Vai al contenuto
silvia83

Debitori in solido

salve a tutti,

ho assunto da poco la gestione di un condominio in cui ci sono dei condomini che non vogliono pagare...in particolare la situazione che vorrei sottoporre alla vostra attenzione e chiedervi consiglio al riguardo è la seguente: un appartamento è intestato a 8 eredi di cui uno dei questi non paga la sua quota ed ha un grosso debito nei confronti del condominio. L'amministratore precedente aveva fatto mandare una lettera dall'avvocato indirizzata all'erede non pagante senza però ricevere alcuna risposta...io so che gli eredi dovrebbero essere responsabili in solido (cioè tutti insieme) dei debiti della comunione, in questo caso l'appartamento ereditato... quindi in teoria io potrei chiedere i soldi a uno degli altri eredi e poi saranno tra di loro a risolvere la questione dell'erede non pagante....è corretta questa mia interpretazione?è possibile chiedere i soldi mancanti agli altri eredi paganti?...come devo comportarmi (tenendo conto che il condominio non è floridissimo visto che anche altri non pagano ma con questi c'è già una causa in corso)?

ringrazio per l'attenzione e spero di avere qualche risposta che mi aiuti a risolvere la questione

perfetto...però mi è stato detto che ora non si può più fare...non mi sono state date altre spiegazioni ma presumo che si riferiscano all'art. 63 disp.att.c.c. ove si dice che " i creditori non possono agire nei confronti degli obbligati in regola coi pagamenti, se non dopo l'escussione degli altri condomini".

però nel mio caso si tratta di eredi di un appartamento sito nel condominio....questo disposto si applica anche in questo caso o permane la responsabilità solidale?

Per i debiti lasciati dal de cuius, ne rispondono pro quota ereditaria. Per i debiti maturati successivamente, ne rispondono in solido.

quindi posso mandare una lettera si sollecito ad uno degli eredi paganti per chiedere la somma di quello che non paga

anch'io sapevo così, ma avendo sentito diversamente mi erano venuti dei dubbi.

grazie per le risposte

×