Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Angelo09

Contributo unificato decreto ingiuntivo

Che cos'è il contributo unificato?

Noi abbiamo fatto un Decreto Ingiuntivo a un condòmino moroso, bisogna pagare questo contributo unificato? E se si ci pensa l'avvocato inserendole nelle spese legali che dopo si addebitano al condòmino moroso, oppure ci deve pensare l'amministratore?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si tratta di una sorta di marca da bollo da allegare alla richiesta di decreto ingiuntivo.

Non credo che l'avvocato ne anticipi la somma per il cliente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se il Decreto Ingiuntivo viene predisposto dall'Avvocato, immagino che se ne occupi lui e non l'amministratore.

Io non intendevo per l'anticipo... ma se il contributo unificato doveva essere predisposto dall'avvocato o dall'amministratore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è una cosa che si predispone. Il contributo si acquista in tabaccheria e si allega all'atto giudiziario oppure si acquista on line al momento del deposito telematico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi ho ragione io, ci pensa l'avvocato a cui si conferisce il mandato di fare il Decreto Ingiuntivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

sono spese che andranno a far parte della voce "anticipazioni esenti" della fatture dell'avvocato (in aggiunta all'onorario, cpa, )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Correggimi se sbaglio ma si trattano di quelle somme anticipate per conto del cliente che gli ha conferito il mandato (Art. 15 DPR n°633 del 1972)?

Però queste spese nella Certificazione Unica 2016 devono essere specificate come somme non soggette a ritenuta ossia nel campo 7 e con codice 3 nel campo 6, giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Correggimi se sbaglio ma si trattano di quelle somme anticipate per conto del cliente che gli ha conferito il mandato (Art. 15 DPR n°633 del 1972)?

Però queste spese nella Certificazione Unica 2016 devono essere specificate come somme non soggette a ritenuta ossia nel campo 7 e con codice 3 nel campo 6, giusto?

esatto .............

nel campo 4 ci sarà la somma di onorario e anticipazioni, nel 7 queste anticipazioni esenti, nell' 8 la differenza (che sarebbe poi l'onorario sul quale è calcolata la r.a.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×