Vai al contenuto
LUFERRO

DECORO NON RISPETTATO

Buonasera,

Ci ritroviamo con nuovi inquilini che svolgono attività di marketing e che, senza alcun permesso, hanno affisso degli adesivi, sui vetri delle ringhiere, richiamanti il loro logo tali da ledere il decoro del palazzo e da creare un gravissimo precedente. Nel ns regolamento non viene regolata tale ipotesi. L'amministratore e il proprietario sono stati avvisati senza alcun esito. Vi chiediamo come ci dobbiamo comportare affinché si provveda alla rimozione di tali adesivi? Grazie anticipate 

Modificato da LUFERRO

La competenza per il decoro architettonico dell'edificio non fa capo ai condómini o all'amministratore, se il regolamento non recita niente in materia.

 

La competenza è solo del giudice.

 

Chi ha interesse può rivolgersi al giudice con l'assistenza di un avvocato, anticipare tutte le spese legali e giudiziari, poi se il giudice condannerà gli interessati "potreste" recuperare la spesa che hai o avete sopportato.

 

Leggi i riferimenti al nostro link, sono chiarissimi:

 

https://www.condomini.altervista.org/DecoroArchit.htm

Grazie per lo spunto. Però mi sembra strano che un condomino possa fare ciò che vuole solo perché il regolamento non prevede limitazioni. Mi potrei trovare allora con situazioni ancor più gravi. 

Non deve essere richiesto preventivamente il permesso all'amministratore che fa decidere all'assemblea?  Altrimenti non vedo quale abbia sia l'amministratore che l'assemblea. Posso quindi diffidare l'amministratore a far ripristinare lo stato dei luoghi ed eventualmente far decidere all'assemblea? Grazie

Modificato da LUFERRO

Certo, l'assemblea può deliberare in merito.

 

Ricorda che l'amministratore non è un carabiniere.

 

Sempre al giudice bisogna rivolgersi se la controparte non adempie.

Scusami ancora 

Nel frattempo ho inviato una mail all'amministratore affinché faccia rimuovere questi adesivi perché non autorizzati da nessuno. Ma se non provvede a dare seguito alla mia richiesta cosa devo fare?

Grazie ancora

Te l'ho detto sopra.

 

Il decoro è competenza del Giudice, come hai potuto leggere nelle sentenze che ti ho indicato sopra (che probabilmente non hai letto con attenzione).

 

Se ti "danno fastidio" fai come ti ho detto, ti prendi un avvocato, anticipi le spese legali e giudiziarie, poi se il giudice ti darà ragione "potresti" recuperare qualcosina.

 

Insomma, con 2-3 mila Euro potresti anche cavartela.

 

Ti ricordo ancora che l'amministratore non è un carabiniere e soprattutto non può intervenire su parti private (vetri, ringhiere private, ecc.)

 

 

 

  • Mi piace 1
×