Vai al contenuto
LGI

Cosa ne pensate dell'associazione ANAMMI

Buongiorno a tutti sono un amministratore e volevo sapere cosa ne pensate o se qualcuno a esperienze con l'Associazione ANAMMI.

Grazie a tutti

Io sono ANACI, ma ritengo che siano la stessa cosa....

P.S. Cosa ti aspetti dall'associazione ??

Anche io sono ANACI l'unica cosa che ti dico è che l'ANAMMI pretende che per tre anni fai parte obbligatoriamente della loro associazione naturalmente pagando.

Non comprendo,il perchè del migliore/peggiore.

Io sono iscritto Anammi da un bel po' di tempo e non posso dirne male.

Come presumo che ogni associazione abbia i suoi pro o i suoi contro.

Non comprendo,il perchè del migliore/peggiore.

Io sono iscritto Anammi da un bel po' di tempo e non posso dirne male.

Come presumo che ogni associazione abbia i suoi pro o i suoi contro.

Pienamente d'accordo

Buongiorno a tutti sono un amministratore e volevo sapere cosa ne pensate o se qualcuno a esperienze con l'Associazione ANAMMI.

Grazie a tutti

Non so se la priorità per ciascuna associazione sia quella di reperire associati.

Circa 6 anni fa, quando il diploma non era necessario per fare l'amministratore ma era in requisito ritenuto indispensabile da ANAMMI per far parte dell'Associazione, scrissi una lettera alla quale mi fu data una precisa risposta.

Lascio a te giudicare:

 

Gent.ma Associazione,

dovendo tra pochi mesi amministrare il condominio in cui risiedo e posseggo una unità immobiliare, avrei gradito partecipare ai vostri corsi ed associarmi con Voi, anche nella prospettiva di voler intraprendere questa professione.

Sono già abbastanza documentato sulle questioni condominiali, ma far parte della Vostra Associazione mi consentirebbe di apprendere sicuramente cose nuove ed essere sempre aggiornato, nonchè essere tutelato.

Il mio problema è che ho 55 anni e non sono in possesso di diploma di scuola media superiore, bensì solo di licenza media inferiore.

Vi chiedo se per Voi il diploma è indispensabile, oppure, anche tramite Vostro esame supplementare, ho la possibilità in qualche modo di far parte della Vostra Associazione.

In attesa di un Vostro gentile riscontro vogliate gradire i miei distinti saluti.

Leonardo

 

Gent.mo Sig. Leonardo,

riscontriamo la Sua precisandoLe che, il diploma di scuola media superiore non è un requisito inderogabile per poter svolgere la professione di amministatore: l'Associazione si riserva di richiedere tale requisito o in alternativa, di valutare l'esperienza maturata nell'ambito dell'attività lavorativa dell'interessato alla partecipazione ai corsi, pur non in possesso del titolo di studio.

A tal proposito La inviatiamo a a contattare la segreteria della Sede Nazionale allo 06-...... per ulteriori chiarimenti e/o informazioni.

Cordiali saluti,

A.N.AMM.I.

Segreteria Nazionale

e di AIAC che mi dite???

Buongiorno Andrea,

AIAC è la mia Associazione, ho frequentato il corso qualche mese fa, mi ha soddisfatto. Ho apprezzato il taglio anche pratico delle lezioni e trovo sia un plus l'assistenza che comunque l'associazione offre; una volta acquisite le nozioni di base, sicuramente il confronto con i colleghi è fondamentale ed in aiac credo ci sia la possibilità di avere l'aiuto ed il confronto che servono, soprattutto all'inizio ma certamente anche dopo.

L'associazione è giovane, ma mi sembra composta di persone molto motivate e dinamiche. L'approccio mi è piaciuto, nella mia zona sta crescendo rapidamente.

Vale

ho una pessima opinione dell'anammi

innanzi tutto per quanto già detto, fino a qualche mese fà, quando ti iscrivevi al corso ti obbligavi automaticamente all'inscrizione triennale , un assordo, perchè magari non lo facevi nemmeno il corso o non andavi a sostenere l'esame ...

poi sono corsi brevi e ho potuto verificare da domande di persone che apprezzo, decisamente preparano male ...

infine hanno pochi appuntamenti di aggiornamento

ora l'abbondanza non è indice di qualità sia chiaro, ma con il tempo e l'esperienza, in anaci ho imparato quali sono gli appuntamenti formativi che meritano quasi sicuramente e quali no

 

comunque di recente sono nate delle associazioni interessanti e tu sei di roma ... quindi sicuramente Anaci, ma mi sento di consigliarti anche Anap

 

- - - Aggiornato - - -

 

c'è in questi giorni la fiera EcoCondominio a Roma o c'è già stata ... non ricordo, fai una ricerca, se c'è vai, avrai modo di partecipare ad incontri organizzati da varie associazioni, valuta anche così ...

Buongiorno Andrea,

AIAC è la mia Associazione, ho frequentato il corso qualche mese fa, mi ha soddisfatto. Ho apprezzato il taglio anche pratico delle lezioni e trovo sia un plus l'assistenza che comunque l'associazione offre; una volta acquisite le nozioni di base, sicuramente il confronto con i colleghi è fondamentale ed in aiac credo ci sia la possibilità di avere l'aiuto ed il confronto che servono, soprattutto all'inizio ma certamente anche dopo.

L'associazione è giovane, ma mi sembra composta di persone molto motivate e dinamiche. L'approccio mi è piaciuto, nella mia zona sta crescendo rapidamente.

Vale

Ti ringrazio Vale...sei la prima che mi risponde...iniziavo a perdere le speranze..io purtroppo per questioni di tempo dovrò frequntare il corso on-line ma spero di poter avere una valida assitenza e spt corsi di aggiornamento a prezzi contenuti dopo..

hanno anche contatti con Condomini per poter iniziare a gestire qualche condominio? si muovono in questo senso?

hanno anche contatti con Condomini per poter iniziare a gestire qualche condominio? si muovono in questo senso?

E' più facile che succeda il contrario.

Tramite gli amministratori a loro associati, le associazioni si muovono alla ricerca di altri amministratori da associare. 🙂

difficile

e se lo fanno, parlano con un amministratore che si tiene il contatto se è interessante

Però ho sentito di amministratori che hanno avuto contatti tramite l associazione...niente vero?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Xke edebbe dici che non servono a nulla?

Il costo di un anno si aggira sui 400 € e secondo me sono tantissimi per quello che offrono.

tu dici che non offrono niente di particolare che un comune essere umano non possa trovare da se?

Se ti aspetti che ti trovino lavoro stai fresco. Se ti aspetti un aiuto sulla parte contabile fai il numero verde e vedi se ti danno una risposta.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Questo lavoro é durissimo, ci sono personaggi in giro che fanno preventivi a 350 € e fanno i danni e sono anche iscritti a queste associazioni. Quando faranno le selezioni per le iscrizioni ci si può pensare ma siccome devono incassare non lo faranno mai.

Non mi aspetto che mi trovino lavoro....figuriamoci...solo che siano utili in caso in cui ci siano dei problemi....ma parli per esperienza personale?

Ti ringrazio Vale...sei la prima che mi risponde...iniziavo a perdere le speranze..io purtroppo per questioni di tempo dovrò frequntare il corso on-line ma spero di poter avere una valida assitenza e spt corsi di aggiornamento a prezzi contenuti dopo..

hanno anche contatti con Condomini per poter iniziare a gestire qualche condominio? si muovono in questo senso?

Scusa il ritardo, eccomi! Personalmente AIAC mi pare un buon supporto, soprattutto all'inizio. Ad esempio c'è un servizio "l'esperto risponde" a cui poter fare domande su questioni su cui hai dubbi. Certo, come in ogni realtà molto dipende poi dalle singole persone con cui ti trovi ad interfacciarti nella tua sede di riferimento. Io ho la fortuna di essere in un'ottima sede con un Presidente super disponile con gli associati e anche molto presente e attivo nel territorio; localmente sta dando molta visibilità all'Associazione e questo finisce per essere un beneficio per gli associati.

Anche per i nuovi arrivati c'è comunque spazio per crescere. In questo senso, forse, l'Associazione può aiutarti nella ricerca dei condomini: se ti impegni ed investi un po' del tuo tempo per la tua sede, puoi avere visibilità e questo, indirettamente, può portarti lavoro. In assoluto però gli stabili da amministrare in questa associazione come credo nelle altre, devi cercarteli da te.

Però ho sentito di amministratori che hanno avuto contatti tramite l associazione...niente vero?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Xke edebbe dici che non servono a nulla?

Hai sentito bene. Ti parlo della mia esperienza personale, io dal 2007 ho sempre pubblicato un annuncio su "portaportese" e l'unico risultato che ho ottenuto è che mi hanno chiamato da "forum" per intervenire alla famosa trasmissione, viceversa il 99% delle richieste mi sono pervenute tramite associazione (una delle due considerate come più rappresentative) e questo per un semplice motivo: l'uomo comune non chiama te ma si rivolge, per lo più, alle associazioni accreditate. Che poi soltanto l'uno per cento delle richieste vada a buon fine è un altro conto, è sempre meglio dello ZERO carbonella che si otterrebbe restando a casa ad aspettare una manna dal cielo che potrebbe non cadere mai. L'iscrizione ad una associazione è, bene o male, un segno distintivo che potrebbe essere ben valutato in sede d'assemblea dai condomini: mia opinione personale che altri possono non condividere

Hai sentito bene. Ti parlo della mia esperienza personale, io dal 2007 ho sempre pubblicato un annuncio su "portaportese" e l'unico risultato che ho ottenuto è che mi hanno chiamato da "forum" per intervenire alla famosa trasmissione, viceversa il 99% delle richieste mi sono pervenute tramite associazione (una delle due considerate come più rappresentative) e questo per un semplice motivo: l'uomo comune non chiama te ma si rivolge, per lo più, alle associazioni accreditate. Che poi soltanto l'uno per cento delle richieste vada a buon fine è un altro conto, è sempre meglio dello ZERO carbonella che si otterrebbe restando a casa ad aspettare una manna dal cielo che potrebbe non cadere mai. L'iscrizione ad una associazione è, bene o male, un segno distintivo che potrebbe essere ben valutato in sede d'assemblea dai condomini: mia opinione personale che altri possono non condividere

 

A questo punto mi sorge una domanda...quando i comuni mortali si rivolgono all'associaizone sulla base di che criteri la richiesta viene data a te piuttosto che a un altro? non si rischia di litigare per avere i condomini?

A questo punto mi sorge una domanda...quando i comuni mortali si rivolgono all'associaizone sulla base di che criteri la richiesta viene data a te piuttosto che a un altro? non si rischia di litigare per avere i condomini?

Ci sono due criteri diversi per "assegnare" una richiesta ad un amministratore associato e dipende principalmente da chi fa la richiesta cioè dall'utente e possibile cliente: egli potrebbe fare una richiesta "generica" all'associazione non specificando un nominativo in particolare, in questo caso l'associazione stabilisce un criterio "a rotazione" e segnalando uno o più nominativi al "cliente" che potrà contattare personalmente gli amministratori consigliati, oppure il cliente, leggendo direttamente i nominativi sul sito dell'associazione chiede direttamente che gli sia inviata una richiesta specifica (ogni amministratore sceglie una o più zone di suo interesse, di modo che per ogni zona figurano "tot" amministratori tra cui il cliente sceglie di inviare la richiesta). Altro criterio che generalmente viene o, per meglio dire verrà, preso in considerazione è quello di "consigliare" a chi fa richiesta generica (cioè non chiede un nome e cognome specifico trovato sugli elenchi) gli amministratori che abbiano "crediti formativi", cioè si aggiornano periodicamente con i convegni gratuiti e "non" organizzati dalle associazioni stesse. Tieni presente che queste che ti dò sono informazioni preziose che nessuno mi ha dato prima che intraprendessi questa attività, io stesso come altri miei colleghi, non ho alcun interesse a convincere altri ad iscriversi alle associazioni, anzi per me sarebbe meglio che meno persone si associassero, purtroppo le associazioni non hanno alcun bisogno di farsi pubblicità e ciò fa sì che il mercato sia già inflazionato e sempre di più lo sarà in futuro, per fortuna l'onerosità della quota associativa scoraggia, a ragione, la maggior parte degli aspiranti amministratori

io personalmente, prima di iscrivermi, ho contattato varie associazioni di categoria, ma quella che si e' dimostrata perfettamente compatibile con le mie esigenze e' stata l'A.N.AMM.I.

Anche io ho chiamato per chiedere informazioni, al telefono mi sono state date tutte le risposte alle mie domande, GIA ESPRESSE CHIARAMENTE NEL SITO http://WWW.ANAMMI.IT poi, mi hanno invitato a raggiungere la sede piu vicina se avessi avuto necessita di ulteriori chiarimenti cosi,ho preferito fissare anche un appuntamento in sede, quella più vicina a casa mia. E' servito solo a confermare la mia impressione positiva, non solo attraverso la cornetta.

Guardi, il fatto che invitino in sede e' anche un modo per tranquilizzare l'interessato, in questo mondo avvolto da dubbi e malafede.

Io ho trovato il loro sito molto semplice e trasparente ....

sono iscritta ormai da tempo...ottima scelta di garanzia ,affidabilita' trasparenza.

fammi sapere

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×