Vai al contenuto
Angelo09

Fattura Amministratore - oppure emetterò fattura quando incasserò il compenso?

L'Amministratore deve emettere al fattura al condominio che ha amministrato, il giorno in cui ha incassa il compenso, oppure può fare come qualsiasi ditta (tipo impresa di pulizie) che emette fattura e poi la può incassare in seguito.

Esempio: L'esercizio del condominio si chiude il 31/12/2015. Devo emettere fattura con data di emissione al 31/12/2015 e poi incassarla in seguito, oppure emetterò fattura quando incasserò il compenso?

Grazie.

Il professionista non è assolutamente obbligato ad emettere fattura finché non viene pagato.

Il professionista è invece obbligato all'emissione della fattura nel momento in cui riceve il compenso.

Quindi se ilCondominio chiude l'esercizio il31/12/15 ma incasso il compenso ad esempio 15/06/16,emetteró fattura il 15/06/16 anche se é relativo alla Gest.2015?

Si, non puoi emettere fattura senza ricevere il compenso, nel 2016 emetterai fattura riferita al compenso 2015

Si, non puoi emettere fattura senza ricevere il compenso...

Detta così può sembrare che sia vietato emettere la fattura senza ricevere il compenso.

Dolores, invece parlava di NON OBBLIGO a emettere fattura prima di ricevere il compenso e di obbligo ad emettere la fattura non oltre il momento in cui riceve il compenso.

 

Il senso, quindi è:

 

L'amministratore, se vuole, può ANCHE non emettere fattura finchè non riceve il compenso ma nulla vieta che emetta la fattura nel 2015 e venga saldata nel 2016.

(Tutte le fatture ENEL, ad esempio, riportano una data di emissione fattura ed una data di scadenza di pagamento)

 

E se ci sono morosi? Non potrà mai emettere fattura oppure si?

La fattura la puoi emettere sempre:

- che ci siano morosi o meno

- che ci siano i soldi in cassa per pagare la fattura o meno

 

Se l'amministratore emette fattura ma non viene pagato, nelle PASSIVITA' dello stato patrimoniale risulterà un debito del condominio verso fornitori.

×