Vai al contenuto
efisio

Contabilità gestione straordinaria

Buongiorno.

Piccolo dubbio: una gestione straordinaria relativa a tre anni fa riporta a consuntivo 4600€ di spesa e 3800 di entrate.

 

Non essendoci stati abbuoni (il consuntivo parla chiaro), mi pare ovvio che l'amm.re abbia sopperito con la cassa della gestione ordinaria.

In tal caso, la situazione doveva figurare a SP della GO poichè i soldi sono usciti da lì, magari con "Crediti verso condomini gestione ...."?

 

In caso la scrittura non ci fosse, ci dovrebbe essere un deficit di cassa o sbaglio?

 

Grazie

L'importante è che figuri nello stato patrimoniale generale che ogni condominio dovrebbe approvare a fine esercizio.

Il credito intendo, che come sai è un'attività che va riscossa.

Il deficit di cassa di cassa per la tua posta singola non ti risulta perché inglobato nell'avanzo o nel disavanzo di gestione del rendiconto di cassa dell'esercizio di riferimento.

Grazie per la risposta.

il problema è che a SP non c'è. Il consuntivo è stato approvato e da lì la morosità risulta.

Dici che per avviare la riscossione giudiziale (è moroso pure sull'ordinaria), crea problemi il fatto che il credito non figuri a SP, ovvero che se il legale di controparte eccepisce, il giudice potrebbe non concedere?

 

Ciao

Ma proprio non dovrebbe perché comunque il credito ancora non è prescritto, e poi oltre il bilancio consuntivo a suo tempo approvato(e il preventivo che lo ha preceduto...)ci saranno anche i riscontri documentali del pagamento effettuato,i verbali di delibera dei lavori,certo che è strano che nello stato patrimoniale sotto la voce ""crediti riguardanti gestioni precedenti""non risulta nulla.

Consiglio:segui bene il tutto e chiedi spiegazione di questa assenza contabile all'amministratore,e non far passare altro tempo,altrimenti potresti incorrere nella prescrizione.

Ciao.

×