Vai al contenuto
certoris

Danneggiamento stipite porta

Salve,

vivo in un condominio al pian terreno e l'entrata dell'ascensore è attaccata a quella d'ingresso del mio appartamento, formando un angolo retto,

L'altro giorno mi sono reso conto che il muro che sorregge lo stipite a contatto con l'ascensore è stato danneggiato seriamente, presentando diverse fratture e lo stipite è di conseguenza in parte penzolante. Probabilmente qualche condomino o qualche operaio ha preso dentro

Ho provveduto ad avvisare l'Amministrazione tramite fax e raccomandata ed ho messo un avviso all'entrata della scala di stare attenti allo stipite che è appunto non più fissato bene. Vorrei chiedere una serie di quesiti:

 

1) secondo la vostra esperienza è un danno che è tipicamente coperto dall'assicurazione condominiale?

2) visto che ho motivo di ritenere che l'amministrazione è particolarmente inefficiente e quindi lenta pensate potrei avere problemi di responsabilità civile se qualcuno si facesse male con quello stipite? Ha senso cautelarmi mandando un'altra raccomandata all'amministratore dicendo che riterrò il Condominio responsabile di eventuali danni a cose e/o persone dal momento che io li ho già avvisati del problema?

3) Ho una polizza anche sull'abitazione. Secondo voi se non risponde la polizza condominiale posso rivolgermi a loro?

 

Grazie per le risposte.

1) secondo la vostra esperienza è un danno che è tipicamente coperto dall'assicurazione condominiale?

2) visto che ho motivo di ritenere che l'amministrazione è particolarmente inefficiente e quindi lenta pensate potrei avere problemi di responsabilità civile se qualcuno si facesse male con quello stipite? Ha senso cautelarmi mandando un'altra raccomandata all'amministratore dicendo che riterrò il Condominio responsabile di eventuali danni a cose e/o persone dal momento che io li ho già avvisati del problema?

3) Ho una polizza anche sull'abitazione. Secondo voi se non risponde la polizza condominiale posso rivolgermi a loro?

 

Grazie per le risposte.

 

ciao

 

1 ) si salvo la franchigia ch potrebbe esccedere il ripristino

2) hai informato l'amministratore, quindi non hai problemi

3) se hai la copertura si. Ma se cè la globale fabbricati, vedi di non avere un doppione e pagare due polizze per una copertura

ciao

 

1 ) si salvo la franchigia ch potrebbe esccedere il ripristino

2) hai informato l'amministratore, quindi non hai problemi

3) se hai la copertura si. Ma se cè la globale fabbricati, vedi di non avere un doppione e pagare due polizze per una copertura

Ciao grazie per la risposta innanzi tutto.

Ho ulteriori dubbi:

1) sì c'è una franchigia ma a me questa storia non sta mica tanto bene... voglio dire se la franchigia fosse di 200 euro ed il lavoro di 150 perché io mi devo sobbarcare un danno provocato da altri? Posso chiederlo direttamente all'amministrazione o trattenermi l'importo dalle spese, magari anche solo la parte che è esclusa causa franchigia?

3) In alcune cose si sovrappongono, ma aumentano i massimali complessivi quindi può andare bene. Quello che mi dà fastidio è che quelli della polizza abitazione mettono sempre avanti quelli della polizza globale fabbricati. Ma io cosa l'ho fatta a fare? Cioè la mia idea era io me la vedo con loro polizza abitazione poi loro si smazzano eventuali risarcimenti di altre polizze, invece mi fanno perdere lo stesso tempo a me in prima persona e si trincerano dietro la scusa che loro si attivano solo a secondo rischio. Non posso costringerli a muovere il loro sederino dorato e rendersi utili?

1) sì c'è una franchigia ma a me questa storia non sta mica tanto bene... voglio dire se la franchigia fosse di 200 euro ed il lavoro di 150 perché io mi devo sobbarcare un danno provocato da altri? Posso chiederlo direttamente all'amministrazione o trattenermi l'importo dalle spese, magari anche solo la parte che è esclusa causa franchigia?

3) In alcune cose si sovrappongono, ma aumentano i massimali complessivi quindi può andare bene. Quello che mi dà fastidio è che quelli della polizza abitazione mettono sempre avanti quelli della polizza globale fabbricati. Ma io cosa l'ho fatta a fare? Cioè la mia idea era io me la vedo con loro polizza abitazione poi loro si smazzano eventuali risarcimenti di altre polizze, invece mi fanno perdere lo stesso tempo a me in prima persona e si trincerano dietro la scusa che loro si attivano solo a secondo rischio. Non posso costringerli a muovere il loro sederino dorato e rendersi utili?

ciao

 

1) è così per tutte le polizze, ma se vuoi la puoi anche eliminare a fronte di notevoli maggiori costi. Se il danno è a un tuo bene personale, non ha senso che lo chiedi all'amministratore in quanto ti devi arrangiare.

3) le sovrapposizioni e le coperture sconsigliano una polizza privata, in quanto pagherà sempre prima quella condominiale, se esiste. Limita la tua alla responsabilità civile del capofamiglia e al contenuto. Il resto sono soldi spesso buttati. E' una risposta indicativa in quanto bisognerebbe avere sottomano le due polizze.

ciao

 

1) è così per tutte le polizze, ma se vuoi la puoi anche eliminare a fronte di notevoli maggiori costi. Se il danno è a un tuo bene personale, non ha senso che lo chiedi all'amministratore in quanto ti devi arrangiare.

3) le sovrapposizioni e le coperture sconsigliano una polizza privata, in quanto pagherà sempre prima quella condominiale, se esiste. Limita la tua alla responsabilità civile del capofamiglia e al contenuto. Il resto sono soldi spesso buttati. E' una risposta indicativa in quanto bisognerebbe avere sottomano le due polizze.

Ciao

per il punto 1) in che senso mi devo arrangiare? Mi hai detto prima che il danno di solito è coperto dalle assicurazioni condominiali: questo significa che è comunque coinvolta la responsabilità civile del condominio no?

Ciao

per il punto 1) in che senso mi devo arrangiare? Mi hai detto prima che il danno di solito è coperto dalle assicurazioni condominiali: questo significa che è comunque coinvolta la responsabilità civile del condominio no?

ciao

se la franchigia è superiore al danno, ti devi arrangiare. Non può essere addossato al condominio la spesa di un tuo bene personale. Se lo stipite è condominiale, ti ho detto di segnalarlo all'amministratore che allora si provvede lui.

Ciao,

riprendo questa discussione perché ci sono sviluppi.

L'amministrazione si è rifiutata di aprire un sinistro presso la compagnia assicurativa del condominio, dicendomi che si tratta di un danno ad un mio bene privato che mi devo pagare io. Peccato che la polizza condominiale dice esplicitamente che la garanzia della responsabilità civile è estesa alla responsabilità civile personale dei condomini verso gli altri condomini e tale danno è stato provocato con ogni probabilità da un altro condomino. Secondo voi posso impuntarmi su questo aspetto per pretendere l'apertura del sinistro presso l'assicurazione del condominio?

ciao

 

 

presenta la tua denuncia all'amministratore e chiedigli di passarla avanti, tanto a lui non costa niente. Se poi il danno non è coperto sarà l'assicurazione stessa che lo rigetta.

ciao,

il problema è che non vuole... ha fatto uscire un muratore di cui si serve spesso il quale ha detto che è un danno privato mio e non condominiale e quindi questo basta ed avanza per lui a non aprire il sinistro. Come faccio se lui non vuole aprirlo? Io non ho questa possibilità...

×