Vai al contenuto
Palmeggi

Fioriera in giardino privato

Buongiorno a tutti .

Ho una domanda da porvi.

Ho messo una fioriera con griglia per rampicanti nel mio giardino , essendo una piccola parte non coperta da siepe e quindi visibile da fuori . La fioriera è stata colorata di rosa .

I rampicanti hanno coperto gran parte della struttura .

Una signora in riunione si è lamentata Per il colore di quest' ultima perché non è di suo gradimento e secondo lei modifica l' aspetto , non essendo marrone come gran parte dei vasi o portavasi.

Non essendo un tendone o qualcosa di fissato al muro, io credo che ognuno possa mettere nel giardino i vasi del colore che meglio crede .

Volevo chiedere se sbaglio e dovrei davvero modificarne il colore , oppure se la signora non può decidere una cosa simile ?

Vi ringrazio

 

Posso fare una foto per mostrare la fioriera e il luogo in cui è messa ( si vede dai campanelli )

nella tua proprietà privata sei libera di mettere tutte le fioriere che vuoi con colore di tuo gradimento, non credo che una fioriera di colore rosa possa addirittura modificare l'aspetto del fabbricato.

 

manda pure la foto

nella tua proprietà privata sei libera di mettere tutte le fioriere che vuoi con colore di tuo gradimento, non credo che una fioriera di colore rosa possa addirittura modificare l'aspetto del fabbricato.

 

manda pure la foto

Grazie mille.

Immaginavo , ma visto che poi è stata inserita nella lettera dell' amministratore tRa i vari argomenti trattati in assemblea , mi era venuto il dubbio.

La signora in questione l' anno scorso aveva chiesto di esporre all' esterno del suo balcone dei portavasi , dicendo che sarebbe ero stati i classici vasi di plastica marroni , allora avevano "deciso" che , per una questione di aspetto , quello sarebbe stato il colore di tutti gli altri eventuali vasi.

Io abito a piano terra e a differenza dei piani superiori ho il giardino, pertanto ovviamente non ho solo i classici portavasi da balcone ma anche dei vasi grandi come quello di cui parlavo . Il suddetto vaso è collocato all' interno del mio giardino privato , vicino alla rete di confine , proprio accanto ai campanelli dal portone di ingresso del palazzo.

Evidentemente alla signora non piace il rosa del nostro vaso e ha pensato bene di polemizzarlo durante la riunione condominiale.

come posso inserire una foto?

Grazie della risposta è buona giornata

Lara

Io, invece, credo che innanzitutto vada letto bene il RdC, poi la delibera assembleare in cui veniva deliberato l'utilizzo dei vasi di colore marrone e poi non facciamo gli ingenui... i vasi di grandi dimensioni, esistono anche marroni...!!

Per il quieto vivere, avendo scelto il condominio, il vaso di colore rosa (all'esterno e proprio vicino ai campanelli) stona un pò!

Un RdC assembleare non può deliberare nelle proprietà private, soltanto all'unanimità (1000/1000), ovvero anche con il voto del proprietario del giardino questo è possibile, perciò una delibera assembleare che impone il colore dei vasi in un giardino privato è assolutamente nulla.

Io, invece, credo che innanzitutto vada letto bene il RdC, poi la delibera assembleare in cui veniva deliberato l'utilizzo dei vasi di colore marrone e poi non facciamo gli ingenui... i vasi di grandi dimensioni, esistono anche marroni...!!

Per il quieto vivere, avendo scelto il condominio, il vaso di colore rosa (all'esterno e proprio vicino ai campanelli) stona un pò!

L'aspetto estetico è una cosa, la proprietà privata un'altra. Ognuno libero di giudicare l'estetica ma non è libero di intrufolarsi nella proprietà privata. Se si ritiene che sia stato leso il decoro architettonico, ovvero ci sia un pregiudizio economico per la compagine condominiale, bisogna rivolgersi a un giudice che deciderà in merito. Se poi parliamo di quieto vivere, ragioni di opportunità e di buon vicinato, cortesie ecc... mi pare una cosa diversa e condivisibile ma le leggi sono un'altra cosa.

Chiaro è che io mi riferivo al quieto vivere e rapporti di buon vicinato... il condomino che ha messo in giardino i vasi di colore rosa ha chiaramente mandato segnali di provocazione...

Altrettanto vero è che la presunzione di aver leso il decoro architettonico, ovvero di aver creato un pregiudizio economico per il condominio, porta inevitabilmente a rivolgersi ad un giudice che deciderà in merito... se il condomino del piano terra e gli altri condomini non intendono adivenire a far ragionare la testa...!!

Non e' provocazione ma normale diritto di scegliere il colore che piu' piace .(propri vasi su propria proprieta' ).

×