Vai al contenuto

Salve il gg 9 maggio tramite pec ho ricevuto dall amministratore la convocazione per l approvazione del bilanco consuntivo 2018 e preventivo 2019 fissata per il gg 14 maggio senza nessun allegato sia del consuntivo che del preventivo è normale ? Cosa posso fare ?

Maxorefice dice:

Salve il gg 9 maggio tramite pec ho ricevuto dall amministratore la convocazione per l approvazione del bilanco consuntivo 2018 e preventivo 2019 fissata per il gg 14 maggio senza nessun allegato sia del consuntivo che del preventivo è normale ? Cosa posso fare ?

Rispondi alla stessa  PEC chiedendo un appuntamento nel suo ufficio per visionare i giustificativi di spesa, altrimenti potreste far notte durante l'assemblea perchè ti toccherebbe controllare tutto in quella sede prima di poter votare.

Maxorefice dice:

Ma è annullabile? 

Si.

Se non sarai messo in condizione di verificare ne prima dell'assemblea ne durante l'assemblea e voti contro, la delibera è annullabile ma la richiesta di annullamento costa perchè dovrai cominciare con la mediazione civile alla quale dovrai presentarti obbligatoriamente con il tuo avvocato di fiducia.

Meglio se ti muovi prima in modo che risolvi senza spendere soldi.

Intanto, domani mattina, prova a fare una telefonata all'amministratore.

Probabilmente non riteneva necessario mandarvi la documentazione perchè credeva che nessuno avrebbe controllato. Se gliela richiedi, domani stesso potrebbe inviarti almeno il prospetto sintetico via e-mail.

Maxorefice dice:

Salve il gg 9 maggio tramite pec ho ricevuto dall amministratore la convocazione per l approvazione del bilanco consuntivo 2018 e preventivo 2019 fissata per il gg 14 maggio senza nessun allegato sia del consuntivo che del preventivo è normale ? Cosa posso fare ?

Secondo me non è normale per niente, anche se ci sono state lunghe discussioni in cui altri forumisti hanno sostenuto il contrario. 

 

Direi comunque che anzitutto sia necessario distinguere tra i prospetti contabili (bilanci e riparti con situazione cassa e patrimoniale) e la documentazione a loro supporto. 

 

Se un amm.re mi invita ad approvare bilanci di cui non mi ha dato alcun prospetto...a casa mia si chiama "presa per i fondelli", essendo del tutto ovvio che non sarà in un'ora e tra il cicaleccio insopprimibile dell'assemblea che io potrò valutare cosa l'amm.re abbia scritto nei prospetti......ammesso e non concesso che abbia predisposto le copie da consegnarmi ALMENO quando entro in assemblea! 😂 In mancanza anche di questo...andremmo a virare molto pericolosamente sul "puro atto di fede" verso l'amm.re che ci ha solo detto che esisterEBBERO bilanci e riparti, di cui non sappiamo nulla. 

 

Per la documentazione a supporto, invece, è sicuro che l'amm.re non debba allegarla e che debba essere disponibile a tutti i condòmini, in qualunque giorno dell'anno, previo appuntamento concordato con l'amm.re. 

 

Maxorefice dice:

Cosa posso fare ?

Io non approverei un bel niente, facendo verbalizzare che i prospetti contabili NON sono stati forniti insieme alla convocazione, e quindi in tempo utile per averne quache contezza. 

E ovviamente sensibilizzerei i miei vicini di casa a questo concetto. 

 

  • Mi piace 1

In un condomino di ì8 persone si decide di eseguire dei lavori x es.

1) Sostituzione 100 mt grondaie

2 Impermeabilizzazione 300 mt

Etc etc.

Decido di portare in riunione anch'io il mio preventivo senza un computo metrico come si fa ?

Maxorefice dice:

In un condomino di ì8 persone si decide di eseguire dei lavori x es.

1) Sostituzione 100 mt grondaie

2 Impermeabilizzazione 300 mt

Etc etc.

Decido di portare in riunione anch'io il mio preventivo senza un computo metrico come si fa ?

Ti ho appena risposto al link in calce.

Non postare la stessa domanda su più discussioni:

 

Buonasera :

L'amministratore una volta dato le dismissioni irrevocabili può operare ancora sul conto corrente prima del passaggio dei documenti ?

MADDY60 dice:

Secondo me non è normale per niente, anche se ci sono state lunghe discussioni in cui altri forumisti hanno sostenuto il contrario. 

 

Direi comunque che anzitutto sia necessario distinguere tra i prospetti contabili (bilanci e riparti con situazione cassa e patrimoniale) e la documentazione a loro supporto. 

 

Se un amm.re mi invita ad approvare bilanci di cui non mi ha dato alcun prospetto...a casa mia si chiama "presa per i fondelli", essendo del tutto ovvio che non sarà in un'ora e tra il cicaleccio insopprimibile dell'assemblea che io potrò valutare cosa l'amm.re abbia scritto nei prospetti......ammesso e non concesso che abbia predisposto le copie da consegnarmi ALMENO quando entro in assemblea! 😂 In mancanza anche di questo...andremmo a virare molto pericolosamente sul "puro atto di fede" verso l'amm.re che ci ha solo detto che esisterEBBERO bilanci e riparti, di cui non sappiamo nulla. 

 

Per la documentazione a supporto, invece, è sicuro che l'amm.re non debba allegarla e che debba essere disponibile a tutti i condòmini, in qualunque giorno dell'anno, previo appuntamento concordato con l'amm.re. 

 

Io non approverei un bel niente, facendo verbalizzare che i prospetti contabili NON sono stati forniti insieme alla convocazione, e quindi in tempo utile per averne quache contezza. 

E ovviamente sensibilizzerei i miei vicini di casa a questo concetto. 

 

Discussioni simili

Condominioweb Forum
×