Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
rospo51

Eliminare contatore enel luce scale e collegare sempre la luce scale su contatore enel trifase ascensore

salve,

sono un nuovo iscritto al forum e approfitto per chiedere se qualcuno mi può dare delle indicazioni o eventualmente se ci sono dei divieti riguardo al mio quesito.

Premetto che abito in un condominio di due piani , in cui e predisposto un ascensore asservito ad un contatore enel trifase. Durante la riunione condominiale si è discusso dell'ipotesi di eliminare il contatore luce scale e collegare tale impianto sul contatore trifase dell'ascensore, visto che ogni anno con un consumo luce di circa 600kw le bollette si aggirano sui 420 euro sempre annui, visto che è sembrato un po' eccessivo tale spesa si è considerato l'ipotesi descritta sopra cioè eliminare il contatore luce scale in modo tale da eliminare le spese fisse della bolletta. A questo punto chiedo, a qualche esperto o a qualcuno che si è trovato nella medesima situazione, se normativamente si può fare.

saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
salve,

sono un nuovo iscritto al forum e approfitto per chiedere se qualcuno mi può dare delle indicazioni o eventualmente se ci sono dei divieti riguardo al mio quesito.

Premetto che abito in un condominio di due piani , in cui e predisposto un ascensore asservito ad un contatore enel trifase. Durante la riunione condominiale si è discusso dell'ipotesi di eliminare il contatore luce scale e collegare tale impianto sul contatore trifase dell'ascensore, visto che ogni anno con un consumo luce di circa 600kw le bollette si aggirano sui 420 euro sempre annui, visto che è sembrato un po' eccessivo tale spesa si è considerato l'ipotesi descritta sopra cioè eliminare il contatore luce scale in modo tale da eliminare le spese fisse della bolletta. A questo punto chiedo, a qualche esperto o a qualcuno che si è trovato nella medesima situazione, se normativamente si può fare.

saluti a tutti

Credo che sia la normalità avere un solo contatore trifase (380 volts) e collegare gli impianti a 220 volts utilizzando una fase + il neutro.

Forse l'eccezione è proprio il vostro condominio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

salve,

ringrazio della risposta, solo che il contatore luce scale fu installato penso perché la quota luce scale viene suddivisa in parti uguali fra i condomini come da regolamento condominiale, però visto che il costo delle bollette, per un consumo di 600kw, sono eccessive abbiamo deciso di eliminarlo ed eventualmente stabilire, come proposto dal nostro amministratore, una percentuale fissa dal consumo rilevato dal contatore ascensore e suddividerla in parti uguali fra i condomini; oppure installare un contatore di sottrazione sulla linea luce in modo tale che con una semplice proporzione in base al consumo enel ascensore rilevare il costo della luce scale che verrà poi suddivisa in parti uguali fra i condomini e questa secondo me potrebbe essere la soluzione più equa?

ringrazio ancora e in attesa

saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
salve,

ringrazio della risposta, solo che il contatore luce scale fu installato penso perché la quota luce scale viene suddivisa in parti uguali fra i condomini come da regolamento condominiale, però visto che il costo delle bollette, per un consumo di 600kw, sono eccessive abbiamo deciso di eliminarlo ed eventualmente stabilire, come proposto dal nostro amministratore, una percentuale fissa dal consumo rilevato dal contatore ascensore e suddividerla in parti uguali fra i condomini; oppure installare un contatore di sottrazione sulla linea luce in modo tale che con una semplice proporzione in base al consumo enel ascensore rilevare il costo della luce scale che verrà poi suddivisa in parti uguali fra i condomini e questa secondo me potrebbe essere la soluzione più equa?

ringrazio ancora e in attesa

saluto

Certo, la soluzione migliore è proprio quella di cessare la fornitura del contatore ed al suo posto installare un contatore a defalco così continuerete ad avere i riferimenti dei consumi scale.

 

Ad ogni modo, una volta caricato tutto sul contatore ascensore, tra costi fissi e variabili avrete un costo medio di non più di €. 0,30 a Kw per cui quei 6000 Kw inciderebbero di circa €. 180,00 annui da ripartire in parti uguali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho lo stesso problema nel mio condominio,ma l'enel mi ha detto che c'e' un motivo se hanno messo due contatori,senza spiegarmi questo motivo.Il rifiuto e' stato netto,se qualcuno sa di una legge a riguardo ne sarei lieto conoscerla. Ringrazio chi mi volesse rispondere,Lorenzo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se il consumo dell’utenza monofase è relativamente elevato (molti punti luce) un motivo tecnico è lo squilibrio nelle correnti delle fasi che si viene a creare, squilibrio che modifica il potenziale del “centro stella” che dovrebbe essere 0 Volt. Basta collegare una parte dei punti luce a ognuna delle fasi Per riequilibrare le correnti. Un altro motivo è che con due contatori l’ente gestore incassa il doppio degli oneri fissi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×