Vai al contenuto
seby59

Consuntivo spetta e non spetta

ho una semplice domanda fare: sono un'inquilino pago regolarmente il canone locativo e quello condominiale abito in un alloggio di proprieta' di un ente e il canone condominiale lo pago direttamente all'amministratore come da contratto locativo. Ho chiesto il consuntivo e quest'ultimo non si decide a darmelo nonostante ho anche interpellato il padrone di casa che a sua volta mi ha risposto che debbo rivolgermi all'amministratore. Essendo che e' da 2 anni che pago e non so che fine fanno i miei soldi posso sospendere il pagamento fino a quando non si decide di darmi tale documento? grazie per la risposta

ciao vanni, forse non hai letto bene ma ho scritto che il padrone di casa (Ente Pubblico ) mi ha scritto che deve essere lui a darmelo e quest'ultimo nonostante richiesto varie volte si ostina a non darmelo

ciao vanni, forse non hai letto bene ma ho scritto che il padrone di casa (Ente Pubblico ) mi ha scritto che deve essere lui a darmelo e quest'ultimo nonostante richiesto varie volte si ostina a non darmelo

Il proprietario Ente Pubblico DEVE in forma scritta,sia essa una mail un fax ovvero una lettera,autorizzare l'amministratore a fornire detta documentazione.La sola richiesta verbale o rivolta a te non è sufficiente.

buongiorno patrizia, allora che debbo fare pagare e stare zitto? anche perche' con l'amministratore non corre buon sangue e aggiungo ancora che la risposta che ho avuta dall'ente l'ho avuta perche' mi sono rivolto al sindacato inquilini altrimenti non avevo neanche quella . Ma come vedi il consuntivo non ce lo ugualmente

buongiorno patrizia, allora che debbo fare pagare e stare zitto? anche perche' con l'amministratore non corre buon sangue e aggiungo ancora che la risposta che ho avuta dall'ente l'ho avuta perche' mi sono rivolto al sindacato inquilini altrimenti non avevo neanche quella . Ma come vedi il consuntivo non ce lo ugualmente

Devi solo insistere col tuo proprietario.

Recati in sede a fatti rilasciare un'autorizzazione scritta o la stessa documentazione.

Ricordati bene che l'amministratore non interagisce con gli inquilini ma solo con i proprietari,salvo casi specifici,vedi ad esempio il rispetto delle norme di regolamento.

Richiedilo inizialmente con una raccomandata e poi, nel caso non ci sia risposta, recati in sede e parla con il rappresentante del condominio e fatti fare una copia ammesso che ci sia.....

Comunque o il proprietario o l'ente te lo devono dare se lo richiedi.

Comunque o il proprietario o l'ente te lo devono dare se lo richiedi.

Il proprietario è l'ENTE...

 

ciao vanni, forse non hai letto bene ma ho scritto che il padrone di casa (Ente Pubblico ) mi ha scritto che deve essere lui a darmelo e quest'ultimo nonostante richiesto varie volte si ostina a non darmelo

Patrizia e DLF grazie per le risposte ma forse non riesco a farmi capire, la richiesta e' stata fatta tramite sindacato il quale l'ente proprietario risponde che per quanto attiene la documentazione amministrativa la debbo chiedere direttamente all'amministratore per quanto riguarda lavori straordinari debbo chiedere l'intervento del genio civile. Grazie a Dio non ci sono interventi da fare ma per quanto riguarda il consuntivo o rendiconto o come si chiami questo benedetto documento me lo deve dare l'amministratore . Comunque a me interessa i soldi che gli ho dato in due anni che ammontano a 800 euro di quote condominiali come li ha spesi. Penso che non puo' pretendere altri soldi se non mi porta prima le motivazioni su come li ha spesi oppure mi ha preso per un bancomat.

Patrizia e DLF grazie per le risposte ma forse non riesco a farmi capire, la richiesta e' stata fatta tramite sindacato il quale l'ente proprietario risponde che per quanto attiene la documentazione amministrativa la debbo chiedere direttamente all'amministratore .

Forse non ci siano spiegati bene noi.

L'ente DEVE e dico e ripeto DEVE rilasciarti autorizzazione/richiesta scritta al ricevimento della documentane.

Autorizzazione/richiesta che presenterai all'amministratore.

Il sindacato inquilini non ha potere nei confronti dell'amministratore in questo caso.

Scusate, ma l'ente è proprietario della sola unità immobiliare di cui si sta discutendo o di tutte le unità dell'iimobile? Nel secondo caso, mi pare, non siamo in presenza di condominio, in quanto tutte le unità sono di uno stesso proprietario, e quindi l'amministratore non è altro che una persona delegata dal proprietario alla gestione corrente; quindi tutti i rapporti con l'inquilino sono tra lui e il proprietario.

l'ente è proprietario di tutto lo stabile poi siamo noi inquilini che paghiamo l'amministratore. Pertanto lui dovrebbe dare a noi il consuntivo delle spese ordinarie mentre per le straordinarie se la vede il padrone di casa ( Ente Pubblico). E qui ricade nuovamente la mia domanda mi spetta o no il rendiconto o consuntivo? e se non me lo consegna sia l'ente o l'amministratore sono autorizzato a non pagare piu' il canone condominiale? o debbo solo pagare senza sapere questo come spende i miei soldi?

Ciao

forse avevo letto benissimo..

Il rendiconto te lo deve dare il padrone di casa non l'amministratore a meno chè, quest'ultimo, non sia autorizzato dal proprietario.

Spero di essere stato chiaro.

P.s. se non paghi, aggiungi il danno alla beffa.

ciao vani, grazie per la risposta . Ieri sera ho contattato l'ufficio competente il quale alla mia domanda non mi ha risposto e cioè di come vengono spesi i miei soldi. Da una ricerca che ho fatto su internet ho letto che la legge del 78 e precisamente quella sull'equo canone dice che a richiesta dell'inquilino l'amministratore deve dare conto delle spese ordinarie riguardanti il richiedente è cosi' oppure ho letto male o ce qualche altra legge che autorizza sia l'amministratore che il padrone di casa a non dare conto dei soldi che vengono dati all'inquilino? (io pago direttamente all'amministratore le quote condominiali come da contratto locativo)

ciao vani, grazie per la risposta . Ieri sera ho contattato l'ufficio competente il quale alla mia domanda non mi ha risposto e cioè di come vengono spesi i miei soldi. Da una ricerca che ho fatto su internet ho letto che la legge del 78 e precisamente quella sull'equo canone dice che a richiesta dell'inquilino l'amministratore deve dare conto delle spese ordinarie riguardanti il richiedente è cosi' oppure ho letto male o ce qualche altra legge che autorizza sia l'amministratore che il padrone di casa a non dare conto dei soldi che vengono dati all'inquilino? (io pago direttamente all'amministratore le quote condominiali come da contratto locativo)

Ciao

l'art. 9 della legge 392/78 è chiaro. A questo punto manda all'ente proprietario una richiesta ufficiale (diffida ad adempiere) citando la norma in questione.

Forse non ci siano spiegati bene noi.

L'ente DEVE e dico e ripeto DEVE rilasciarti autorizzazione/richiesta scritta al ricevimento della documentane.

Autorizzazione/richiesta che presenterai all'amministratore.

Il sindacato inquilini non ha potere nei confronti dell'amministratore in questo caso.

ciao Patrizia, grazie per la risposta . Ieri sera ho contattato l'ufficio competente il quale alla mia domanda non mi ha risposto e cioè di come vengono spesi i miei soldi. Da una ricerca che ho fatto su internet ho letto che la legge del 78 e precisamente quella sull'equo canone dice che a richiesta dell'inquilino l'amministratore deve dare conto delle spese ordinarie riguardanti il richiedente è cosi' oppure ho letto male o ce qualche altra legge che autorizza sia l'amministratore che il padrone di casa a non dare conto dei soldi che vengono dati all'inquilino? (io pago direttamente all'amministratore le quote condominiali come da contratto locativo) a questo punto in sintesi se nessuno dei due risponde e citando la suddetta legge io sospendo i pagamenti fino a quando non mi danno conto e soddisfazione

Qualsiasi cosa paghi deve avere il suo riscontro!!!Quindi se hai pagato tu puoi/devi chiedere i giustificativi e l'amministratore deve, per un discorso di trasparenza dei conti, mostrarteli!!!!!

Qualsiasi cosa paghi deve avere il suo riscontro!!!Quindi se hai pagato tu puoi/devi chiedere i giustificativi e l'amministratore deve, per un discorso di trasparenza dei conti, mostrarteli!!!!!

Grazie DLF Grazie vanni e grazie anche a Patrizia Ferrari e quelli che non ho menzionato Finalmente sono riuscito a farmi capire. Pertanto una volta che io sono in regola con i canoni condominiali e a oggi non ho alcuna giustificazione da pare dell'amministratore che dall'Ente di come vengono spesi i soldi. Io mi autorizzo a sospendere il canone condominiale fino a quando non mi danno il consuntivo o rendiconto, ai sensi dell' art 9 della legge 392/78 comma 9. Per conoscenza è 2 anni e 3 mesi che non mi fanno vedere niente pur chiesto verbalmente e per iscritto. Naturalmente io sono stato preso come un bancomat che quando chiede io elargisco. Bello essere disinformati a favore dei furbi.

si accettano commenti sull'argomento chi ha ragione il conduttore o il padrone di casa e l'amministratore?

Siamo punto e capo, il padrone di casa mi ha risposto scrivendomi che il consuntivo debbo farmelo dare dall'amministratore in quanto non ' in possesso per quanto riguarda i giustificativi essendo che li tiene lui li posso chiedere allo stesso . Ho scritto tramite raccomandata all'amministratore facendo riferimento alla legge 392/78 art. 9 chiedendo la visualizzazione dei giustificativi nonchè farmi avere una copia del consuntivo altrimenti sospendo il pagamento del canone condominiale. Risposta di quest'ultimo: praticamente non mi calcola neppure che faccio? sospendo fino a quando non mi da la documentazione o continuo a pagare? premetto che sono relativi alla gestione anno 2012.

Siamo punto e capo, il padrone di casa mi ha risposto scrivendomi che il consuntivo debbo farmelo dare dall'amministratore in quanto non ' in possesso per quanto riguarda i giustificativi essendo che li tiene lui li posso chiedere allo stesso . Ho scritto tramite raccomandata all'amministratore facendo riferimento alla legge 392/78 art. 9 chiedendo la visualizzazione dei giustificativi nonchè farmi avere una copia del consuntivo altrimenti sospendo il pagamento del canone condominiale. Risposta di quest'ultimo: praticamente non mi calcola neppure che faccio? sospendo fino a quando non mi da la documentazione o continuo a pagare? premetto che sono relativi alla gestione anno 2012.

Essendoci uno solo proprietario (ENTE) non c'è condominio e non c'è amministratore di condominio.

C'è solo un amministratore di beni personali del proprietario.

Riscrivi al proprietario (ENTE) dicendo che il SUO amministratore, nonostante reiterate richieste, da due anni non fornisce alcun giustificativo delle spese effettuate a fronte di un pagamento mensile in acconto alle spese accessorie da te effettuato.

Comunica che poichè l'interlocutore dell'inquilino è il proprietario e non al suo amministratore, lo stesso sospenderà i versamenti delle quote condominiali fino a presa visone dei giustificativi di spesa perchè al momento, essendo impossibilitato a visionare i giustificativi, ritiene di aver pagato molto più di quanto speso in questi due anni.

Essendoci uno solo proprietario (ENTE) non c'è condominio e non c'è amministratore di condominio.

C'è solo un amministratore di beni personali del proprietario.

Riscrivi al proprietario (ENTE) dicendo che il SUO amministratore, nonostante reiterate richieste, da due anni non fornisce alcun giustificativo delle spese effettuate a fronte di un pagamento mensile in acconto alle spese accessorie da te effettuato.

Comunica che poichè l'interlocutore dell'inquilino è il proprietario e non al suo amministratore, lo stesso sospenderà i versamenti delle quote condominiali fino a presa visone dei giustificativi di spesa perchè al momento, essendo impossibilitato a visionare i giustificativi, ritiene di aver pagato molto più di quanto speso in questi due anni.

Grazie Leonardo53, ultima cosa se questo si decide di farmi vedere i giustificativi posso fare fotocopie o prendere a appunti?

Grazie Leonardo53, ultima cosa se questo si decide di farmi vedere i giustificativi posso fare fotocopie o prendere a appunti?

Puoi chiedere copie ma potrebbe addebitarti le spese che non sono solo quelle delle fotocopie bensì anche del tempo.

Se il costo è alto presentati con uno smartphone o una macchina fotografica e fotografa tutti i documenti.

Puoi chiedere copie ma potrebbe addebitarti le spese che non sono solo quelle delle fotocopie bensì anche del tempo.

Se il costo è alto presentati con uno smartphone o una macchina fotografica e fotografa tutti i documenti.

Prendere Appunti no?

×