Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
ge.fanta

Esposizioni cartelloni in facciata

Buongiorno, in un condominio mi sono imbattuto nel regolamento condominiale, che così citava all'interno dell'articolo sui divieti:

 

• E' vietato tenere sui balconi e terrazzi materiale di ogni genere sia appeso che a terra, fatta eccezione per un tavolo e sedie di arredamento oltre ai vasi, come meglio specificato nell’articolo 10

• E’ vietato apportare qualsiasi modifica stabile o provvisoria ai prospetti dell’edificio, fatto salvo per piccole coperture in rame, a ridosso dei terrazzi posti all’ultimo piano, con la funzione di riparo dalle intemperie; la società costruttrice, si riserva la possibilità di eseguire delle modifiche ai prospetti, destinate al miglioramento di parti comuni e/o private.

• E’ vietato installare insegne luminose o targhe nelle parti comuni, sulle facciate e sul tetto, ad eccezione delle targhette nel campanello dalle porte di ingresso privati fermo restando il diritto al mantenimento, a titolo gratuito, di tutte le targhe e insegne esistenti quali buche lettere e videocitofoni alla data di deposito del presente regolamento. Sarà tuttavia possibile istallare nuove targhe vicino al proprio ingresso privato di dimensione massima 40x40 cm, previa approvazione di apposita delibera assembleare. La società costruttrice, si riserva comunque ogni tipo di pubblicità esterna dallo stabile ed all’interno della Galleria e delle scale; questo diritto potrà essere ceduto a terzi anche parzialmente.

 

Ora mi chiedo, queste limitazioni, sopratutto al comma 3 sono legittime?

Un condomino ad esempio, non può apporre sul proprio balcone il cartello con la scritta vendesi?

 

Segnalo che si tratta di un regolamento contrattuale

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
....Un condomino ad esempio, non può apporre sul proprio balcone il cartello con la scritta vendesi?...
Se si tratta di piccoli cartelli "provvisori" non vi è alcun limite all'esposizione, specialmente per far conoscere la vendita dell'unità immobiliare, detti cartelli possono essere esposti anche in altre parti comuni condominiali (sempre in modalità provvisoria).

 

La Cassazione si è infatti espressa favorevolmente.

 

Diversamente, per cartelloni "fissi", vi è la necessità di una deliberazione all'unanimità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

MENO MALE NON SIA STATO POSTO IL VETO DI CARTELLI DA PORRE SUL VISO ED IL POSTERIORE!

Almeno così i condomini avranno la possibilità di discernere le due parti anatomiche di chi ha scritto tale regolamento! Vorrei vedere se si può proibire ad un esercizio commerciale di apporre la propria insegna!

Tra l'altro un'insegna la si può sempre apporre sul vetro della propria apertura! Magari all'interno, per evitare controversie! sarebbe l'interno della proprietà e non facciata!

Non c'è dubbio si tratti di clausole vessatorie: proibire ai condomini quello che viene riservato al costruttore! Come tali andrebbero presentate e sottoscritte nei termini previsti dalla legge, pena la loro nullità!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

comunque il regolamento può essere modificato se le modifiche vengono approvate all'unanimità dai condomini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

UNANIMITA' TRA I CONDOMINI ? sarà più facile che un cammello passi attraverso la cruna di un ago ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il cartello in questione si tratta di uno striscione di 100x80 cm, attaccato alla ringhiera del balcone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

essendo un cartello mobile stando a quello che ha scritto Claistron puoi farlo. se poi riceverai della lamentele valuterai il dà farsi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×