Vai al contenuto
Gabriele_GE

Contestazione per lavoro sul cancello pedonale

Buongiorno,

 

in un condominio di recente è stato effettuato un lavoro sul cancello pedonale (200€ di preventivo):

- cambio della serratura

- cambio dell'apertura da scorrevole a battente.

 

Tralasciando la scarsa professionalità della persona scelta per effettuare i lavori (un lavoro di circa 2 giorni è stato eseguito in un mese) dopo una settimana dalla conclusione del lavoro, il cancello presenta dei difetti: apertura con chiave e pulsante difettosa, fili che non sono stati posizionati in modo corretto etc.

 

Il Condominio vorrebbe che la persona incaricata terminasse il tutto,ma essendo come ho detto di scarsa professionalità cosa mi consigliate di fare? Ho già avvisato il professionista da più di una settimana che abbiamo necessità di sistemare il tutto ma non si è fatto ne vedere ne sentire,inoltre a breve sicuramente riceverò la fattura per il "lavoro" eseguito.

 

Grazie per le info che mi darete.

Se i condomini desiderano che la persona finisca il lavoro a regola d'arte, direi che hanno ragione da vendere, e non vedo il motivo per lasciare il lavoro finito a metà.

Tu come amministratore devi fare ciò che i condomini decidono e non prendere iniziative.

si si chiaro,non è mio volere,loro non vogliono spendere ulteriori risorse per un lavoro del genere

si si chiaro,non è mio volere,loro non vogliono spendere ulteriori risorse per un lavoro del genere
Per cui richiama quello che ha fatto il lavoro e che lo finisca per bene e poi salda la fattura non prima che sia eseguito a regola d'arte.
×