Vai al contenuto
Francesca

Danno facciata

Buongiorno vorrei porvi unadomanda siamo in una trifamiliare ,tutti proprietari,uno di noi ha danneggiato tutte le facciate della casa x suo scopo personale,ovvero antifurto perimetrale, senza chiederci consenso...non mi pare corretto, abbiamo richiesto di ripristinare e di ridare colore su tutta casa oltredanni x aver agito senza consenso

Francesca dice:

Buongiorno vorrei porvi unadomanda siamo in una trifamiliare ,tutti proprietari,uno di noi ha danneggiato tutte le facciate della casa x suo scopo personale,ovvero antifurto perimetrale, senza chiederci consenso...non mi pare corretto, abbiamo richiesto di ripristinare e di ridare colore su tutta casa oltredanni x aver agito senza consenso

 Ciao

 Capisco che siamo in presenza di una casa a schiera orizzontale di tre unità.

 Vorrei capire se c'è un regolamento di condominio e poi dovresti precisare che tipo di danni sono stati fatti e dove

SisterOfNight dice:

e la domanda sarebbe? non dici cosa vuoi sapere😊

 

Vorrei sapere se si può chiedere danni visto che ha agito senza chiederci consenso

camillo50 dice:

 Ciao

 Capisco che siamo in presenza di una casa a schiera orizzontale di tre unità.

 Vorrei capire se c'è un regolamento di condominio e poi dovresti precisare che tipo di danni sono stati fatti e dove

Ciao no trifamiliare in verticale,no regolamento, ha bucato le facciate x mettersi antifurto  perimetrale senza chiederci consenso rovinando facciata travertini e klinker,ora volevamo chiedere di rifare e sostituire ciò che h danneggiato piu danni x non aver chiesto consenso

Francesca dice:

piu danni x non aver chiesto consenso

Per questi, dovrete dimostrare che danni avete subìto.

Francesca dice:

Vorrei sapere se si può chiedere danni visto che ha agito senza chiederci consenso

Ciao no trifamiliare in verticale,no regolamento, ha bucato le facciate x mettersi antifurto  perimetrale senza chiederci consenso rovinando facciata travertini e klinker,ora volevamo chiedere di rifare e sostituire ciò che h danneggiato piu danni x non aver chiesto consenso

ciao

ai sensi art. 1102 cod. civ. ne aveva diritto e voi avete diritto di contestare non certo i fori, ma solo l'estetica, cosa abbastanza difficile, per cui ritengo non possa fare niente.   In ogni caso, se posti una foto che evidenzi l'intervento, potrò essere più esaustivo.

Baccello dice:

Per questi, dovrete dimostrare che danni avete subìto.

Beh intanto è entrato.inuna corte esclusiva, poi ha danneggiato rivestimenti di marmo e klinker, poi scusate ha leso il nostro non chiedere consenso, allora da domani io trivello e tutti.zitti??

Francesca dice:

Beh intanto è entrato.inuna corte esclusiva, poi ha danneggiato rivestimenti di marmo e klinker, poi scusate ha leso il nostro non chiedere consenso, allora da domani io trivello e tutti.zitti??

Un conto sono i danni materiali.. "ha leso il nostro non chiedere il consenso" non credo troverete un giudice che impone il risarcimento..

Baccello dice:

Un conto sono i danni materiali.. "ha leso il nostro non chiedere il consenso" non credo troverete un giudice che impone il risarcimento..

Quindi tu mi dici che in base al codice civile io domani scendo e senza un motivo ho così perché decido di mettere un antifurto perimetrale foro te le facciate della casa senza chiedere il consenso a nessuno a me risultava che andare ha chiesto un consenso e senza tale non potevo farlo e chiedere i danni materiali o i danni morali perché comunque hai fatto una cosa senza avere l'okay dagli altri

Baccello dice:

I danni immateriali devono essere dimostrati, per essere risarcibili.

 

E certo che sono dimostrabile dal momento in cui tu fai una cosa e non hai avuto né per scritto né a voce il mio consenso per cui ti sto contestando proprio quello e io presumo che un minimo di danni li debba pagare se no altrimenti in base a quello che viene detto uno si alza al mattino fa quello che vuole perché se la facciata e al 50% di tutti i proprietari ed ognuno può utilizzarla come meglio crede Allora da domani io inizierò a tassellare tutti i muri e fare quello che fino ad oggi mi hanno vietato dicendo che dovevo chiedere consenso e se un proprietario non era d'accordo io non potevo farlo Quindi se vale per me vale anche per gli altri

Francesca dice:

Quindi tu mi dici che in base al codice civile io domani scendo e senza un motivo ho così perché decido di mettere un antifurto perimetrale foro te le facciate della casa senza chiedere il consenso a nessuno a me risultava che andare ha chiesto un consenso e senza tale non potevo farlo e chiedere i danni materiali o i danni morali perché comunque hai fatto una cosa senza avere l'okay dagli altri

ciao

leggi l'art. 1102 cod. civ. che ti ho già indicato e allora ti rendi conto che se ho bisogno di fare dei fori (non antiestetici) sul muro comune, li posso fare senza chiedere nulla a nessuno.   Se tu ritieni che quei fori siano antiestetici ricorri dal giudice e solo lui potrà eventualmente decidere.      Che fosse stato opportuno avvisare posso condividerlo, ma poteva anche non farlo.

  • Mi piace 2
Francesca dice:

E certo che sono dimostrabile dal momento in cui tu fai una cosa e non hai avuto né per scritto né a voce il mio consenso per cui ti sto contestando proprio quello e io presumo che un minimo di danni li debba pagare se no altrimenti in base a quello che viene detto uno si alza al mattino fa quello che vuole perché se la facciata e al 50% di tutti i proprietari ed ognuno può utilizzarla come meglio crede Allora da domani io inizierò a tassellare tutti i muri e fare quello che fino ad oggi mi hanno vietato dicendo che dovevo chiedere consenso e se un proprietario non era d'accordo io non potevo farlo Quindi se vale per me vale anche per gli altri

ognuno può fare quello che vuole sulla facciata, rispettando però quanto stabilito dall'art.  1102 c.c. 

 

Art. 1102 c.c. (Uso della cosa comune).

Ciascun partecipante puo' servirsi della cosa comune, purche' non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine puo' apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

 

se poi si ritiene che sia stato leso il decoro dello stabile bisogna ricorrere al giudice, perché in questo caso solo lui può pronunciarsi.

  • Mi piace 2

Concordo in toto con Camillo. Di per sé l'installazione di un antifurto, senza autorizzazione ed in funzione di quanto disposto dall'art. 1102 c.c. è del tutto lecita. Eventuali danni, reali o presunti, dovranno essere stabiliti e valutati solamente da un giudice.

  • Mi piace 1
Francesca dice:

E certo che sono dimostrabile dal momento in cui tu fai una cosa e non hai avuto né per scritto né a voce il mio consenso per cui ti sto contestando proprio quello e io presumo che un minimo di danni li debba pagare se no altrimenti in base a quello che viene detto uno si alza al mattino fa quello che vuole perché se la facciata e al 50% di tutti i proprietari ed ognuno può utilizzarla come meglio crede Allora da domani io inizierò a tassellare tutti i muri e fare quello che fino ad oggi mi hanno vietato dicendo che dovevo chiedere consenso e se un proprietario non era d'accordo io non potevo farlo Quindi se vale per me vale anche per gli altri

Non hai capito.. i danni MATERIALI sono una cosa, quelli MORALI/IMMATERIALI sono ben diversi..

Comunque, se sei così sicura, inizia una causa legale..

Amen.

Francesca dice:

Buongiorno vorrei porvi unadomanda siamo in una trifamiliare ,tutti proprietari,uno di noi ha danneggiato tutte le facciate della casa x suo scopo personale,ovvero antifurto perimetrale, senza chiederci consenso...non mi pare corretto, abbiamo richiesto di ripristinare e di ridare colore su tutta casa oltredanni x aver agito senza consenso

Nel nostro regolamento di condominio certe operazioni sono vietate come da screenshot allegatoScreenshot_2020-09-16-20-18-05-407_com.google.android_apps_docs.editors_docs.thumb.jpg.469f01f77e153d8cf2e9849005548f46.jpg

Nel vostro regolamento di condominio cosa è riportato a riguardo? 

Baccello dice:

Non hai capito.. i danni MATERIALI sono una cosa, quelli MORALI/IMMATERIALI sono ben diversi..

Comunque, se sei così sicura, inizia una causa legale..

Amen.

Forse non mi sono spiegata ha leso bucato la facciata x mettere un antifurto perimetrale che prende i 4 lati della casa non può perche di li passiamo nou, i nostri ospiti ecc..

Francesca dice:

Forse non mi sono spiegata ha leso bucato la facciata x mettere un antifurto perimetrale che prende i 4 lati della casa non può perche di li passiamo nou, i nostri ospiti ecc..

Scusa ma non ho capito: questo sarebbe quindi un antifurto che copre tutto il perimetro esterno, incluse le altre proprietà? Poiché se così fosse certamente non ne avrebbe il diritto. Sei sicura che non si tratti solo di sirene esterne dell'impianto interno di sensori?

  • Mi piace 1
Francesca dice:

Forse non mi sono spiegata ha leso bucato la facciata x mettere un antifurto perimetrale che prende i 4 lati della casa non può perche di li passiamo nou, i nostri ospiti ecc..

ciao

distinguiamo la cosa.    Può, liberamente, servirsi del muro a suo servizio,  naturalmente nel rispetto del diritto tuo alla riservatezza.    Quindi, se quell'antifurto viola norme, sono le norme che viola l'antifurto da rispettare, e non quelle del servirsi del muro condominiale.

Francesca dice:

Forse non mi sono spiegata ha leso bucato la facciata x mettere un antifurto perimetrale che prende i 4 lati della casa non può perche di li passiamo nou, i nostri ospiti ecc..

Ma nel vostro regolamento di condominio cosa prevede a proposito di utilizzo dei muri condominiali degli edifici? 

Vito46 dice:

Ma nel vostro regolamento di condominio cosa prevede a proposito di utilizzo dei muri condominiali degli edifici? 

Non esiste essendo so tre unità 

Francesca dice:

Non esiste essendo so tre unità 

Non essendo disponibile nemmeno un regolamento di condominio l'unica strada percorribile è quella che potrà indicare un legale che si occupa di liti condominiali. 

  • Mi piace 2

Si potrebbe capire quale zona copre l'antifurto? Che significa il discorso sui tuoi ospiti? Puoi essere più chiara?  Grazie.

Esmeralda dice:

Scusa ma non ho capito: questo sarebbe quindi un antifurto che copre tutto il perimetro esterno, incluse le altre proprietà? Poiché se così fosse certamente non ne avrebbe il diritto. Sei sicura che non si tratti solo di sirene esterne dell'impianto interno di sensori?

No non sono sirene esterne cge comunque andrebbero a rendere orrenda la facciata, quello che ha fatto infuriare è antifurto che andrebbe a suonare ogni volta che si passa, tanto piu messo anche su mia zona privata, alla finr che facciamo stiamo tutti fuori casa??

Dino40 dice:

Si potrebbe capire quale zona copre l'antifurto? Che significa il discorso sui tuoi ospiti? Puoi essere più chiara?  Grazie.

Copre tuttp il perimetro della casa,anche dove passiamo noi, e chiunque venga a trovarci.ecco perché siamo incavolati perché ha forato tutti i lati della facciat x nulla, non può farlo, ogni persona che entra fa squillare antifurto noi che facciamo viviamo sottp i.ponti

L’anti furto perimetrale non funziona come dici te Ma scatta nel momento in cui l’estraneo entra nella proprietà. 
Se voi circolate nei vostri spazi non suona. 
I fori per montarlo non rappresentano poi dei danni ma è giusto che il ritappaggio sia a carico di chi li ha fatti

×