Vai al contenuto
marcellas

Diritto ad avere un ascensore sicuro a norma che non si blocca continuamente

Ciao a tutti

Come posso fare a tutelarmi, perchè non ne posso più di un ascensore che si blocca continuamente lasciando persone intrappolate dentro, e con un impianto elettrico vetusto, quando i condomini a stragrande maggioranza non vogliono fare nessuna spesa in proposito ? Vivo in un piano alto . La ditta Otis viene a sbloccarlo ma si ritorna sempre come prima si continua a bloccare. Loro hanno fatto un preventivo per delle spese importanti ma i condomini non ne vogliono sapere. Ho chiesto all'Otis di bloccarlo ma l'otis mi dice che loro lo staccano se c'è periocolo di crollo, ma se l'ascensore si blocca continuamente o c'è un rischio di incendio non lo bloccano. Spero che mi possiate aiutare per trovare una strada giusta. Grazie.

A mio avviso la ditta manutentrice sbaglia a non fermarlo visto che, tra l'altro, c'è, come dici, pericolo d'incendio.

Il continuo blocco è dovuto a cosa?

 

--link_rimosso--

Impianto elettrico vetusto e contat elettrici i difettosi nelle porte

 

- - - Aggiornato - - -

 

Impianto elettrico vetusto e contatti elettrici i difettosi nelle porte

 

- - - Aggiornato - - -

 

A chi mi posso rivolgere per far valere i miei diritti ?

Impianto elettrico vetusto e contat elettrici i difettosi nelle porte

 

- - - Aggiornato - - -

 

Impianto elettrico vetusto e contatti elettrici i difettosi nelle porte

 

- - - Aggiornato - - -

 

A chi mi posso rivolgere per far valere i miei diritti ?

devi rivolgerti al responsabile dell'esercizio dell'ascensore ovvero l'amministratore del condominio (ovvero colui che rappresenta il proprietario dell'impianto ) e ove manca l'amministratore rivolgersi al condominio .

in questo caso la ditta piu' che presentare il preventivo per ovviare ai continui disservizi non puo' .

poi e' competenza del condominio provvedere ad affidare i lavori per ovviare al problema dei continui fermi .

Infatti l'amministratore dice la stessa cosa cioè i condomini non vogliono intervenire ed è vero. Vorrei rivolgermi ai VVFF come ultima spiaggia. Se avete in mente alternative percorribili fatemi sapere

ci sono gli enti certificatori apposta, escono ogni 2 anni fanno un verbale nel caso vi siano problemi e se dopo 2 anni non sono stati risolti e messi a norma bloccano gli impianti.

ci sono gli enti certificatori apposta, escono ogni 2 anni fanno un verbale nel caso vi siano problemi e se dopo 2 anni non sono stati risolti e messi a norma bloccano gli impianti.

anche gli enti certificatori nulla possono riguardo al disservizio dell'ascensore .

per quanto riguarda il disservizio sia i vvff sia l'ente certificatore ti diranno di rivolgerti al manutentore .

 

il manutentore relaziona e presenta un preventivo per ovviare al problema del disservizio ,poi sara' il condominio che decidera' .

 

 

gira che ti rigira sempre il condominio deve decidere .

 

quindi sempre al condominio devi rivolgerti .

Da 2 anni non se ne esce il condominio non vuole fare NULLA, altrimenti non avrei chiesto qui.

Il manutentore ha fatto il preventivo, ma non vuole bloccarlo se non in pericolo di crollo che al momento non sussiste. Non lo vuole bloccare anche per non danneggiare anziani che sono ai piani alti

non e' che non vuole fermarlo ma non puo' fermarlo (salvo i casi previsti dalla legge ,appunto ascensore con pericolo in atto),e' il responsabile dell'esercizio che puo' fermare o far fermare l'impianto .

 

 

responsabile dell'esercizio = proprietario dell'impianto o rappresentante legale del proprietario (nel caso di un condominio esso e' l'amministratore condominiale .)

 

il manutentore non ha la responsabilita' giuridica dell'esercizio di un ascensore detta responsabilita' e' posta a carico del proprietario /rappresentante legale .

 

detta responsabilita' non e' delegabile .

 

 

quindi e' l'amministratore che deve fermare o fare fermare l'impianto .

 

 

en 13015

 

proprietario dell'impianto: Persona fisica o giuridica che ha il potere di disporre dell'impianto

e che ha la responsabilità del suo uso e funzionamento.

Quindi ci siamo avvitati sempre di più...

Se i VVFF IMPONGONO ai condomini di intervenire loro devono farlo, ma mi chiedo se i VVFF agiranno in questo modo ?

Quindi ci siamo avvitati sempre di più...

Se i VVFF IMPONGONO ai condomini di intervenire loro devono farlo, ma mi chiedo se i VVFF agiranno in questo modo ?

i vvff non possono imporre nulla ,salvo cio che e' di loro competenza ovvero regolamentazione antincendio inerente l'ascensore e situazioni di pericolo o di emergenza .

 

 

ripeto nel tuo caso (situazione di disservizio )la competenza e' del condominio .

Scusa ma un ascensore con impianto elettrico non a norma ed anche vetusto ha qualcosa a che vedere con la prevenzione incendi

premesso che "non a norma" lo affermi tu e non gli organi preposti ovvero ripeto nel tuo caso trattasi solo di impianto vetusto e non di impianto pericoloso o non a norma (senno'gli organi preposti avrebbero gia' fermato l'impianto ).

 

quindi chi ha il potere di decidere se tenersi un impianto che si ferma di continuo con interventi di ripristino oppure far eseguire lavori che risolvono il problema ? il proprietario (condominio ).

 

 

vetusto non significa automaticamente pericoloso ,o illegale (non a norma ). quindi se si tratta solo di disservizio a causa di vetustita' solo il proprietario puo' decidere in merito al suo impianto .

 

 

 

solo per impianti in servizio pubblico la legge dispone che impianti vetusti (30 anni) devono essere sostituiti ,per impianti in servizio privato nulla e' disposto .

en 13015

 

proprietario dell'impianto: Persona fisica o giuridica che ha il potere di disporre dell'impianto

e che ha la responsabilità del suo uso e funzionamento.

 

 

 

chi deve garantire il funzionamento del servizio ascensore ?

 

il proprietario .

comunque visto che vuoi fermare l'ascensore fatti eleggere amministratore cosi avrai il potere di fermare o far fermare l'ascensore .

×