Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Cicci Boom

Ferie Amministratore di Condominio e Referente di Condominio

L'Amministratore di Condominio che va in ferie come sostituto può nominare un condomino? Inoltre, può l'Amministratore designare un condomino come referente del Condominio l'autorizzazione di tutti gli altri condomini ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'amministratore non può nominare nessuno, se va in ferie, per le urgenze, si dovrà organizzare con qualche suo collaboratore, o in alternativa con qualche condomino volenteroso,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
L'Amministratore di Condominio che va in ferie come sostituto può nominare un condomino? Inoltre, può l'Amministratore designare un condomino come referente del Condominio l'autorizzazione di tutti gli altri condomini ?

Per quale motivo deve nominare un sostituto (a parte che non è una prassi legale seguita...)

Può delegare un suo referente all'interno del condominio.... ma tutti i problemi che dovessero sorgere sarebbero a suo carico.

E poi, in questo mondo in cui siamo tutti interconnessi a qualsiasi ora del giorno e della notte, che necessità c'è di delegare ??? Tanto, se si verificasse "qualcosa di serio" lui dovrebbe abbandonare le ferie e toranre, immantinente, ad occuparsi della bega condominiale...

Per cui... quale necessità c'è di non poter procrastinare il tutto a quando lui ritorna dalle ferie ???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vorrei ricordate a tutti che l'amministratore non è un dipendente, ma un consulente del condominio; capisco che i condomini vorrebbero sempre trovarti in ufficio a qualsiasi ora, ma come qualcuno prima di me a già detto, ormai con la tecnologia si è sempre rintracciabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

piu' che consulente ,mandatario .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Con le moderne tecnologie, se un professionista ha la fiducia del condominio, in teoria può amministrare anche da un altra città a patto di essere reperibile e fare sopralluoghi frequenti. Le vacanze non tologono o aggiungono niente a tutto ciò. Chiaro che se un amministratore, in vacanza o meno, è lontano dall'edificio amministrato è opportuno che un consigliere o un condomino faccia da referente in loco di modo che in caso di grossi improvvisi problemi possa presidiare mentre l'amministratore arriva, ma non è necessario: ciascun condomino deve sempre in ogni momento potersi rivolgere direttamente all'amministratore che è sempre l'unico responsabile degli obblighi che gli derivano dall'incarico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×