Vai al contenuto
teresella

Delibera risarcimento danni ma l'amministratore. non esegue.

Buona sera, gentilmente, un consiglio: Premetto che x oltre un decennio la mia camera da letto è stata invasa da muffe e infiltrazioni di umidità provenienti dalla facciata esterna dell'edificio. A seguito di mie insistenti richieste, finalmente nel 2006/07, si sono eseguiti imponenti lavori di ristrutturazuine, ma che non hanno risolto il mio problema. Di ciò me ne sono resa conto solo a distanza di uno/due anni, perchè dopo un buon lasso di tempo dalla fine dei lavori l'amm.re ha inviato pittori di sua fiducia i quali si sono limitati a sovrapporre su delle pareti intrise di muffa, una pittura plastica molto spessa e coprente assicurandomi che così andava fatto.

 

A distanza di uno/due anni, muffa, rigonfiamenti alle pareti e danni vari, sono riemersi. Informo l'amm.re che prontamente mi invia suoi operai che però chiedono una cifra molto elevata e comunque nonm voglio ripetere l'esperienza precedente per cui faccio eseguire i lavori da altri operai che mi danno più sicurezza e che chiedono una cifra molto inferiore.

 

i lavori vengono eseguiti con perizia e meticolosità, difatti impiegano un mese per finire i lavori. In assemblea, dopo infinite resistenze, viene approvato un rimborso delle spese da mesostenute ma a distanza di oltre un anno, tutto tace. Anzi, l'amm.re sostiene di non avere fondi, e siccome alcuni condomini si rifiutano di pagare la quota di quanto mi è dovuto, mi suggerisce di fare io, un decreto ingiuntivo al condominio. Che ve ne pare? Lo so, sono prolissa, ma il mio è stato anche uno sfogo, se volete rispondermi vi ringrazio di cuore.

 

teresa morello

Scritto da teresella il 13 Set 2012 - 21:24:40:

In assemblea, dopo infinite resistenze, viene approvato un rimborso delle spese da mesostenute ma a distanza di oltre un anno, tutto tace. Anzi, l'amm.re sostiene di non avere fondi, e siccome alcuni condomini si rifiutano di pagare la quota di quanto mi è dovuto, mi suggerisce di fare io, un decreto ingiuntivo al condominio. [...]

Ti sembreà strano.. ma il tuo Amministratore ha ragione. Se lui non ha fondi dovrai andare da un legale di tua fiducia e fare un decreto ingiuntivo al condominio.

 

Aristide Balducci

Grazie mille per il tuo parere. Ma in tal caso, le spese legali saranno a carico mio o mi dovranno rimborsare anche quelle?

 

Cordialmente,

Teresa

 

teresa morello

Scritto da teresella il 16 Set 2012 - 16:20:51: Grazie mille per il tuo parere. Ma in tal caso, le spese legali saranno a carico mio o mi dovranno rimborsare anche quelle?

Cordialmente, Teresa

teresa morello

Premetto, come sempre, che non sono un legale. Ma, credo che tu debba fare causa al condominio.... Tu pagherai(subito) le spese del tuo legale. Il tuo legale intenterà la causa al condominio. SE RIUSCIRAI a vincere la causa il condominio ti dovrà rimborsare i danni materiali che tu hai subito (hai ancora le fatture dei muratori che ti hanno rimesso a posto la parete ???) e ti dovrà rimborsare le spese per il legale da te pagato. Ma, succede spesso ultimamente, il giudice dichiara una delle due parti vincenti ma poi decide che ognuno si paga il proprio legale.

Per cui... prima di tutto vai dal tuo legale e parlane con lui e... valuta, sempre insieme a lui se sia il caso di intentare una causa lunga anni...

Da come hai esposto i fatti dovresti, sicuramente vincere, ma ho paura che le spese del tuo legale te le dovrai pagare da te.

Cmq, già il fatto che l'Amministratore condominiale ti abbia detto che non hanno i fondi... è già un buon segno. Nel senso che, non ti stanno contstando il lavoro ma solo il pagamento.

Al limite, chiedi al condominio di pagarti.. un po' per volta...

a rate...

 

Aristide Balducci

×