Vai al contenuto
sara2012

Detrazione fiscale 50% pagamento del bonifico senza conto corrente

Buongiorno,

chiedo scusa per la domanda un pò confusa ma per cortesia qualcuno è in grado di dirmi come fà una persona che non ha un conto corrente ad usufruire del beneficio fiscale del 50% per ristrutturazione ediliza? Il bonifico è l'unica forma di pagamento consentita ma mi hanno detto sia in posta che in banca non può essere pagato allo sportello in contanti quindi chiedo se non avendo conto corrente è possibile intestare correttamente il bonifico e poi utilizzare per il pagamento il conto corrente di un'altra persona, un parente in questo caso, oppure questa persona automaticamente diventa il beneficiario della detrazione?

Grazie. sara.

Buongiorno,

chiedo scusa per la domanda un pò confusa ma per cortesia qualcuno è in grado di dirmi come fà una persona che non ha un conto corrente ad usufruire del beneficio fiscale del 50% per ristrutturazione edilizia? Il bonifico è l'unica forma di pagamento consentita ma mi hanno detto sia in posta che in banca non può essere pagato allo sportello in contanti

Grazie. sara.

Chi te lo avrebbe detto? Il limite del pagamento in contanti (oltre comunque oltre la soglia di 999,99 euro) vale per trasferimenti di denaro tra soggetti diversi. Non si applica perciò ai versamenti di contanti allo sportello.

ma è richiesto un bonifico con dicitura particolare, tra le altre nella guida dell'ADE non farlo è motivo di decadenza delle detrazioni

ma è richiesto un bonifico con dicitura particolare, tra le altre nella guida dell'ADE non farlo è motivo di decadenza delle detrazioni

Certo è richiesto il bonifico specifico per la detrazione . Ma l'O.P. non chiedeva questo.

Chiedeva come effettuare il bonifico visto che era sprovvista di c/c e che le era stata detto di non poter versare contanti allo sportello. Il che non è assolutamente vero.

Concordo, però in alternativa ci si potrebbe appoggiare ad un C/C di terzi (parenti o altri) compilando correttamente il bonifico?

Buonasera Dolores,

in posta hanno risposto che ogni bonifico deve essere effettuato esclusivamente tramite postamat in possesso dei soli titolari di conto corrente e che forse ma non sono certi potrebbero addebitare il conto di un'altra persona ma in questo caso scenderebbe con i suoi dati e lui automaticamente risulterebbe avente diritto al beneficio, in banca hanno detto che nemmeno censendo la persona sono autorizzati ad accettare un bonifico pagato per contanti allo sportello.

Grazie.

Esatto alla posta il bonifico si può eseguire se si è titolare di postamat, quindi titolare di conto corrente.

In banca non saprei darti informazioni precise. Prova ad andare in un'altra banca e chiedi.

dico solo quello che mi è stato ribadito dall'ADE, bonifico e non versamento, praticamente per avere le detrazioni devi avere un c/c bancario

dico solo quello che mi è stato ribadito dall'ADE, bonifico e non versamento, praticamente per avere le detrazioni devi avere un c/c bancario

La normativa richiede che il pagamento venga effettuato via bonifico a pena decadenza agevolazione. Ma il bonifico NON deve esclusivamente essere effettuato tramite un c/ c personale, può infatti avvenire anche in contanti allo sportello, pagando solo commissioni superiori. Importante è utilizzare il bonifico specifico con tutti gli elementi necessari.

E' tutta quindi questione di banche e dei loro direttori e/o funzionari.

https://www.condominioweb.com/forum/quesito/bonifico-detrazione-50-51149/

×