Vai al contenuto
stefano53

Diffida ad adempiere all amministratore

salve 

A seguito di alcuni lavori condominiali effettuati sulla terrazza di copertura  sovrastante il mio appartamento, i miei tetti risultando ammalorati a seguito di infiltazioni di acqua piovana , l'amministratore del condominio dietro sollecitazioni continue provvedeva alla riparazione provvisoria delle parti interessate dall'infiltrazione lasciando le parti grezze a vista.

Nonostante i mesi trascorsi e gli inviti verbali  telefonici e tramite posta certificata, ad oggi, nulla si è mosso.

Poichè sto procedendo alla parziale ristrutturazione dell'appartamento vorrei diffidare tramite RR l'Amministratore ad adempiere alla definizione dei tetti lasciati grezzi assegnando un termine ad adempiere superato il quale provvederò a mie spese alla definizione dei soffitti oggetto di intervento  rivalendomi, successivamente, con regolare fattura sul Condominio.

Sbagliato? 

 

  

   

Da come capisco, i lavori non sono stati del tutto finiti ( i tetti grezzi in che senso ?) e ciò comporta un danno ulteriore alla tua u.i.

Puoi certo diffidare l'amministratore, ma se poi tu ristrutturi l'intradosso del solaio e sopra continua ad entrare l'acqua?

In realtà dovresti essere più chiaro, cosa intendi per "i miei  tetti"

JOSEFAT dice:

In realtà dovresti essere più chiaro, cosa intendi per "i miei  tetti"

traduco dal siculo-italico: intradosso del solaio.

scusate per la poca chiarezza , intendevo i mie soffitti  interni dell'appartamento lasciati al grezzo, senza rifinitura. Il resto è tutto ok!!

Modificato da stefano53
stefano53 dice:

scusate per la poca chiarezza , intendevo i mie soffitti .

come volevasi dimostrare 👍🤣

ascolta Stefano, per favore, spiega meglio lo stato dell'arte  dei lavori sulla copertura. Cos'è che non è stato ancora completato? Guaina, pavimentazione o che altro?

  • Mi piace 1
stefano53 dice:

scusate per la poca chiarezza , intendevo i mie soffitti .

A mi parere, il problema andrebbe portato in assemblea con una perizia di valutazione del danno. Sarà poi quest'ultima a decidere sull'entità del  risarcimento.

stefano53 dice:

asciati al grezzo, senza rifinitura. Il resto è tutto ok!!

Quindi ti riferisci alla riparazione del danno causato a suo tempo dall'infiltrazione di acqua a casa tua, e che ad oggi l'amministratore non ha provveduto ad effettuare? Giusto?

Modificato da GIME
stefano53 dice:

esattamente, e lo stesso più volte sollecitato fa orecchio di mercante.

Ok allora procedi con la diffida ad adempiere.

Ovviamente stiamo dando per scontato che esiste una delibera condominiale di rifacimento lavori terrazza e riparazione all'interno della tua u.i. con relativo riparto spesa.

certamente !! superato il periodo  quindi, posso procedere a mie spese e successivamente rivalermi sul condominio? giusto?

grazie 

stefano53 dice:

certamente !! superato il periodo  quindi, posso procedere a mie spese e successivamente rivalermi sul condominio? giusto?

grazie 

manda una diffida all'amministratore intimandogli di provvedere subito al ripristino del tuo appartamento. In mancanza d'esito, dovrai attivare le opportune azioni nei confronti del condominio richiedendo di essere risarcito.

stefano53 dice:

certamente !! superato il periodo  quindi, posso procedere a mie spese e successivamente rivalermi sul condominio? giusto?

grazie 

Per come illustri la cosa, si. Il Condominio risulta inadempiente nei tuoi confronti.

grazie a tutti siete stati molto utili , questo si che è un sito affidabile , grazie ancora!!

stefano53 dice:

grazie a tutti siete stati molto utili , questo si che è un sito affidabile , grazie ancora!!

Grazie a te.

stefano53 dice:

grazie a tutti siete stati molto utili , questo si che è un sito affidabile , grazie ancora!!

Ti ringrazio anche io.👍

×