Vai al contenuto
Renato V.

Detrazione 50% - detrazione irpef sui lavori di manutenzione straordinaria c'è qualche modulo standard?

Salve

Per la comunicazione ai condomini che attesti le quote di,detrazione Irpef sui lavori di manutenzione straordinaria c'è qualche modulo standard? Grazie

Salve

Per la comunicazione ai condomini che attesti le quote di,detrazione Irpef sui lavori di manutenzione straordinaria c'è qualche modulo standard? Grazie

Oggetto: certificazione per detrazioni fiscali (anno d’imposta 2015).

 

In relazione ai lavori di manutenzione ordinaria eseguiti nell’anno 2015 sulle parti comuni del fabbricato denominato XXXXXXX, sito a YYYYYYYYYYYYYYYYYYY e codice fiscale ZZZZZZZZ, questa amministrazione attesta di aver effettuato bonifici per euro .............,00 (------------/00), di aver adempiuto a tutti gli obblighi previsti e di essere in possesso della documentazione originale.

 

Al fine della detrazione del 50% delle spese sostenute, i condomini possono fare riferimento agli importi indicati nel prospetto allegato. La detrazione spetta al singolo condomino, nel limite della quota di importo a lui imputabile per millesimi di proprietà, a condizione che detta quota sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Buondì,

avrei bisogno di un chiarimento in merito alla certificazione da dare ai condomini:

 

Il lavoro che è stato fatto è quello di montaggio valvole e adeguamento centrale termica con progetto per la nuova norma UNI10200.

i lavori sono stati eseguiti una parte divisi in millesimi (caldaia e progetto), l'altra per nr. di caloriferi presenti nei vari appartamenti (valvole).

La mia domanda è la seguente, nella tabella che allego alla dichiarazione verrà indicato la somma ivata che ogni condominio ha speso, senza suddividerlo in millesimi. Giusto?

Nella certificazione inserisco l'importo pagato sia totale che per ogni condomino, così sarà poi l'ente che farà la dichiarazione a farsi fare il calcolo del 50%.

Sono stati fatti 3 lavori diversi (edili, infissi, valvole) in vari periodi dell'anno, faccio 3 certificazioni per detrazione fiscale?

 

Grazie mille

unica certificazione del totale speso (bonificato) ripartito per millesimi.

lo scorso anno feci una semplice tabella excell (nominativo, millesimi, quota versata, quota spesa, importo da portare in detrazione).

calcolai già io il 50% dell'importo inferiore tra quello versato e quello speso attribuito.

la quota versata e quella da portare in detrazione sono state un di più.

il mio problema sono il montaggio delle valvole che non corrispinde ai millesimi di prorpietà ma è stato fatto in base al nr. di caloriferi, quindi c'è il condomino che ha pagato 1000,00 e quello che ha pagato 600....

il mio problema sono il montaggio delle valvole che non corrispinde ai millesimi di prorpietà ma è stato fatto in base al nr. di caloriferi, quindi c'è il condomino che ha pagato 1000,00 e quello che ha pagato 600....

Fa fede il riparto presente nel verbale approvato dall'assemblea.

 

Ad esempio, per la detrazione sui lavori straordinari su un lastrico ad uso esclusivo, l'assemblea deve deliberare le quote secondo art. 1126.

Per la detrazione sui lavori di manutenzione ascensore l'assemblea deve deliberare le quote secondo art. 1124.

Se per convenzione la spesa è ripartita in parti uguali, l'assemblea deve deliberare le quote in parti uguali.

il mio problema sono il montaggio delle valvole che non corrispinde ai millesimi di prorpietà ma è stato fatto in base al nr. di caloriferi, quindi c'è il condomino che ha pagato 1000,00 e quello che ha pagato 600....

Ti fai una tabella dove in una colonna compare quanto diviso per millesimi e in un'altra quanto di spettanza personale con l'ultima colonna del totale.

×