Vai al contenuto
perridan

Divieto di parabola sia sul tetto che nel balcone

Salve a tutti,

 

so che è un argomento discusso e ridiscusso, ma non sono riuscito a trovare una risposta nel forum che riguardi la mia situazione.

 

Abito in affitto in un condominio a Roma, con altre 3 persone. Nel palazzo c'è una parabolica condominiale, con un attacco in ogni appartamento. Per regolamento condominiale non è possibile mettere antenne o altro sui balconi in quanto rovinerebbe il decoro (nonostante i palazzi accanto, uguali tra l'altro, siano pieni di parabole).

 

Comunque, l'attacco che arriva nel mio appartamento, è già sfruttato dal mio coinquilino, quindi io non posso utilizzarlo.

Il tecnico, mi ha detto che non è possibile attaccarsi a questo attacco in quanto non può modificare la parabola condominiale senza autorizzazione, quindi l'unica soluzione è quella di mettere una parabola sul tetto o su uno dei balconi (dentro il balcone, seminascosta e non sporgente).

 

Ho chiamato l'amministratore per spiegargli la situazione e mi ha vietato "assolutamente" di mettere parabole sia sul tetto che sul balcone, dicendo che c'è una parabola condominiale convenzionata col comune di Roma che si può sfruttare solo quella e, che ha già mandato istanze di rimozione a chi possiede nel palazzo una parabola privata.

 

Al momento la situazione è questa: l'attacco dell'antenna condominale è sfruttato dal mio coinquilino, l'amministratore mi vieta di installare parabole sul balcone, mi vieta di installarle sul tetto e non posso fare modifiche sull'antenna condominiale per poter avere una doppia visione.

In poche parole sono costretto a ritirare la mia richiesta di abbonamento.

 

Io sono uno studente in affitto e non vorrei creare troppi problemi con il propietario o con l'amministratore. Da quello che ho letto, io ho tutto il diritto di avere una parabola in quanto tutelato dalla costituzione come diritto di informazione.

Intanto l'amministratore mi ha già detto che se la dovessi montare mi intimerebbe di toglierla e la cosa andrebbe al giudice cosa che vorrei decisamente evitare.

 

Come mi dovrei comportare? Se dovessi far mettere una parabola all'interno del balcone non sporgente, rischio di dover portare la cosa dal giudice??

Scritto da perridan il 07 Mag 2012 - 16:25:09: Salve a tutti,

 

so che è un argomento discusso e ridiscusso, ma non sono riuscito a trovare una risposta nel forum che riguardi la mia situazione.

 

Abito in affitto in un condominio a Roma, con altre 3 persone. Nel palazzo c'è una parabolica condominiale, con un attacco in ogni appartamento. Per regolamento condominiale non è possibile mettere antenne o altro sui balconi in quanto rovinerebbe il decoro (nonostante i palazzi accanto, uguali tra l'altro, siano pieni di parabole).

 

Comunque, l'attacco che arriva nel mio appartamento, è già s [...]

devi chiedere all'amministratore di consentire l'accesso del tuo installatore alla centralina condominiale per verificare la possibilità di allacciarvi un altro cavo.

Nel caso non ci fossero uscite disponibili si può fare modificare la centralina dal tecnico, aggiungendo un modulo in più, ovviamente a tue spese, Se l'amministratore non volesse consentire l'accesso al tuo tecnico, digli di mandarti quello che ha installato l'impianto condominiale per verificare la fattibilità.

 

Ho già chiesto a coloro che hanno fatto l'impianto (il negozio è nel palazzo stesso) e mi hanno detto che non è possibile attaccare altri cavi in quanto non si possono far passare all'interno della canalina. Si dovrebbero far calare dal tetto, ma anche in questo caso, l'amministratore lo ha vietato.

Scritto da perridan il 07 Mag 2012 - 16:48:53: Ho già chiesto a coloro che hanno fatto l'impianto (il negozio è nel palazzo stesso) e mi hanno detto che non è possibile attaccare altri cavi in quanto non si possono far passare all'interno della canalina. Si dovrebbero far calare dal tetto, ma anche in questo caso, l'amministratore lo ha vietato.

E allora vuol dire che si cambia la canalina?

Cosa dovresti fare tu per vedere la tua TV?

Magari puoi andare a casa sua, cioè l'amministratore?

 

Insisti, ci deve essere per forza un modo, hai tutti i diritti di vedere la TV.

Divisore TV-SAT 4 uscite Art. V4F

Divisore splitter per TV e Satellite 1 ingresso 4 uscite, può essere utilizzato per dividere il segnale TV oppure Satellite proveniente da antenna o parabola ed inviarlo a 4 prese/utenti.

 

Caratteristiche Tecniche

 

Interamente schermato

Corpo in metallo pressofuso

Connettori con presa "F" 75 ohm

Perdita di inserzione, attenuazione 8.5-11.5 dB

Separazione tra gli ingressi 20 dB

Frequenza di lavoro 5-2400 MHz

Passaggio di tensione su tutti gli ingressi/uscite

usa un divisore di segnale... all'ingresso del tuo appartamento metti il cavo che proviene dalla parabola condominiale... avrai 4 uscite...per ogni abitante della casa.

Daje

Nzxx

Ma....funziona?? Fin'ora tutti i tecnici con cui ho parlato mi hanno detto che bisogna usare uno splitter a cascata da inserire nella centralina o qualcosa di simile, tutto sopra i 100euro di spesa.

Mi sembra strano che un normale divisore da pochi euro, possa risolvere il problema. Funziona realmente? Cioè, se lo collego al cavo di entrata della parabola, il segnale di sky può arrivare contemporaneamente in più stanza??

Certo...fai una ricerca sulla rete... e vedrai che con pochi euro risolvi il problema.

Daje

Nzxx

 

Nzxx

Scritto da perridan il 07 Mag 2012 - 16:25:09: ...

Comunque, l'attacco che arriva nel mio appartamento, è già sfruttato dal mio coinquilino, quindi io non posso utilizzarlo.

...

In mancanza di altre soluzioni devi accordarti con il tuo coinquilino per usare l'attacco che avete.

 

Staff

×