Vai al contenuto
NMarco

Due appartamenti da frazionamento ed un solo contatore!!!

ciao,

 

io e mio fratello ci stiamo apprestando a comprare casa (una a testa) e la nostra proposta è stata accettata. Trattandosi di due appartamenti derivanti dal frazionamento di uno solo, abbiamo notato solo dopo l'accettazione della proposta da parte del proprietario che risultano esserci un solo contatore enel un solo contatore acqua e un solo contatore Gas, in sostanza i due appartamenti sono ancora allacciati allo stesso circuito!

Chiedendo al proprietario se al momento del rogito la situazione si sarebbe regolarizzata, questo ha fatto un po' di storie dicendo che la cosa è a carico nostro.

 

Ma di legge se hanno fatto un frazionamento non dovrebbero aver pensato anche ai contatori?

Nessuno sa dirmi se la divisione e predisposizione dei contatori è a carico del venditore o del compratore?!

ciao,

 

Ma di legge se hanno fatto un frazionamento non dovrebbero aver pensato anche ai contatori?

ciao

 

purtroppo non è così, e se non hai qualche appiglio nel contratto preliminare, dovrai provvedere a tue spese. Presumo che il preliminare sia unico e ce nello stesso sia solo stato convenuto che sarebbe stato catastalmente frazionato a carico di qualcuno. In genere i beni vengono venduti nello stato di fatto.

In realtà abbiamo fatto due preliminari in quanto uno dei due era in fase di completamento. Quindi mi chiedo, visto che per legge devono fornire ANCHE due APE, come fanno a produrlo per uno dei due appartamenti che non ci sono contatori!?

uno dei due appartamenti che non ci sono contatori!?
E speriamo anche che gli impianti interni, siano già predisposti per servire indipendetemente uno dall'altro, ciascun singolo appartamento.

Sarebbe antipatico scoprire di dover fare tracce nei muri, per modificare il percorso di fili o cavi o tubi dei servizi...

 

(a parte che il quesito no riguarda rapporti con l'inquilino, quindi sarebbe un pochino fuori tema nel forum inquilini-proprietari)

E speriamo anche che gli impianti interni, siano già predisposti per servire indipendetemente uno dall'altro, ciascun singolo appartamento.

Sarebbe antipatico scoprire di dover fare tracce nei muri, per modificare il percorso di fili o cavi o tubi dei servizi...

 

la cosa che mi sembra più assurda è che sono stati fatti il mese scorso i lavori per la divisione, ed anche gli impianti sono nuovi.....spero proprio che non vada come dici...ma considerando che sono in fase di "proposta accettata". Posso far notare tale cosa al rogito davanti al notaio?

(a parte che il quesito no riguarda rapporti con l'inquilino, quindi sarebbe un pochino fuori tema nel forum inquilini-proprietari)

sorry chiedo agli admin di spostare nella sezione più adatta!

In realtà abbiamo fatto due preliminari in quanto uno dei due era in fase di completamento. Quindi mi chiedo, visto che per legge devono fornire ANCHE due APE, come fanno a produrlo per uno dei due appartamenti che non ci sono contatori!?

ciao

 

se avete fatto due preliminari distinti e gli impianti sono stati divisi solo la settimana scorsa, presumo anche che il preliminare della unità senza contatore vada esaminato con calma per verificarne il contenuto. E' il preliminare e la situazione alla consegna concordata che vale.

×