Vai al contenuto
mercuriob

Deleghe per Assemblea - e' tutto regolare?

Il nostro condominio è di 24 appartamenti. L'amministratore è uno dei condomini che ha un appartamento di proprietà e suo fratello vive con la propria famiglia in un altro appartamento di proprietà. Accade che nelle Assemblee il fratello porta 5 deleghe e l'amministratore fa partecipare all'Assemblea il padre (che vive nel suo appartamento) che a sua volta porta altre 5 deleghe. Di fatto monopolizzano tutte le decisioni.

E' tutto regolare?

Può un amministratore (che non può prendere deleghe) partecipare all'Assemblea e un altro componente del suo nucleo familiare prendere deleghe?

Avrei bisogno di un aiuto urgente

Grazie

Stefano

Il padre convivente dell'amministratore se delegato da altri condomini può partecipare e votare all'assemblea a nome dei deleganti.

Dovresti prendertela con le persone che lasciano le deleghe, non con l'amministratore...

Voglio farmi rappresentare in assemblea da un altra persona altro condomino. Tutto questo utilizzando delega scritta.

Il mio quesito e' questo: Il delegato e' obbligato a rispettare in ogni caso le volonta' del delegante? Grazie della V\s cortesia

Voglio farmi rappresentare in assemblea da un altra persona altro condomino. Tutto questo utilizzando delega scritta.

Il mio quesito e' questo: Il delegato e' obbligato a rispettare in ogni caso le volonta' del delegante? Grazie della V\s cortesia

Si se la tua volontà di voto è espressa per iscritto unitamente alla delega conferita sugli specifici punti in discussione (o su uno o più punti a tua scelta), diversamente decide il delegato secondo sua scelta personale (di testa sua)

Aggiungo che se nonostante la volontà scritta dal delegante, il delegato vota in maniera differente il voto sarà valido ed il delegante potrà eventualmente chiedere i danni al delegato, ed il condominio non centrerà per nulla.

×