Vai al contenuto
Madaflan

Delibera assembleare - e' legittimo o devo per forza fare versamenti mensili?

Buongiorno,

nel mio condominio sono stati deliberati lavori straordinari con relativo prospetto di riparto quote. Nel verbale assemblea viene dato mandato all'amministratore di risquotere l'importo totale del prospetto di riparto in n. 6 rate a partire dal 28/02/2017,

il ritardo di un mese da parte dei condomini del pagamento delle singole rate darà facoltà all'amministratore di agire legalmente.

Ho scritto una pec all'amministratore comunicando che per le quote a me spettanti farò un versamento unico alla scadenza della 6 rata. E' legittimo o devo per forza fare versamenti mensili? Non ho detto che non voglio pagare ma che per comodità preferisco farlo in un unica soluzione.

L'amministratore mi ha risposto che se non pago entro 5 giorni adirà alle vie giudiziare per il recupero del credito.

Tengo a puntualizzare che i lavori straordinari sono da fare nella mia proprietà quindi mi sembra normale che io voglia pagare la mia quota è anche nel mio interesse.

grazie.

Se è stato deliberato di pagare a rate (credo mensili) e pena ricorso a vie legali, ora non puoi decidere tu unilateralmente di pagare solo al termine con una unica rata, e farebbe bene l'amministratore ad applicare ciò che l'assemblea ha deciso.

Buongiorno,

nel mio condominio sono stati deliberati lavori straordinari con relativo prospetto di riparto quote. Nel verbale assemblea viene dato mandato all'amministratore di risquotere l'importo totale del prospetto di riparto in n. 6 rate a partire dal 28/02/2017,

il ritardo di un mese da parte dei condomini del pagamento delle singole rate darà facoltà all'amministratore di agire legalmente.

Ho scritto una pec all'amministratore comunicando che per le quote a me spettanti farò un versamento unico alla scadenza della 6 rata. E' legittimo o devo per forza fare versamenti mensili? Non ho detto che non voglio pagare ma che per comodità preferisco farlo in un unica soluzione.

L'amministratore mi ha risposto che se non pago entro 5 giorni adirà alle vie giudiziare per il recupero del credito.

Tengo a puntualizzare che i lavori straordinari sono da fare nella mia proprietà quindi mi sembra normale che io voglia pagare la mia quota è anche nel mio interesse.

grazie.

Devi pagare come previsto da ciò che e' stato deliberato .

Non ho detto che non voglio pagare ma che per comodità preferisco farlo in un unica soluzione.

Si deve pagare come deliberato.

Se non vuole riunuciare alla comodità di un'unica soluzione potrebbe chiedere all'amministratore se puo' eseguire il pagamento tutto alla scadenza della prima

rata , in questo modo non mette in dificoltà il condominio e l'amministratore.

Concordo con le risposte di chi mi ha preceduto, inoltre mi permetto aggiungere che:

da art. 1135 c..c

...l'assemblea dei condomini provvede:

"alle opere di manutenzione straordinaria e alle innovazioni, costituendo obbligatoriamente un fondo speciale di importo pari all’ammontare dei lavori; se i lavori devono essere eseguiti in base a un contratto che prevede il pagamento graduale in funzione del loro progressivo stato di avanzamento, il fondo può essere costituito in relazione ai singoli pagamenti dovuti"

Fa bene quindi l'amministratore ad essere.."fiscale".

×