Vai al contenuto
antoqu

Disdetta da un solo conduttore

Buongiorno,

sono la proprietaria di un immobile, e sul contratto di locazione ho inserito due conduttori, denominati assieme "parte conduttrice".

Ora, solo uno (quello che ha presentato la sua busta paga come reddito) mi ha mandato la disdetta (nella clausola del contratto è specificato "la parte conduttrice ha la facoltà di recedere..."

Io sono venuta a sapere che quello che mi ha mandato la disdetta era solo un prestanome, e non ha mai avuto intenzione di abitare l'appartamento, e una volta ottenuta la regolare registrazione ha dato la disdetta lasciando solo l'inquilina che non ha nessun reddito.

Vi chiedo pertanto se io posso disire il contratto e pretendere che entrambi lascino libero l'appartamento alla data prevista dalla raccomandata, anche se è firmata solo dall'inquilino fittizio.

Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Antonella Quartesan

Io sono venuta a sapere che quello che mi ha mandato la disdetta era solo un prestanome, e non ha mai avuto intenzione di abitare l'appartamento, e una volta ottenuta la regolare registrazione ha dato la disdetta lasciando solo l'inquilina che non ha nessun reddito

Dipende da cosa è stabilito esattamente a contratto.

Ovvero se nella clausola in cui si parla di recesso anticipato è data la possibilità ad ogni intestario di recedere singolarmente (questo per te sarebbe il caso peggiore in quanto unica responsabile del contratto resterebbe l'inquilina con meno, se non nulle, garanzie), oppure se possono solo dare disdetta in solido, in qual caso o danno disdetta entrambi e lasciano libero l'immobile oppure se anche uno dei due se ne va resta in ogni caso responsabile degli adempimenti relativi al contratto (pagamento del canone in primis).

Devi specificare che tipologia di contratto hai stipulato con la controparte e se in esso vi siano clausole in deroga alla legge nazionale:

 

http://www.condomini.altervista.org/ContrattiAffitto.htm

 

http://www.condomini.altervista.org/ContrattoAffitto.htm

Ho stipulato un contratto con cedolare secca, per 4 anni + 4, intestato ad entrambi come unico conduttore, e per il recesso si intendono sempre entrambi come unico conduttore.

I due conduttori sono responsabili "in solido" del proseguimento della locazione.

 

Se rileverai una morosità da parte dell'affittuario restante, procederai immediatamente con la procedura di sfratto.

 

È solo il caso di ricordare che se il contratto è stato firmato da entrambi i contraenti, gli stessi sono solidamente responsabili dei pagamenti.

 

Quindi anche in caso di distetta unilaterale di uno solo dei partecipanti, lo stesso potrebbe essere citato per il pagamento di eventuali morosità da parte dell'altro.

È solo il caso di ricordare che se il contratto è stato firmato da entrambi i contraenti, gli stessi sono solidamente responsabili dei pagamenti.

Tutti i contratti in cui ci sono più conduttori (ma vale anche per i locatori) devono obbligatoriamente essere firmati da tutti gli intestatari pena la nullità del contratto stesso. E' il CONTENUTO, ciò che è riportato all'interno del contratto, che determina se i conduttori sono solidali o meno nel pagamento del canone e la facolta di recedere singolarmente o meno dal contratto.

Per questo che dicevo che è molto importante sapere cosa esattamente è riportato a contratto, la forma, a tal proposito.

×