Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
gioco67

Conteggio voti

Nel mio condominio si presenta questo particolare caso: c'è il soggetto x proprietario di un immobile, il soggetto y, moglie di x, proprietaria di un altro immobile e un terzo immobile intestato come proprietà indivisa ad x e ad y. Dando per scontato che per il terzo immobile o ad x o a y vengano attribuiti i millesimi di proprietà, chiedo se per quanto riguarda il conteggio dei voti (cioè delle teste), l'immobile può esprimere un voto, ossia una testa, ai fini della maggioranza nominale?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

NO.

 

Immobile A proprietario X

 

Immobile B proprietario Y

 

Immobile C proprietario XY

 

Una Testa per l'immobile A e C testa XX

 

Una Testa per l'immobile B e C testa Y

 

ovvero

 

Una Testa per l'immobile A e C testa X

 

Una Testa per l'immobile B e C testa YY

 

In pratica DUE Teste

 

Saluti

Akim

Con la teoria si sa tutto e niente funziona.

Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.

 

Modificato Da - akim il 06 Mag 2010 08:38:15

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ringrazio per la risposta. Poichè il mio è un condominio particolare (basti pensare che l'amministratore è nominato dal giudice) qualcuno mi potrebbe fornire i riferimenti legislativi a cui far capo per avvalorare la tesi che corrispondono a due teste? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×