Vai al contenuto
gondar

Contratto commerciale con cittadini non UE

nel caso di un contratto commerciale i cui conduttori sono cittadini non UE, bisogna comunicare i dati alla Questura?

grazie 🙂

"Cittadini stranieri (ovvero extracomunitari) E' confermato l'obbligo di comunicazione stabilito dall'articolo 7 del T.U. 286/98, concernente la disciplina dell'immigrazione e della condizione dello straniero (secondo la normativa per straniero si intende il cittadino extracomunitario).

Pertanto il proprietario dell'immobile deve presentarsi all'Autorità di P.S. di competenze (Questura/Commissariato o in Comune in caso di mancanza di questi Uffici ) a seconda dell'ubicazione dell'immobile e dichiarare la presenza dello straniero, presentando il contratto registrato all'Agenzia delle Entrate e i documenti di entrambi."

fonte: http://poliziadistato.it/articolo/23001/

Una sola precisazione rispetto a quanto riportato nell'articolo citato. Poichè l'obbligo di presentazione della cessione di fabbricato sono le 48 ore non è necessario presentare copia registrata del contratto (il cui termini di registrazione, ricordo, sono invece 30 giorni). Almeno a me non l'hanno mai chiesto.

Consiglio invece di recarsi allo sportello con i documenti in originale (al limite ci si fa accompagnare dallo straniero), mi è capitato infatti che oltre alle copie volessero in visione gli originali.

×