Vai al contenuto
alegr

Contratto di locazione per antenna telefonia

Salve a tutti. Sono proprietario di un terreno, dove dal 2000 è stata collocata un’antenna per la telefonia mobile.

Ho stipulato un contratto con una compagnia telefonica, che si appena rinnovato fino al 2022.

Pero in questi giorni ho ricevuto una lettera, da questa compagnia, sulla quale mi esprimeva la volontà di recedere dal contratto, a meno che non avessi accettato di ridurre l’affitto, da me recepito, del 50%

Volevo sapere se ci sono altri che i trovano nelle mia situazione, e cosa posso fare verso questa, considerata da me, come una forma di ricatto

Grazie

Si lo possono fare, nel contratto ce scritto che possono recedere anticipatamente, dandomi avviso in qualsiasi momento, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, con un preavviso di 90 giorni.

Senza dover pagare nessuna mora. Ma quello che volevo sapere se cera qualcun altro che avesse ricevuto la mia stessa lettera, visto che si riferivano ad un cambiamento del mercato immobiliare delle locazioni e della continua richiesta delle pubbliche amministrazioni per la riduzione ed ottimizzazioni degli impianti di telecomunicazione, cosi come disciplinato dal codice ( D. Lgs. 1° agosto 2003 n. 259) Praticamente vogliono condividere le antenne con altri gestori delle telecomunicazioni, cosi pagano già meno di affitto, e vogliono pagare ancora meno ricattando i locatari, approfittandone di questo momento di crisi.

Crisi che sicuramente non riguarda loro, visto i milioni di euro annui che vengono ha prendere i loro amministratori delegati, tra presunti premi e paghe.

praticamente vogliono installare altre antenne sulla tua testa? pensaci bene.

E comunque se vogliono una diminuzione del 50% causa "cambiamento del mercato immobiliare delle locazioni" allora tu di loro che poichè nessuno vede nel futuro e il mercato potrebbe aumentare allora il contratrto non glielo fai di 10 anni ma di 5. e altrimenti troppo comodo solo tuto a vantaggio loro!!!!!

 

comunque a prescindere da ciò, nel caso tu decidessi di non accettare glielo comunichi via R/R e nella stessa missiva rammenti loro che dovranno portare via tutto e rimettere il tetto allo stato preesistente. che non laswciassero piloni o fori nel tetto che poi tra 10 anni quando l'acqua entrerà paghi tu!!!!!

 

OK Vermaccio, grazie per il consiglio. Ma come tu saprai già, le compagnie come queste cercheranno di fare sempre di più come vogliono, a discapito dei più deboli, e cercheranno di far sempre più soldi, ma non per arricchire i piccoli soci ma per pagare cifre astronomiche hai loro dirigenti. Che alla fine sono sempre le solite facce, vedi tim pirelli generali ecc. ecc………

In realtà c'è un modo per contrastare queste continue richieste di ribasso, i post precedenti al mio sono molto vecchi, ma a quanto pare la situazione non è cambiata e ultimamente le richieste sono anche più insistenti. L'unica soluzione è rivolgersi a dei professionisti specializzati nella tutela dei locatori come noi, io sto affidando il mio caso a Universo Consulenza e si occuperanno loro di trattare con il mio operatore e di migliorare la mia situazione contrattuale. Lascio il sito, magari può essere utile a qualcuno che pensa di poter scegliere solo tra una mera riduzione del canone e la rinuncia all'antenna --link_rimosso--

×