Vai al contenuto
794347

Contatore acqua rotto - adesso cosa succede per il conguaglio acqua di fine anno?

Buongiorno a tutti,

sono un condomino di un palazzo di recente costruzione.

siamo in quattro.

nel mio appartamento è stato installato un Contatore divisionbale acqua ral contrario quindi lo stesso non ha segnato il consumo di acqua.

adesso cosa succede per il conguaglio acqua di fine anno?

grazie

La prassi ormai consolidata anche dalla giurisprudenza prevede che in questi casi l'amministratore inserisca, invece della lettura, il consumo dell'anno precedente o quello medio degli ultimi anni.

 

Dopo aver sostituito il contatore, per gli anni futuri si procederà alla lettura corretta.

il vero problema è che si tratta di un edificio di nuova costruzione e l'anno scorso abitavo in una altra casa....

ho traslocato a settembre 2015 e il primo inquilino ha preso possesso nello stabile a febbraio 2015.

che faccio?

Di solito il contatore dell acqua e collegato a quello elettronico del riscaldamento (se lo avete)...da li si riesce a risalire anche alle letture dell acqua

Tanto per iniziare, segnala all'amministratore la disfunzione. Mettiti d'accordo per far intervenire l'idraulico.. quanto meno si avrà una data certa di inizio consumo. Per il pregresso, trovate una soluzione equa..

in realtà il contatore divisionale è stato sostituito dall'idraulico.

sarei anche dell'idea che visto che non posso provare il mio consumo di acqua magari mi accollo la differenza tra quanto fatturato da acquedotto meno consumo altri condomini meno consumo acqua condominiale.

peccato che la differenza è negativa.

cosa posso fare?

il primo inquilino che ha preso possesso dell'appartamento nel nuovo stabile ha dichiarato 192 m cubi sono in quattro e sono sempre in casa.

io sto abitando nella nuova casa dal primo settembre. siamo in 4 anche noi ma usciamo alle 7 al mattino e rientriamo la sera. siamo sempre fuori per lavoro.

come devo comportarmi?

Anche a me è successo una cosa del genere.

Proprio dalla sostituzione poi si è scoperto che la lettura era anomala. Vi chiedo quindi di aiutarmi a capire come si deve fare la lettura. Cioè un amministratore come capisce quando fare la lettura? Nella bolletta è inserito il periodo di riferimento ma arriverà sicuramente dopo qualche giorno, come fa dunque l'amministratore a sapere i giorni esatti in cui fare la lettura per poi utilizzarli per ripartire i costi?

×