Vai al contenuto
sibibba

Danni da atti vandalici, come ripartire le spese.

Buongiorno a tutti,

premesso che il regolamento del condominio in cui abito prevede che i costi per la manutenzione delle fecali devono essere ripartiti tra i condomini della relativa verticale (nel mio caso, il condominio è composto da 12 appartamenti distribuiti su tre verticali, ovvero 4appartamenti x 3verticali), in questi giorni abbiamo subito un atto vandalico che ha comportato la rottura della fecale che, appunto, serve la mia verticale.

Il regolamento non prevede nulla in ordine agli atti vandalici, quindi, ritengo che la spesa per la riparazione della fecale vandalizzata debba essere ripartita tra i quattro condomini che ne fanno uso (salvo, poi, rivalersi nei confronti dell'eventuale responsabile...se mai verrà scoperto).

C'è un mio condomino, però, il quale sostiene fermamente che, anche se si tratta di una fecale che serve specifici condomini, trattandosi di atti vandalici, la spesa deve essere ripartita tra tutti i condomini.

Sto cercando informazioni in merito ma, sinceramente, non trovo nulla.

Sapresti, gentilmente, darmi informazioni in merito?

Sentite grazie anticipatamente.

Concordo con te, la spese deve essere ripartita tra i quattro condomini allacciati alla colonna fecale, anche se danneggiata da atto vandalico.

non trovi nulla perchè le spese relative a un utizzo separato vanno pagate da chi ne ha il potenziale utilizzo. Da nessuna parte troverai "che in caso di... " le pagano tutti ovviamente fatto salvo non sia scrtto in un regolamento contrattuale.

×