Vai al contenuto
Marco2323

Credito girato a favore del proprietario immobile

Buongiorno,

ho un problemino con l'amministratore di uno stabile: per tre anni ho preso in affitto un locale commerciale, per il quale ho pagato puntualmente tutte le rate condominiali. Dopo aver lasciato il locale, l'amministratore mi ha rilasciato un estratto conto nel quale veniva evidenziata una somma a mio credito. Dopo diversi mesi, ho chiesto loro un rimborso della somma a mio favore e mi hanno risposto che i soldi sono stati girati sulla partita del proprietario del locale e che quindi devo richiedere i soldi a lui.

A me sembra una cosa inaccettabile, perchè nessuno lo ha autorizzato a far tal cosa, voi cosa ne pensate?

Grazie mille e buon lavoro.

Marco

Buongiorno,

ho un problemino con l'amministratore di uno stabile: per tre anni ho preso in affitto un locale commerciale, per il quale ho pagato puntualmente tutte le rate condominiali. Dopo aver lasciato il locale, l'amministratore mi ha rilasciato un estratto conto nel quale veniva evidenziata una somma a mio credito. Dopo diversi mesi, ho chiesto loro un rimborso della somma a mio favore e mi hanno risposto che i soldi sono stati girati sulla partita del proprietario del locale e che quindi devo richiedere i soldi a lui.

A me sembra una cosa inaccettabile, perchè nessuno lo ha autorizzato a far tal cosa, voi cosa ne pensate?

Grazie mille e buon lavoro.

Marco

Penso che prima di poter definire inaccettabile una cosa la si debba conoscere.

L'inquilino secondo norma dovrebbe pagare canone e rate condominiali direttamente al suo locatore in quanto egli per il condominio e per l'amministratore è un perfetto estraneo.

Se,come nel tuo caso,viene gestita la posizione dell'inquilino a livello di amministrazione,è corretto che a chiusura il crerdito od il debito vengano girati in capo al proprietario unico referente e partecipante al condominio.

L'amministratore ma ancor più l'assemblea non hanno alcun titolo per decidere sulle sorti di quel credito/debito derivante da una locazione.

Buongiorno e grazie per la risposta. Vorrei intanto chiarire che tutte le rate condominiali sono state da me versate direttamente all'amministratore del condominio, attraverso bollettini di c/c postale e sui consuntivi il mio nome e la mia ditta sono stati sempre evidenziati con relativi riparti, questo solo per evidenziare il fatto che l'amministratore mi conosceva. Quando infatti ho lasciato libero il locale commerciale, si sono premurati di stampare sia l'estratto conto a me intestato, sia quello del proprietario dell'immobile.

Quindi l'unica cosa da fare è rivolgersi al proprietario? Grazie e buon lavoro.

Buongiorno e grazie per la risposta. Vorrei intanto chiarire che tutte le rate condominiali sono state da me versate direttamente all'amministratore del condominio, attraverso bollettini di c/c postale e sui consuntivi il mio nome e la mia ditta sono stati sempre evidenziati con relativi riparti, questo solo per evidenziare il fatto che l'amministratore mi conosceva. Quando infatti ho lasciato libero il locale commerciale, si sono premurati di stampare sia l'estratto conto a me intestato, sia quello del proprietario dell'immobile.

Quindi l'unica cosa da fare è rivolgersi al proprietario? Grazie e buon lavoro.

Sì ,ti dovrai rapportare con il tuo ex proprietario cui far valere i tuoi diritti.

×