Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
antoniocondomino

Errore fattura fornitore

Buongiorno, ho il seguente problema.

 

Sono stati fatti i lavori di installazione delle valvole termostatiche e dei contacalorie. In casa mia avevo già tutto, tranne i contacalorie. Quindi la ditta chiamata dall'amministratore ha installato solo i contacalorie. Peccato che poi l'Amministratore mi chieda di pagare anche 2 testine mai installate. Ho chiesto di togliermi tali addebiti. Lui scrive al fornitore via email con me in copia per chiedere conferma, ma il fornitore non risponde.

 

A questo punto sono passati alcuni mesi. Io ho chiesto intanto di togliermi tali addebiti e di rifarsi verso il fornitore. Lui fa finta di non sentirmi.

 

Ho ragione? Qual è la prassi corretta dell'amministratore? Qual è l'articolo eventualmente da contestargli o che sta trascurando?

 

grazie

Antoniocomdominio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Hai ragione e l'iter suggerito è corretto.

Strano la ditta non abbia provveduto a rettificare il piano di sviluppo della fattura ed eventualmente ad emettere nota di credito per il maggior incasso ricevuto.

Ma la ditta è anche la manutentrice dell'impianto?

Avevate un direttore lavori che ha fatto il contraddittorio con la ditta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io temo che l'amministratore non abbia molto interesse o abbia commesso qualche errore

 

Non so se è la stessa ditta, devo verificare.

 

Ma non credo ci fosse un direttore lavori che ha fatto il contraddittorio con la ditta. L'amministratore ci ha mandato il foglio con le operazioni effettuate, io le ho subito contestate, lui ha iniziato questa forma light di contestazione via email mettendomi in copia, e rispondendo a una mia email ogni 3. Quasi scocciato per la mia contestazione.

 

Credo non abbia nessun interesse e cerchi di addormentare la cosa. Per questo vorrei contestare a questo punto a lui il comportamento, citando qualche articolo o usando qualche affermazione di forza per costringerlo a ottemperare al suo dovere.

 

grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Io temo che l'amministratore non abbia molto interesse o abbia commesso qualche errore

 

Non so se è la stessa ditta, devo verificare.

 

Ma non credo ci fosse un direttore lavori che ha fatto il contraddittorio con la ditta. L'amministratore ci ha mandato il foglio con le operazioni effettuate, io le ho subito contestate, lui ha iniziato questa forma light di contestazione via email mettendomi in copia, e rispondendo a una mia email ogni 3. Quasi scocciato per la mia contestazione.

 

Credo non abbia nessun interesse e cerchi di addormentare la cosa. Per questo vorrei contestare a questo punto a lui il comportamento, citando qualche articolo o usando qualche affermazione di forza per costringerlo a ottemperare al suo dovere.

 

grazie!

Basta mandargli una pec o una raccomandata in cui richiami le mail già inviate e rilevi nuovamente il fatto con richiesta di correzione del quantum dovuto.

Non versi la parte di spesa relativa alle testine ( che penso non sia una cifra considerevole) e se tutto tace in sede di consuntivo delle opere di contabilizzazione non approvi motivando e facendolo verbalizzare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×