oltrepassavano il recinto. Sempre con "fare educato" mi dice che avrebbe voluto chiamare l'amministratore ma dato che abita qui sopra ha preferito dirmelo di persona.

Premetto che gli alberi non sono piantati a più di 1 metro e mezzo dal recinto come mi è sembrato di aver letto su qualche altra discussione, non li ho piantati io e non li posso nemmeno togliere, e non ho il tempo di pulire dopo ogni ventata o pioggia. Per me sta davvero esagerando perché ogni volta che io faccio i lavori fuori,taglio l'erba e successivamente esco a pulire entrambi i lati esterni del giardino compreso il vialetto, lei spunta con la sua scopa e comincia a pulire. Mi sta sfidando?? 😂

Il regolamento c'è l'ha il proprietario.

Capisco che non puoi stare 24 ore con la scopa in mano,e apettare ogni foglia che cade.

Augurati che la signora con i tacchi alti (ognuna è libera di portare i tacchi che vuole),che non cadrà mai.

 

http://www.e-glossa.it/wiki/il_custode_della_cosa_(responsabilit%C3%A0_per_il_danno_cagionato_da_cose_in_custodia).aspx

 

- - - Aggiornato - - -

 

http://www.filodiritto.com/articoli/2012/02/la-responsabilita-di-cose-in-custodia/

 

- - - Aggiornato - - -

 

http://www.studio-legale-online.net/2013/11/responsabilita-per-cose-in-custodia-e-condominio/

Dovrei riferire ciò che sta succedendo alla proprietaria dell'appartamento in cui abito?

------------------------------------------------------------------------------------------------

Si.

Se la signora cadesse rimane comunque un fatto dovuto alla fatalità e non c'entra niente col fatto che gli alberi li curi tu. E sul marciapiede comunale cosa fa, non scivola? Tu dovresti usare il buonsenso e pulire quanto serve. Non ti far prendere dal panico che quella persona ti possa far passare i guai quando tu non hai fatto niente per farla cadere. Il regolamento c'è l'ha il proprietario dellacasa e ll'amministratore. Ma non esiste documento che comandi la caduta di foglie.

×