Vai al contenuto
technobi

Detrazione 50% bonifico intestato ad un solo bneficiario

Su un immobile, in comproprietà al 50% tra due fratelli, sono stati eseguiti lavori di ristrutturazione edilizia cui si intende fruire dei benefici fiscali del 50%.

 

La fattura, redatta dall'impresa edile che ha eseguito i lavori, riporta tra i clienti i due fratelli con i due indirizzi di residenza ed i due codici fiscali distinti. In più precisa che il pagamento è da intendersi al 50% tra i Committenti Sigg. Tizio e Caio.

 

All'atto del pagamento in banca, il bonifico è stato fatto con addebito sul conto corrente cointestato tra i due fratelli specificando nella causale che il pagamento della fattura è al 50% tra i Sigg. Tizio e Caio (fratelli). Vorrei sapere se tale situazione consente comunque ad entrambi i fratelli di fruire della detrazione fiscale per ristruttuirazioni del 50% sulla detta spesa, fornendomi se possibile qualche riferimento normativo sul punto (circolari AdE o altro).

 

Grazie e buon anno a tutti.

Ho dimenticato di esporre il quesito e/o problema:

 

"All'atto del pagamento in banca, il bonifico è stato fatto con addebito sul conto corrente cointestato tra i due fratelli specificando nella causale che il pagamento della fattura è al 50% tra i Sigg. Tizio e Caio (fratelli). Però la banca ha indicato tra i beneficiari della detrazione fiscale il nome soltanto di uno dei due fratelli con il suo codice fiscale poichè sul modulo del bonifico c'era lo spazio per l'indicazione di un solo nome (ovvero beneficiario).

×