Vai al contenuto
trac80

Contratto assunzione portiere di condominio

Ciao ragazzi,

Ho chiesto all'amministratore di vedere il contratto d'assunzione del portiere, ma l'amministratore mi ha detto che debbo guardare il C.C.N.L. a me ovviamente non tornano i conti...

il portiere deve avere un contratto di assunzione?

se non esiste posso mandar via il portiere?

Scritto da trac80 il 23 Mag 2013 - 05:20:22: Ok il contratto nazionale, ma il contratto d'assunzione?

 

 

 

assolutamente si, anche per capire come è stato assunto in quale categoria e con quale stipendio; comunque l'assunzione è subordinata alla assemblea....

 

 

Il problema è che quando l'ente ha venduto lo stabile, ci ha lasciato il portiere, ma non capisco con che modalità...

 

 

 

Innanzitutto come già ricordato,l'amministratore è un tuo "dipendente",quindi hai tutti i diritti di questo mondo compreso il contratto di cui si parla (su richiesta di qualsiasi proprietario io ho sempre consegnato una copia).L'alternativa è che puoi andare dal commercialista che fa la busta paga del portiere che ha l'originale.Altrimenti senti un legale.

------------------------------------------------------------------------

L’amministratore è “l’organo esecutivo” del condominio (non il padrone).

L’ESIBIZIONE DEI DOCUMENTI CONTABILI: Ciascun condomino ha la facoltà di ottenere dall'amministratore l’esibizione dei documenti contabili non soltanto in sede di rendi-conto annuale e di approvazione del bilancio da parte dell’assemblea,ma anche al di fuori di tale sede,senza la necessità di specificare la ragione per la quale egli intende prendere visione o estrarre copia dei documenti medesimi,sempre che l’esercizio di tale potere non intralci l’attività amministrativa e non sia contrario ai principi dicorrettezza, e i relativi costi siano assunti dai condomini istanti. (Cass. n. 15159/2001).

 

 

×