Vai al contenuto
alessandrocondominio

Dimissioni portiere e nomina responsabile pulizie e ritiro corrispondenza

Buon giorno ,vi scrivo in merito alle dimissioni del mio portiere ,che vuole far assumere la moglie al posto suo. Senza entrare nel dettaglio delle motivazioni, vorremmo (una bella percentuale di condomini) mandarlo via ed eventualmente affittarci l'appartamento.

le domande sono:

Innanzitutto, per evitare ,paure e ripercussioni di chi vota a favore delle dimissioni ,si possono fare anonime

con bigliettino ?tipo elezioni politiche?

Esiste la figura di un responsabile ,che si occupa delle pulizie e della corrispondenza?

grazie

Alessandro

Se ha dato le dimissioni che problema avete ? La lettera di dimissioni non necessità di voti ne segreti ne palesi, la si accetta e si sceglie chi si vuole ....

Buon giorno ,vi scrivo in merito alle dimissioni del mio portiere ,che vuole far assumere la moglie al posto suo. Senza entrare nel dettaglio delle motivazioni, vorremmo (una bella percentuale di condomini) mandarlo via ed eventualmente affittarci l'appartamento.

le domande sono:

Innanzitutto, per evitare ,paure e ripercussioni di chi vota a favore delle dimissioni ,si possono fare anonime

con bigliettino ?tipo elezioni politiche?

Esiste la figura di un responsabile ,che si occupa delle pulizie e della corrispondenza?

grazie

Alessandro

Il portiere ha dato le dimissioni? Tanto meglio per voi che desiderate affittare l'appartamento del portiere, in quanto lui dimettendosi si licenzia e non è necessaria la conferma assembleare, per cui se voi non desiderate sostituirlo dovrà lasciare l'alloggio di servizio che aveva in uso per contratto.

Serve a mio avviso una specifica delibera assembleare che decreti la sospensione del servizio di portineria, altrimenti l'amministratore sarà chiamato ad assumere un nuovo portiere. La maggioranza richiesta è quella delle innovazioni (maggioranza teste e 2/3 del valore dell'edificio) Gli atti dell'assemblea incluse le votazioni sono tutelate dalla legge sulla privacy, le suggerisco di fare un richiamo alle suddette norme in sede assembleare facendolo allegare agli atti.

Serve a mio avviso una specifica delibera assembleare che decreti la sospensione del servizio di portineria, altrimenti l'amministratore sarà chiamato ad assumere un nuovo portiere.
Sono d'accordo.

grazie della risposta. allora l'assemblea con la convocazione che parla delle dimissioni del portiere, non può farlo eliminare ? solo cambiare?ci vuole una convocazione di assemblea esplicita che all'ordine del giorno venga messa la dicitura ad es. eliminazione del servizio di portierato?

Ma se la gente, ha paura di decidere di mandare via l'attuale portiere (dichiararsi agli altri),in assemblea ,non si possono fare i bigliettini con scritto il voto positivo e negativo e poi si aprono per vedere se c'è la maggioranza o no ,nel tenere l'attuale portiere?

grazie

alessandro

Perchè i condomini hanno paura? E' lo stesso portiere che si licenzia, non c'è alcun problema, si può decidere in assemblea la soppressione del servizio, così ad evitare l'assunzione di un altro portiere che non deve essere necessariamente la moglie dell'attuale portiere.

Non si può votare con le schede, il voto assembleare deve essere palese per via dei millesimi ed è necessario sapere chi ha diritto ad una eventuale impugnazione (contrari - astenuti ed assenti)

×