Vai al contenuto
H.MA.

Conversione posto auto in box

Buongiorno a tutti

Spero di scrivere nella sezione esatta del forum

 

giuridiche relative all'acquisto di immobili.

Sareste così cortesi da dissipare un mio dubbio?

Nel novembre 2012 ho acquistato un appartamento con una pertinenza

(posto auto coperto al piano interrato) C6 classe 2 di 16 mq e r.c. di

20,66 euro che destino esclusivamente al rimessaggio dell'auto.

Desidererei alzare un muro e chiuderlo con una porta basculante così da

trasformarlo in un box sempre per lo stesso scopo.

A livello catastale devo fare variazioni per non incorrere in sanzioni?

Per quanto riguarda il muro preesistente, devo dividere la spesa con il

vicino?

Preciso che l'opera rimarrà nei confini della mia pertinenza.

Grazie a chiunque voglia darmi un parere in merito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L’intervento descritto è realizzabile.

Lo stesso investe due ambiti: quello prettamente autorizzativo edilizio /urbanistico, e quello condominiale.

Per il primo ambito è necessaria una pratica edilizia autorizzativa da produrre/presentare presso gli uffici comunali preposti.

Per il secondo ambito condominiale l’intervento non richiede consenso del condomino potendosi inquadrare nella sfera di applicazione dell’art. 1102 del cod civ.

Ma a tal proposito giovano anche diverse pronunce positive della giurisprudenza!!!

 

L’intervento richiede il supporto e la consulenza di un tecnico dell’edilizia come Ing. o Arch. a cui ti dovrai affidare per gli espletamenti del caso.

Per gli espletamenti castali sarà lo stesso tecnico che valuterà se attuare un aggiornamento catastale in seguito alle modifiche attuate.

 

Nella descrizione fatta non si comprende un passaggio:

Desidererei alzare un muro e chiuderlo con una porta basculante così da trasformarlo in un box

 

Se attualmente è un posto auto solamente coperto, ne discende che dovrai alzare più di un solo muro, per attuarne la completa chiusura.

O sbaglio ????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Buonasera

Sono stato un po vago.

Il posto auto é nel piano interrato Dove ci sono degli slot.

In pratica il costruttore all'epoca non chiuse gli spazi bensì vendette solo i "rettangoli" in cui parcheggiare l'auto: in pratica è un garage incompleto che poi a poco a poco ciascuno sta "chiudendo in box".

Ho parlato di un solo muro perché il mio vicino di slot ha fatto il suo: ciò vuol dire che a me basterebbe un solo muro...Più la basculante ovviamente.

Ringraziando per la cortesia, vorrei sapere se queste precisazioni rendono il quadro più nitido.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buonasera

Sono stato un po vago.

Il posto auto é nel piano interrato Dove ci sono degli slot.

In pratica il costruttore all'epoca non chiuse gli spazi bensì vendette solo i "rettangoli" in cui parcheggiare l'auto: in pratica è un garage incompleto che poi a poco a poco ciascuno sta "chiudendo in box".

Ho parlato di un solo muro perché il mio vicino di slot ha fatto il suo: ciò vuol dire che a me basterebbe un solo muro...Più la basculante ovviamente.

Ringraziando per la cortesia, vorrei sapere se queste precisazioni rendono il quadro più nitido.

Fatto salvo non ci sia un divieto nell'atto di acquisto o nel RdC certamente è possibile chiudere lo spazio di tua proprietà e realizzare il box, naturalmente dovrai ottenere tutti i permessi edilizi previsti dal Comune;

 

Il condomino che abbia acquistato in proprietà esclusiva lo spazio destinato al parcheggio di un autoveicolo, ancorché sito nel locale adibito ad autorimessa comune del condominio, ha facoltà a norma dell’art. 841 c.c. di recintarlo anche con la struttura di un cosiddetto "box", sempre che non gliene facciano divieto l’atto di acquisto o il regolamento condominiale avente efficaciacontrattuale e non derivi un danno alle parti comuni dell’edificio ovvero una limitazione al godimento delle parti comuni dell’autorimessa. (Cass. civ., 25 maggio 1991, n. 5933)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
....... è un garage incompleto che poi a poco a poco ciascuno sta "chiudendo in box".

Ho parlato di un solo muro perché il mio vicino di slot ha fatto il suo: ciò vuol dire che a me basterebbe un solo muro...Più la basculante ovviamente.

Ringraziando per la cortesia, vorrei sapere se queste precisazioni rendono il quadro più nitido.

Si il quadro è più chiaro.

Si comprende anche che è una situazione che con il tempo si sta consolidanto con trasformazione in box da parte di tutti .....e non solo tua intenzione.

Attenzione a anche alle norme antincendio e CPI ......se ne ricorre il caso !!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... Per quanto riguarda il muro preesistente, devo dividere la spesa con il

vicino?

Preciso che l'opera rimarrà nei confini della mia pertinenza.

Grazie a chiunque voglia darmi un parere in merito

Per il nuovo muro, essendo nei tuoi confini, lo paghi solo tu.

Per il muro preesistente, realizzato a suo tempo dal tuo vicino, se anch'esso è nel confine della proprietà esclusiva del tuo vicino non devi partecipare alla spesa.

Se fosse stato a metà sulla linea di confine, presumo ti avrebbe dovuto chiedere di partecipare alla spesa all'atto della realizzazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie a tutti

Una buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×