Vai al contenuto
Banjo68

Danni da infiltrazioni al piano di sotto

Non so se vi ricordate.Danni sotto di me per una piccola infiltrazione dovuta ad uno scarico centrale del condominio .Le assicurazioni pagano una parte alla società che mi ha fatto i lavori per sistemare il tubo.Il geometra mi ha sempre detto che è  un danno condominiale mentre l amministratore sostiene il contrario.Ma io non ho mai avuto niente di documentato in mano.Oggi ricevo la raccomandata dei lavori di quello sotto di più di 2000 euro( quando il mio perito e il geometra sell impresa che mi ha fatto i lavori hanno quantificato a 450 euro più o meno) .Quindi chiamo l amministratore con molta calma ,ma lui dopo due parole dice che l aggressivo .insomma gli ho chiesto per l ennesima volta i documenti che certificano il fatto .Dopo poco mi dice che farà  tutto quello che c è  da fare è domattina mi assicura di darmi i documenti sell impresa che ho chiamato  dove dice che il danno è  mio.Io finché  non vedo carta non muovo NULLA 

ciao

che il danno sia a carico tuo o condominiale, non lo stabilisce l'impresa, ma l'accertamento dello stesso.   Il tuo geometra ti ha riferito che il danno era condominiale, quindi de visu riscontrata la situazione, e difatti, l'amministratore è intervenuto, ha commissionato i lavori, ha incassato il rimborso assicurativo rilasciando liberatoria, ed ora ti risponde che deve guardare le carte (sic!).  

E' molto strano.   Con la documentazione, fatti dare anche la copia della denuncia e la proposta di liquidazione del perito della compagnia.

solito sistema all'italiana: il danneggiato cerca di trarre il maggior profitto dai

danni subiti  (posso anche sbagliarmi. Nella polizza non sono previsti rimborsi ai danneggiati oltre alla ricerca guasto?

camillo50 dice:

ciao

che il danno sia a carico tuo o condominiale, non lo stabilisce l'impresa, ma l'accertamento dello stesso.   Il tuo geometra ti ha riferito che il danno era condominiale, quindi de visu riscontrata la situazione, e difatti, l'amministratore è intervenuto, ha commissionato i lavori, ha incassato il rimborso assicurativo rilasciando liberatoria, ed ora ti risponde che deve guardare le carte (sic!).  

E' molto strano.   Con la documentazione, fatti dare anche la copia della denuncia e la proposta di liquidazione del perito della compagnia.

Ha parlato anche che domani mattina ha il suo assicuratore li in ufficio e vede di farsi dare delle delucidazioni.Io attendo di avere finalmente delle carte in mano per muovermi.

Giova-over dice:

solito sistema all'italiana: il danneggiato cerca di trarre il maggior profitto dai

danni subiti  (posso anche sbagliarmi. Nella polizza non sono previsti rimborsi ai danneggiati oltre alla ricerca guasto?

Ovvio che posso aprire con la mia un danno verso terzi  ma non capisco perché  l assicurazione condominio se ne è  lavata le mani

Banjo68 dice:

Ovvio che posso aprire con la mia un danno verso terzi  ma non capisco perché  l assicurazione condominio se ne è  lavata le mani

Non ho chiesto di aprire il sinistro presso la tua assicurazione, ma se nell'assicurazione

condominiale è previsto il rimborso dei danni a terzi da acqua condotta;

  spesso ci sono delle franchigie.

camillo50 dice:

ciao

che il danno sia a carico tuo o condominiale, non lo stabilisce l'impresa, ma l'accertamento dello stesso.   Il tuo geometra ti ha riferito che il danno era condominiale, quindi de visu riscontrata la situazione, e difatti, l'amministratore è intervenuto, ha commissionato i lavori, ha incassato il rimborso assicurativo rilasciando liberatoria, ed ora ti risponde che deve guardare le carte (sic!).  

E' molto strano.   Con la documentazione, fatti dare anche la copia della denuncia e la proposta di liquidazione del perito della compagnia.

Se ricordo bene sulla fattura dell'impresa al quale Banjo ha scelto e commissionato i lavori è specificato l'intervento su una parte privata dello scarico. Fra l'altro il perito dell'assicurazione personale di Banjo ha riconosciuto il danno risarcendo quindi valutandolo privato (altrimenti non avrebbe risarcito). La globale fabbricati è più di manica larga e diceva Banjo che ha fatto sopralluogo a danno ormai riparato.

Banjo68 dice:

Ha parlato anche che domani mattina ha il suo assicuratore li in ufficio e vede di farsi dare delle delucidazioni.Io attendo di avere finalmente delle carte in mano per muovermi.

Ovvio che posso aprire con la mia un danno verso terzi  ma non capisco perché  l assicurazione condominio se ne è  lavata le mani

Come già detto nel precedente thread l'errore di fondo è che la tua assicurazione ha risarcito e che la ditta ha specificato una parte privata nella fattura. Se queste sono le carte l'amministratore rischia una contestazione se riconosce il danno da parte degli altri condomini.

Il Geometra non doveva dirti a voce che il danno era di competenza condominiale ma doveva metterlo in forma scritta e sottoporlo all'amministratore insieme alle foto per l'accettazione. A chiacchiere è comodo e dopo saltano fuori i problemi.

Comunque quando succedono queste cose bisogna avere pazienza e fare le cose fatte nel modo giusto, ad esempio il fatto di aver richiesto e ottenuto un doppio risarcimento ti tarpa le ali in una discussione legale con il condominio perché l'amministratore può sostenere di non sapere che la tua assicurazione era intervenuta, ma tu non puoi dichiarare di non aver saputo che c'erano due assicurazioni a rispondere dello stesso danno e quindi dovevate comunicare la cosa alle due assicurazioni e farvi risarcire solamente il 50% da ognuna.

Comunque provate a vedere di sistemarla almeno in parte con le assicurazioni. E ricorda che le assicurazioni ci sguazzano in errori e ambiguità.

Banjo68 dice:

Non so se vi ricordate.Danni sotto di me per una piccola infiltrazione dovuta ad uno scarico centrale del condominio .Le assicurazioni pagano una parte alla società che mi ha fatto i lavori per sistemare il tubo.Il geometra mi ha sempre detto che è  un danno condominiale mentre l amministratore sostiene il contrario.Ma io non ho mai avuto niente di documentato in mano.Oggi ricevo la raccomandata dei lavori di quello sotto di più di 2000 euro( quando il mio perito e il geometra sell impresa che mi ha fatto i lavori hanno quantificato a 450 euro più o meno) .Quindi chiamo l amministratore con molta calma ,ma lui dopo due parole dice che l aggressivo .insomma gli ho chiesto per l ennesima volta i documenti che certificano il fatto .Dopo poco mi dice che farà  tutto quello che c è  da fare è domattina mi assicura di darmi i documenti sell impresa che ho chiamato  dove dice che il danno è  mio.Io finché  non vedo carta non muovo NULLA 

Mi aveva  Promesso di darmi i documenti che certificano che il danno è  mio ma non me li ha consegnati .Ora che cosa posso pensare di questa persona??????

Banjo68 dice:

Mi aveva  Promesso di darmi i documenti che certificano che il danno è  mio ma non me li ha consegnati .Ora che cosa posso pensare di questa persona??????

Inoltre la raccomandata che mi è  stata consegnata ieri è  un foglio di lavorazione e non una fattura .

Purtroppo però le compagnie non mostrano le perizie agli assicurati quindi non potrai vedere la relazione del perito (salvo che il condominio assicurato faccia espressamente un accesso agli atti)

Puo' essere che la compagnia abbia pagato per la parte di danno che riguardava il condominio e lì finisca.

E che al contempo residui una parte non condominiale ma privata.

Forse sarebbe il caso di verificare questo con il condominio.  L'amministratore dovrà sapere dalla compagnia cosa hanno pagato e cosa no.  E se una parte non è stata pagata perchè "privata",  potrai far intervenire la tua rc verso terzi

Forse io avrei sin dall'inizio avvertito anche la mia compagnia, così tra le due si chiarivano, mandavano due periti che tra loro dialogavano..

 

 

 

SisterOfNight dice:

Purtroppo però le compagnie non mostrano le perizie agli assicurati quindi non potrai vedere la relazione del perito (salvo che il condominio assicurato faccia espressamente un accesso agli atti)

Puo' essere che la compagnia abbia pagato per la parte di danno che riguardava il condominio e lì finisca.

E che al contempo residui una parte non condominiale ma privata.

Forse sarebbe il caso di verificare questo con il condominio.  L'amministratore dovrà sapere dalla compagnia cosa hanno pagato e cosa no.  E se una parte non è stata pagata perchè "privata",  potrai far intervenire la tua rc verso terzi

Forse io avrei sin dall'inizio avvertito anche la mia compagnia, così tra le due si chiarivano, mandavano due periti che tra loro dialogavano..

 

 

 

Lui mi ha assicurato che oggi mi faceva avere dei documenti.Ora non sto sognando  o altro.Qua mi stanno prendendo per i fondelli .Io non faccio più nulla e aspetto di andare in tribunale ,se ce ne fosse bisogno .Sono stufo .Il tubo torto dentro il muro non l ho causato io.

SisterOfNight dice:

Purtroppo però le compagnie non mostrano le perizie agli assicurati quindi non potrai vedere la relazione del perito (salvo che il condominio assicurato faccia espressamente un accesso agli atti)

Puo' essere che la compagnia abbia pagato per la parte di danno che riguardava il condominio e lì finisca.

E che al contempo residui una parte non condominiale ma privata.

Forse sarebbe il caso di verificare questo con il condominio.  L'amministratore dovrà sapere dalla compagnia cosa hanno pagato e cosa no.  E se una parte non è stata pagata perchè "privata",  potrai far intervenire la tua rc verso terzi

Forse io avrei sin dall'inizio avvertito anche la mia compagnia, così tra le due si chiarivano, mandavano due periti che tra loro dialogavano..

 

 

 

Il punto è che non informandole (cosa grave) hanno preso due risarcimenti per lo stesso danno, se lo comunicano ora a danno risarcito rischia di dover restituire metà importo e pure di beccarsi una denuncia dall'assicurazione in quanto nel modulo che fanno compilare c'è da dichiarare di non essere assicurati per lo stesso danno.

 

Il punto è verificare cosa ha scritto questa benedetta ditta nella fattura poi consegnata al condominio perché se hanno descritto un intervento su una parte privata sarà molto complicato sostenere che invece il danno era su parte condominiale ma per errore della ditta è stato descritto un intervento diverso.

davidino1978 dice:

Il punto è che non informandole (cosa grave) hanno preso due risarcimenti per lo stesso danno, se lo comunicano ora a danno risarcito rischia di dover restituire metà importo e pure di beccarsi una denuncia dall'assicurazione in quanto nel modulo che fanno compilare c'è da dichiarare di non essere assicurati per lo stesso danno.

 

Il punto è verificare cosa ha scritto questa benedetta ditta nella fattura poi consegnata al condominio perché se hanno descritto un intervento su una parte privata sarà molto complicato sostenere che invece il danno era su parte condominiale ma per errore della ditta è stato descritto un intervento diverso.

Guardi che mi hanno detto che si sono accordati i due periti.

Banjo68 dice:

Lui mi ha assicurato che oggi mi faceva avere dei documenti.Ora non sto sognando  o altro.Qua mi stanno prendendo per i fondelli .Io non faccio più nulla e aspetto di andare in tribunale ,se ce ne fosse bisogno .Sono stufo .Il tubo torto dentro il muro non l ho causato io.

Attenzione che c'è da farsi un bel po' male ad andare in tribunale se si ha torto. La fattura inviata al condominio te la può fornire anche la tua ditta di fiducia. Non vorrei che ti scaricassero nel litigio con il condominio perché si sono resi conto di aver scritto una cosa che ti inchioda mentre a voce ti dicevano che potevi commissionare sereno i lavori (magari nemmeno trattando sul prezzo) tanto avrebbe pagato il condominio.

 

Procedi facendoti dare la fattura dalla tua ditta, poi vai dal tuo assicuratore e fatti dire (la perizia non te la forniranno mai nemmeno sotto tortura) in confidenza che cosa ha scritto il perito. Queste sono cose che puoi fare tu. Poi insieme al tuo assicuratore verifica per dare lo scarico alla tua assicurazione perché avendo tu ricevuto una raccomandata se non informi la tua assicurazione quest'ultima poi ti rifiuterà la copertura in ogni caso perché è loro diritto verificare il danno prontamente.

Banjo68 dice:

Guardi che mi hanno detto che si sono accordati i due periti.

Nella fattura di chi ha fatto i lavori c è scritto come committente il condominio e causale il mio nome è cognome

davidino1978 dice:

Attenzione che c'è da farsi un bel po' male ad andare in tribunale se si ha torto. La fattura inviata al condominio te la può fornire anche la tua ditta di fiducia. Non vorrei che ti scaricassero nel litigio con il condominio perché si sono resi conto di aver scritto una cosa che ti inchioda mentre a voce ti dicevano che potevi commissionare sereno i lavori (magari nemmeno trattando sul prezzo) tanto avrebbe pagato il condominio.

 

Procedi facendoti dare la fattura dalla tua ditta, poi vai dal tuo assicuratore e fatti dire (la perizia non te la forniranno mai nemmeno sotto tortura) in confidenza che cosa ha scritto il perito. Queste sono cose che puoi fare tu. Poi insieme al tuo assicuratore verifica per dare lo scarico alla tua assicurazione perché avendo tu ricevuto una raccomandata se non informi la tua assicurazione quest'ultima poi ti rifiuterà la copertura in ogni caso perché è loro diritto verificare il danno prontamente.

Ho inviato  una mail alla assicurazione  ora che ho ricevuto questa raccomandata.Ma è  mai possibile che sia sempre tutto sempre cosi poco limpido

Banjo68 dice:

Guardi che mi hanno detto che si sono accordati i due periti.

Sei sicuro di ciò? Perché non ci hai mai parlato di periti che si sono accordati per copertura al 50% ciascuno.

Se così fosse allora dovete dare scarico ad entrambe le assicurazioni che valuteranno la richiesta dei vicini. In questo caso il danno è almeno in parte, se non totalmente, stato riconosciuto come privato (la polizza condominiale risponde anche su parti private con le dovute estensioni che sicuramente avete). 

Se rimane una parte scoperta si torna alla famosa fattura della tua ditta di fiducia, se come pare hanno descritto l'intervento effettuato quello fa fede ed in base a quello il responsabile risarcirà. L'amministratore ti ha detto che tale parte descritta nella fattura è privata, procurati la fattura dalla ditta e postaci uno screenshot coperto dai dati personali e ti sapremo dire se è parte privata o condominiale.

davidino1978 dice:

Il punto è che non informandole (cosa grave) hanno preso due risarcimenti per lo stesso danno, se lo comunicano ora a danno risarcito rischia di dover restituire metà importo e pure di beccarsi una denuncia dall'assicurazione in quanto nel modulo che fanno compilare c'è da dichiarare di non essere assicurati per lo stesso danno.

 

Il punto è verificare cosa ha scritto questa benedetta ditta nella fattura poi consegnata al condominio perché se hanno descritto un intervento su una parte privata sarà molto complicato sostenere che invece il danno era su parte condominiale ma per errore della ditta è stato descritto un intervento diverso.

In fattura alla voce CLIENTE c è scritto condominio

davidino1978 dice:

Sei sicuro di ciò? Perché non ci hai mai parlato di periti che si sono accordati per copertura al 50% ciascuno.

Se così fosse allora dovete dare scarico ad entrambe le assicurazioni che valuteranno la richiesta dei vicini. In questo caso il danno è almeno in parte, se non totalmente, stato riconosciuto come privato (la polizza condominiale risponde anche su parti private con le dovute estensioni che sicuramente avete). 

Se rimane una parte scoperta si torna alla famosa fattura della tua ditta di fiducia, se come pare hanno descritto l'intervento effettuato quello fa fede ed in base a quello il responsabile risarcirà. L'amministratore ti ha detto che tale parte descritta nella fattura è privata, procurati la fattura dalla ditta e postaci uno screenshot coperto dai dati personali e ti sapremo dire se è parte privata o condominiale.

Adesso te la invio

Banjo68 dice:

Nella fattura di chi ha fatto i lavori c è scritto come committente il condominio e causale il mio nome è cognome

Ho inviato  una mail alla assicurazione  ora che ho ricevuto questa raccomandata.Ma è  mai possibile che sia sempre tutto sempre cosi poco limpido

Non conta nulla chi risulta sulla fattura perché il condominio prima o poi la pagherà ma se risulta un danno provocato da tua parte privata sarà legittimato a chiederti il rimborso. Bisogna verificare cosa hanno scritto come intervento, se ricordo bene l'amministratore ti contesta che tale lavorazione è su parte tua privata. Se così risulta (postaci screenshot e te lo sappiamo dire) purtroppo dovrai risarcire tu quanto non risarcito dalle assicurazioni salvo riuscir a dimostrare che la ditta ha scritto delle fregnacce, ma sarà difficilissimo a danno riparato.

 

Parlaci anche di persona con l'agente, non sarà mica una polizza online? Allora capirei le difficoltà a interfacciarsi.

Io tutti questi problemi di trasparenza non li ravviso, verifica quello che ti abbiamo consigliato e se ci posti quei documenti saremo in grado di darti un parere più preciso.

davidino1978 dice:

Non conta nulla chi risulta sulla fattura perché il condominio prima o poi la pagherà ma se risulta un danno provocato da tua parte privata sarà legittimato a chiederti il rimborso. Bisogna verificare cosa hanno scritto come intervento, se ricordo bene l'amministratore ti contesta che tale lavorazione è su parte tua privata. Se così risulta (postaci screenshot e te lo sappiamo dire) purtroppo dovrai risarcire tu quanto non risarcito dalle assicurazioni salvo riuscir a dimostrare che la ditta ha scritto delle fregnacce, ma sarà difficilissimo a danno riparato.

 

Parlaci anche di persona con l'agente, non sarà mica una polizza online? Allora capirei le difficoltà a interfacciarsi.

Io tutti questi problemi di trasparenza non li ravviso, verifica quello che ti abbiamo consigliato e se ci posti quei documenti saremo in grado di darti un parere più preciso.

fattura n.24.pdf

Banjo68 dice:

Il perito della mia mi invio la mail che mi liquidata 1600 euro per ricerca e riparazione danno è che dovevo contattare l amministratore per l altra parte perché si era accordato con la con sorella assicurazione Zurigo 

Banjo68 dice:

Quello che ti frega è la voce riferita alla causa del danno: "Rifacimento scarico cucina compreso innesto in colonna" che configura un intervento su parte privata e non condominiale.

Banjo68 dice:

Il perito della mia mi invio la mail che mi liquidata 1600 euro per ricerca e riparazione danno è che dovevo contattare l amministratore per l altra parte perché si era accordato con la con sorella assicurazione Zurigo 

Comunque chiamate a garanzia entrambe le assicurazioni per la richiesta del vicino, poi vedrai cosa rimane.

davidino1978 dice:

Quello che ti frega è la voce riferita alla causa del danno: "Rifacimento scarico cucina compreso innesto in colonna" che configura un intervento su parte privata e non condominiale.

Quindi debbo pagare 2350 euro senza che l assicurazione del condominio paghi la metà?

Banjo68 dice:

Quindi debbo pagare 2350 euro senza che l assicurazione del condominio paghi la metà?

Intanto non devi pagare nulla al momento, date lo scarico ad entrambe le assicurazioni e vedete cosa salta fuori e cosa rimane da pagare, magari solo la franchigia.

A mio parere per contestare quanto scritto sulla fattura servirebbero foto e perizia che evidenziano come la perdita fosse nella colonna di scarico, ma la vedo difficile e non conveniente economicamente visto che la perizia costa e se poi ci vuole l'avvocato è peggio.

davidino1978 dice:

Intanto non devi pagare nulla al momento, date lo scarico ad entrambe le assicurazioni e vedete cosa salta fuori e cosa rimane da pagare, magari solo la franchigia.

A mio parere per contestare quanto scritto sulla fattura servirebbero foto e perizia che evidenziano come la perdita fosse nella colonna di scarico, ma la vedo difficile e non conveniente economicamente visto che la perizia costa e se poi ci vuole l'avvocato è peggio.

Ho le foto

davidino1978 dice:

Quello che ti frega è la voce riferita alla causa del danno: "Rifacimento scarico cucina compreso innesto in colonna" che configura un intervento su parte privata e non condominiale.

Comunque chiamate a garanzia entrambe le assicurazioni per la richiesta del vicino, poi vedrai cosa rimane.

Intanto ho inviato anche all assicurazione del condominio fattura e nota spese che mi vuole far pagare il vicino.Ho fatto bene?

ciao

riassumendo i numerosi interventi

 

1) c'era una infiltrazione

2) hai o hanno segnalato la cosa all'amministratore che ha commissionato l'intervento

3) è stata attivata la assicurazione del condominio e tu dovresti aver attivato anche la tua o forse è la stessa agenzia della polizza del condominio per cui ha aperto anche per te il sinistro visto che poi parli di due periti

4) c'è una fattura intestata al condominio dove si parla di scarico della cucina

 

a questo punto

va verificato esattamente dov'era la rottura e le foto sono indispensabili a capire, quindi :

se la rottura era tra la colonna di scarico condominiale e il tuo attacco al sifone del sotto lavello, la spesa dovrebbe essere coperta interamente dalla polizza globale del condominio, se c'è la copertura dell'acqua condotta, e a te rimarrebbe a carico solo la deduzione dovuta alle franchigie concordate in polizza.  Poi se la tua polizza personale copre anche quelle (dipende dal tuo contratto) pagherà la tua personale.   Anche i danni causati alla proprietà sottostante seguono gli stessi criteri.

Se la rottura e nella colonna di scarico condominiale la tua polizza non entra in ballo e paga tutto il condominio.

 

×