Vai al contenuto
interior

Custode scrive su facebook che sono una stronza

L'offesa era diretta a me: 1° è stato scritto dopo pochisso tempo dall'accaduto, 2° quando l'amministrazione lo ha avvisato di essere educatoi custode ha cancellato immediatamente il tutto dalla sua pagina facebook, 3° c'era un "mi piace" di una consigliera della casa. Altro da dire?

manca l'elemento piu' importante per esserci diffamazione

 

deve essere ovvio per gli altri utenti di facebook che l'offesa e' diretta a te .

 

ovvero se io e altri utenti andiamo nel profilo del portiere dobbiamo recepire che l'offesa e' indirizzata a te .

 

 

 

1° è stato scritto dopo pochisso tempo dall'accaduto (elemento che io utente facebook non conosco e non posso conoscere )

2° quando l'amministrazione lo ha avvisato di essere educatoi custode ha cancellato immediatamente il tutto dalla sua pagina facebook, (elemento che io non posso conoscere )

 

3° c'era un "mi piace" di una consigliera della casa ( elemento che non mi aiuta ad identificare la persona offesa ma solo identifico un altro utente a cui piace cio' che ha postato il portiere ) .

 

 

quindi il post si riduce solo alla pubblicazione generica di un termine "maleducato" .

ovvero sono tre elementi che non mi fanno assolutamente capire a chi sarebbe indirizzata l'offesa .

L'offesa era diretta a me: 1° è stato scritto dopo pochisso tempo dall'accaduto, 2° quando l'amministrazione lo ha avvisato di essere educatoi custode ha cancellato immediatamente il tutto dalla sua pagina facebook, 3° c'era un "mi piace" di una consigliera della casa. Altro da dire?

manca l'elemento piu' importante per esserci diffamazione

 

deve essere ovvio per gli altri utenti di facebook che l'offesa e' diretta a te .

 

ovvero se io e altri utenti andiamo nel profilo del portiere dobbiamo recepire che l'offesa e' indirizzata a te .

 

 

 

1° è stato scritto dopo pochisso tempo dall'accaduto (elemento che io utente facebook non conosco e non posso conoscere )

2° quando l'amministrazione lo ha avvisato di essere educatoi custode ha cancellato immediatamente il tutto dalla sua pagina facebook, (elemento che io non posso conoscere )

 

3° c'era un "mi piace" di una consigliera della casa ( elemento che non mi aiuta ad identificare la persona offesa ma solo identifico un altro utente a cui piace cio' che ha postato il portiere ) .

 

 

quindi il post si riduce solo alla pubblicazione generica di un termine "maleducato" .

ovvero sono tre elementi che non mi fanno assolutamente capire a chi sarebbe indirizzata l'offesa .

In questi casi, la denuncia dovrebbe essere presentata in tempo breve poichè al contrario viene eliminato l'IP del mittente. Non ricordo quanto rimanga in memoria. Detto questo, nemmeno in caso di offesa con nome e cognome del destinatario è certamente punibile. Ci sono stati casi in cui è stata accolta la difesa basata sul pc lasciato incustodito e il messaggio che venne inviato da chissà chi.

 

Un offesa verbale in presenza di testimoni è peggio.

 

Quello che su cui insisterei riguarda la condotta professionale del custode, le assenze dalla guardiola, i post fb in orario di lavoro, etc. Cioè fare una cernita di ciò che è incontrovertibilmente sanzionabile. E di ciò va investito solo l'amm.re, in quanto è il responsabile amm.vo del rapporto di lavoro col custode.

×