Vai al contenuto
alex_cb

Conto corrente condominiale - è possibile intestare tali carte al condominio o è necessario aprire il classico conto corrente?

Signori utenti ho una domanda da fare. Mi rivolgo a voi in quanto con i vostri consigli ho sempre risolto al meglio ogni problematica.

Con l'ingresso della riforma del condominio si ha l'obbligo di aprire un conto corrente intestato al condominio.

Poichè ci sono diverse banche che "offrono" delle carte prepagate che hanno un codice iban (es. SUPERFLASH) e che quindi si "comportano" come se fossero veri e proprio conti correnti, è possibile intestare tali carte al condominio o è necessario aprire il classico conto corrente?

Grazie anticipatamente per le vostre risposte.

per me devi aprire il classico cc e intestarlo al condominio interpella anche la posta e' sicuramente piu conveniente

per me devi aprire il classico cc e intestarlo al condominio interpella anche la posta e' sicuramente piu conveniente

Usiamo il condizionale per favore.

Esistono Infatti c/c on-line concorrenziali benchè di natura bancaria.

buongiorno le rispondo dicendole che è meglio che apra un classico c/c bancario o postale, per motivi di trasparenza ed una più facile tracciabilità dei movimenti.

×