Vai al contenuto
Xmanga

Dubbi interventi da chiedere o no in assemblea + vari

Salve a tutti scrivo in quanto ho una serie di domande e di problemi

di cui vorrei chiedere informazioni

 

1) Il primo e grave problema riguarda un infiltrazione proveniente dal cornicione posto sopra il balcone (mi trovo all'ultimo piano)

durante le giornate di pioggia dopo un po incomincia a gocciolare, sebbene sul mio balcone il problema sia più evidente, in realtà

tutto il cornicione del palazzo perde in vari punti e si intravedono anche i travetti in ferro fuoriuscire dal cemento.

Ho contattato l'amministratore e richiesto(sia telefonicamente che con PEC) un assemblea straordinaria per discutere il problema, la

cosa mi interessa non solo perché il più colpito ma anche perché avendo acquistato da poco la casa ho diritto a rivalermi sul ex proprietario. Sono passati più di 15 giorni lavorativi ma nessuna risposta dall'amministratore.

Cosa faccio?

 

2) Vorrei sostituire il boiler con una caldaia a gas (solo x riscaldare l'acqua) visto che devo fare la canna fumaria devo chiederlo all'amministratore o in sede di assemblea? Come detto sono all'ultimo piano e non darebbe fastidio a nessuno! e poi in caso mi possono vietare l'installazione?

 

3) Il palazzo risale agli anni 70 quindi l'entrata del garage è stretta vorrei allargarla cambiando la basculante e mettendone una che si apre in due ,quasi tutti hanno optato per questo sistema e praticamente ben poche sono simili fra loro, visto che hanno stili e colori diversi, devo fare una richiesta o visto che a quel che ho visto tutti hanno fatto come volevano posso farlo anch'io?

 

Grazie

1-Per richiedere un' assemblea straordinaria devi attenerti a quanto stabilito dell'art. 66 c.c.:

L’assemblea, oltre che annualmente in via ordinaria per le deliberazioni indicate dall’articolo 1135 del codice, può essere convocata in via straordinaria dall’amministratore quando questi lo ritiene necessario o quando ne è fatta richiesta da almeno due condomini che rappresentino un sesto del valore dell’edificio. Decorsi inutilmente dieci giorni dalla richiesta, i detti condomini possono provvedere direttamente alla convocazione

 

2 e 3- Per la canna fumaria e il portone del garage se niente stabilisce il regolamento condominiale contrattuale puoi procedere senza nessuna autorizzazione ( art.1102 c.c.)

Maila67

 

Intanto ti ringrazio per avermi risposto

Nel regolamento fornitomi, vecchio quasi quanto la carta d'indipendenza Americana, l'unica cosa che vedo

riguarda il contegno della facciata.

Il garage si trova sotto il palazzo in un accesso solo per i condomini, e visto che c'è un arcobaleno di colori delle basculanti

a questo punto penso di poter procedere senza assemblea, per la canna fumaria ho più dubbi, ma non trovo niente!

 

per L'assemblea straordinaria si quello che hai scritto lo sapevo ma se piove sono in casa mia? considera che ho 1 anno di tempo per

rivalermi sul ex proprietario e per questo mi serve almeno un preventivo con la stima del danno

Sicuro che non ci siano eccezioni?

Grazie

Per la canna fumaria immagino tu debba bucare un muro condominiale e l'art. 1102 c.c. ti consente di farlo l'importante che la canna fumaria non interessi invece una parte privata di un altro condomino o non sia troppo vicina ad una sua finestra.

 

Se ti interessa una perizia per rivalerti nei confronti dell'ex proprietario la cosa è di tuo interesse privato per cui tocca a te l'onere di chiamare un perito che possa attestare il difetto strutturale dell'appartamento.

Se invece l' infiltrazione d'acqua è dovuta ad una mancata manutenzione del cornicione comune che è parte condominiale e vuoi quindi che venga eliminata e ti venga risarcito il danno che hai subito in seguito ad essa, devi inviare all'amministratore tramite A.R. la richiesta di intervento per prendere visione dell ' infiltrazione e non la richiesta di un'assemblea straordinaria che eventualmente seguirà per approvare i lavori da effettuare se l'infiltrazione verrà appurato essere di origine condominiale.

L'amministratore era già venuto con il muratore a vedere ma dato che il tetto non è accessibile

visto che la linea vita non c'è e quindi per visionare il danno si deve prendere un ponte aereo

e questa è una spesa da discutere in assemblea, motivo della mia richiesta, visto che per ora il danno

è solo sul balcone praticamente non li importa niente! ne posso far fare una perizia esterna perchè mi costerebbe + di 1000€ e devo cmq avere il permesso!

×