Vai al contenuto
Giosuè 1

CPI Autorimessa Condominiale

Abbiamo eseguito i lavori per la messa a norma CPI autorimessa da circa tre anni siccome devo alienare la mia abitazione ho richiesto da 6 mesi all'amministratore con PEC il certificato di prevenzione incendi ma a tutt'oggi non lo ha fornito. Mi sono recato al'ufficio tecnico del comune di Rovigo e non vi è traccia di detta certificazione. Come mi devo comportare? Grazie

Giosuè 1 dice:

Abbiamo eseguito i lavori per la messa a norma CPI autorimessa da circa tre anni siccome devo alienare la mia abitazione ho richiesto da 6 mesi all'amministratore con PEC il certificato di prevenzione incendi ma a tutt'oggi non lo ha fornito. Mi sono recato al'ufficio tecnico del comune di Rovigo e non vi è traccia di detta certificazione. Come mi devo comportare? Grazie

potrebbe essere che, nonostante i lavori eseguiti, i VV.F non hanno ancora rilasciato il CPI, l'amministratore in ogni caso dovrebbe confermarti questa circostanza. 

Dopo TRE anni? verbalmente ci ha detto di poter parcheggiare che è tutto regolare.

Giosuè 1 dice:

Dopo TRE anni? verbalmente ci ha detto di poter parcheggiare che è tutto regolare.

scusa, mi era sfuggito che i lavori erano stati eseguiti da 3 anni.

A questo punto solo l'amministratore può fornire chiarimenti.

E' latitante non risponde!! Avviso i VV.FF.  e li faccio venire fuori per verificare se l'autorimessa è a norma?

 

Giosuè 1 dice:

E' latitante non risponde!! Avviso i VV.FF.  e li faccio venire fuori per verificare se l'autorimessa è a norma?

 

Sei sicuro che il vostro garage necessita del rilascio del CPI, se l'area non supera i 300 mq. basta l'adeguamento  al d.m. 1° febbraio 1986.

 

leggi questo link

 

http://www.vigilfuoco.it/aspx/FAQ_PISoArg.aspx?SA=75

ci sono 68 posti auto supera i 300 mq

abbiamo speso 195000 euro per la messa a norma ma non produce documentazione.

 

Ovvio che i lavori alla loro conclusione dovevano portare ad una regolare domanda di rilascio CPI ai VV.FF., a questo punto essendo trascorsi 3 anni dalla conclusione dei lavori puoi richiedere formalmente all'amministratore (con raccomandata A.R.) copia del CPI o della domanda ai VV.FF. (che potrebbe essere rimasta inevasa), in caso di diniego e/o mancata risposta riportare l'argomento all'ordine del giorno dell'assemblea ordinaria oppure di una apposita assemblea straordinaria. in alternativa c'è sempre la via giudiziale ovviamente.

Indirizzare al Comando Prov.le vigili del fuoco, formale richiesta di acquisizione informazioni giacenti agli atti riportando, nella richiesta, gli elementi ultili ad individuare i locali oltre alle generalità della persona, legittimata ad avanzare la richiesta, allegando  copia del documento di riconoscimento.

Finalità della richiesta è la verifica degli adempimenti di cui agli artt. 3 e 4 del DPR 151/2011 disciplinante la materia di che trattasi.

×