Vai al contenuto
Chantal88

Costo di attivazione degli impianti condominiali in un nuova costruzione

Buongiorno a tutti, ho acquistato da pochissimi mesi un appartamento nuovo (costruito 4 anni fa e mai abitato).

Per telefono l'amministratore del condominio mi ha detto che devo pagare 400 euro per l'attivazione degli impianti condominiali. Al momento del mio acquisto quasi tutto il palazzo era già abitato e TUTTI gli impianti erano GIà ATTIVI e perfettamente funzionanti da anni.

L'atto notarile non menziona tali spese. è giusto che le debba pagare io? Non dovrebbero ricadere sul costruttore?

Saluti!

Non c'è più nessun impianto da attivare. Credo che l'amministratore di condominio si riferisse all'ascensore, all'impianto fotovoltaico, all'allaccio del metano... Le attivazioni in questione risalirebbero a 4 anni fa.

L'allaccio del metano è una spesa personale che c'entra il condominio. Gli impianti condominiali dovrebbero già essere allacciati all'appartamento anche se precedentemente non era abitato. Tu dovrai pagare le spese relativi agli impianti dal giorno dell'acquisto dell'appartamento.

Quindi, non devo pagare nemmeno l'attivazione dell'ascensore, dal momento che è in funzione da 4 anni ed io ho acquistato casa da pochi mesi?

Grazie!!!

dovrai pagare tutte le spese dalla data che risulti condomino dell'edificio, tutte le spese dell'appartamento riferite al periodo precedente rispetto alla data d'acquisto saranno a carico del tuo venditore (la società costruttrice).

×