Vai al contenuto
patri57

Esposto e querela

che differenza c'è tra esposto e querela......

 

se una persona fa un esposto per uno scorretto comportamento di un legale...............può poi ricevere in cambio una querela???

 

grazie

L'esposto espone un fatto di cui si è a conoscenza senza sapere se ci sono reati o illeciti. Quando quereli affermi che è stato commesso un reato e vuoi che il colpevole venga punito. Chiunque può essere esposto a querela basta che io vada alle Forze di Polizia e affermi, per iscritto, che tu hai rubato una mela ma se non è vero sarai tu a querelarmi

La calunnia c'è solo se si e' querelato una persona che sapevamo innocente , se querelo o denuncio una persona che ritengo che possa essere l'autore di un reato cio' non e' calunnia (anche se si dimostra innocente )

l'avvocato che ha seguito una causa si è comportato scorrettamente, nel senso che, non avrebbe dovuto accettare la causa perchè fiduciante assicurativo e non poteva seguirla direttamente, (così agli atti a inserito un legale di sua conoscenza), alla conclusione favorevole della causa, la nota spese era intestata a lui, dopo aver pagato il cliente si è tolto tutti i sassolini dalla scarpa e ha scritto il suo disappunto, allora l'avvocato ha strappato l'assegno e ha preteso di bonificare la parcella al titolare inserito negli atti. non è stato fatto il bonifico. cosa può accadere? (potrebbe arrivare una lettera di mancato pagamento, in quel caso come comportarsi?)

grazie

A me non sembra materia nè da esposto nè da querela, a meno che i fatti non configurino qualche illecito di natura fiscale o patrimoniale.

×