Vai al contenuto
sergio61

Coppia condomini anziani litigiosi

Buongiorno, espongo la mia situazione non per cercare soluzione, che non credo esista, ma per avere indicazioni o suggerimenti su quali sono i comportamenti più idonei e corretti da mantenere.

Abito con la famiglia in appartamento al 2° p. vivendo la quotidiana sventura di avere sotto al 1° P. una coppia di anziani nevrotici e litigiosi oltre ogni immaginazione. Tanto per capirci : pretendono di non far applicare una delibera assembleare approvata a maggioranza assoluta. Gli altri condomini, conoscendone gli scatti di rabbia e rimanendone intimiditi, accettano pressocchè tutto, dalle urla di rimprovero alle intemperanze verbali espresse anche per un nonnulla. e questo da 23 anni !

Vengo al caso concreto : su mia proposta di giugno 2016, in assemblea fu approvata a maggioranza assoluta l'apposizione di molle di richiamo per la chiusura del portoncino d'ingresso nell'androne e del cancelletto esterno, da anni osteggiati dalla anziani litigiosi. Sostenendo che il rumore di chiusura automatica è insopportabile, questi anziani manomettono le molle di richiamo impedendone la chiusura da mesi. Conseguenza : chiunque può entrare nel condominio in quanto trova, giorno e notte, le porte di accesso condominiali sempre aperte. Oltre alla scorrettezza di per sè censurabile, come peraltro già fatto dall'amministratore, si configurano atti che aggravano e compromettono la sicurezza dell'intero condominio. Più volte capita di trovare intrusi all'interno per scaldarsi o semplici venditori porta a porta pronti sull'uscio di casa quando si deve uscire. Potrei tentare, assieme a 2 altri condomini (i soli a seguirmi) le vie legali con un semplice esposto ?

Altri eventuali suggerimenti ?

Ringrazio tutti in anticipo.

Se si tratta di un esposto per la situazione generale di tensione e frequenti liti, potrebbe servire se li convocano.

Mi asterrei dal citare l'episodio dei chiudiporta, soffermandomi sugli scatti di rabbia e le urla.

Peraltro possono essere installate e regolate delle molle chiudiporta per una chiusura moooolto delicata, persino più delicata di quanto facciano normalmente le persone (lo so per certo perché è stato fatto nel mio condominio e ora le porte non "sbattono" per niente, e non fanno alcun rumore, a parte il leggero click dello scatto della serrratura, pur chiudendosi).

Fatele regolare in maniera opportuna, come primo passo (oppure cambiate fabbro, se non è capace o vi ha rifilato un modello davvero scarso 🙂

Quello che Lei dice è pieno di buonsenso.

Il problema - paradossale - è che la coppia arrogante e litigiosa di anziani per imporre le loro decisioni, prive di alcun buonsenso, è decisa ad andare controcorrente : le molle furono installate - e da questi manomesse - al fine di evitare le chiusure a mano fracassone ! Ma questi, contro ogni logica e per imporre la loro arroganza, sostengono il contrario, nonostante l'accurata registrazione della chiusura, sempre dolce.

Sembra assurdo ma è questo il problema.

Si tratta di persone irragionevoli, inclini alla rissa verbale sempre e su tutto, capaci di armarsi per guerre di tensione e rabbia, offensivi e dai toni alterati e minacciosi.

Per questo sto valutando seriamente di redigere un esposto impostato sui loro problemi caratteriali.

Grazie comunque a entrambi.

×