Vai al contenuto
Giordania 58

Consegna plico 2021-22

Buongiorno, a settembre si terrà l'assemblea annuale e ho fatto richiesta all'amm..di inviarmi il bilancio in visione,ha risposto che lo consegnerà in assemblea!

Ho diritto di riceverlo prima dell'assemblea? 

Ho richiesto altresì la situazione delle rate già pagate 2022 ... ho ricevuto una situazione errata,non corrispondente ai bonifici eseguiti e dopo aver fatto presente, ho inoltrato ulteriore richiesta di tutta la situazione bonifici  già eseguiti a partire dal suo mandato.

Mi ha inviato le ricevute fino al 2020 e poi non più.. ho diritto ad averle perchè attestano che il condominio ha ricevuto il dovuto.

Grazie!

Buongiorno @Giordania 58 a te ed a tutto il forum.

Se hai pagato con bonifico non ti serve la ricevuta. Troverai i tuoi pagamenti nel rendiconto.

  • Grazie 1

Buongiorno, ma se l'amm...mostra la situazione rate scorretta significa che ho bisogno un riscontro..la traccia del pagamento ricevuto dal condominio.. la banca attesta l'operazione avvenuta ma chi mi garantisce che il bonifico è transitato al condominio....o dove ha transitato ? 

La ricevuta è dovuta come pagamento rata ricevuto, e dovrebbe avere la specifica del pagamento.. cosa hai pagato (ordinario o straordinario)? 

Se mi viene mostrata la mia situazione rate errate pur avendo pagato tutto... allora esigo le ricevute di tutti i pagamenti già eseguiti per verificare che i miei soldi siano nel conto condominiale e non altrove!

L'amm.. in rif al rendiconto richiesto per luglio.. ha risposto che lo consegnerà in assemblea... non è corretto..io voglio riceverlo anticipatamente per controllare il tutto!

Ho o non ..il diritto di riceverlo prima?

Modificato da Giordania 58

Se tu hai pagato con bonifico e la situazione presentata dall'amministratore non ha recepito tutti i pagamenti, non è che devi chiedere le ricevute (tanto ti farà solo le ricevute delle somme che ha messo in bilancio no? ), ma devi chiedere all'amministratore che verifichi sul conto corrente e vedere tu stessa l'estratto del conto condominiale per accertare o meno l'accredito.  Se le tue rate ci sono, è 'amministratore ad aver errato, se invece non ci sono devi chiedere alla tua banca dove sono finiti, controlla bene l'iban a cui lo hai fatto.

 

Un giorno un cliente mi gira la contabile di avvenuto pagamento delle mie spettanze. Io dopo giorni non vedo nessun accredito. Guardo meglio la contabile e l'iban era errato. La banca aveva inviato il denaro ad un mio omonimo. E tralascio commenti..

 

Concordo che è bene ricevere prima dell'assemblea i dati di bilancio perchè altrimenti come si puo' approvare o non approvare il bilancio dato in mano solo 5 minuti prima.  Insisti per averlo anche andando tu stessa dall'amministratore in ufficio

  • Grazie 1

Salve. Con l'iban che si presume essere intestato al condominio, dovresti andare in filiale effettuare il bonifico e chiedere a chi è intestato quel conto.

  • Grazie 1

Buongiorno a tutti, grazie per avermi risposto.... volevo dirvi che ho già chiesto all'amm.. quanto da voi consigliato, ma non risponde nemmeno alla pec!

Lo scorso ottobre 2021, ho subito un'infiltrazione in casa cagionata dal tetto condominiale e da lì a poco, ho capito di essermi imbattuta in un cattivo amministratore!

Da controlli sui bilanci, affiancata da un professionista, abbiamo evidenziato che dal 2013  addebita agli inquilini e anche al sottoscritto (usufruttuario, le spese straordinarie  registrandole come  ordinarie e che ho pagato fino ad oggi ignaro dei fatti!

I condomini non mi hanno concesso i millesimi  per un'assemblea straordinaria,dove avrei sollevato per chiarire i fatti e per richiamarli alle loro responsabilità visto che ho già subito 5  infiltrazioni da ottobre 2021 e l'amm.. è rimasto inerte ad oggi pur avendo ottenuto risarcimento dichiarando falsità a novembre di aver ripristinato il tetto...a me è entrata l'acqua 2 volte a maggio 2022!!

I condomini  per risparmiare, non fanno eseguire da anni le regolari manutenzioni del tetto e abbiamo pagato nel 2013 per la realizzazione della linea vita...mai realizzata!

Mai integrato la polizza per danni da agenti atmosferici richiesta ripetutamente negli anni...mai fatto niente perchè devono risparmiare!

Questi soggetti cagionano danni al tetto dal 2013, al sottoscritto da un anno per incuria di non aver mai risolto sul tetto e vogliono addebitarci i loro errori a noi e cagionandomi danni!

Io vorrei evitare denunce, ma con i condomini complici dell'amm.. non ho speranze di chiarimenti..vorrei soltanto che l'amm.. venisse rimosso,ma devo rivolgermi ad un giudice!

Pensate che possa ottenere  la rimozione  e pretendere il rimborso di tutte le spese legali che dovrei sostenere...non vorrei anche rimetterci !

Se un legale mi conferma che con le tutte le prove documentate posso vincere...chiederò una civile o penale?

Ho bisogno un serio consiglio come muovermi e cosa posso ottenere! 

Ringrazio tutti anticipatamente per l'aiuto... ma credetemi, sono deluso e preoccupato!

Un caro saluto !

 

 

 

Giordania 58 dice:

Buongiorno a tutti, grazie per avermi risposto.... volevo dirvi che ho già chiesto all'amm.. quanto da voi consigliato, ma non risponde nemmeno alla pec!

Lo scorso ottobre 2021, ho subito un'infiltrazione in casa cagionata dal tetto condominiale e da lì a poco, ho capito di essermi imbattuta in un cattivo amministratore!

 

Se un legale mi conferma che con le tutte le prove documentate posso vincere...chiederò una civile o penale?

 

Un caro saluto !

 

 

 

ma ci penserà il tuo legale a dirti se fafre azione civile o penale..mica devi pensarci tu.

Comunque qui a me non pare ci siano reati quindi un penale non vedo perchè.

 

Secondo lei le persone ignare, che per 10 anni, hanno sostenuto spese di spettanza ai proprietari e quindi non dovute...si appropriano indebitamente dei miei soldi e non cè reato? 

Ma scusi, se rubano un panino al supermercato e li portano dai carabinieri ..a me fregano migliaia di euro in 10 anni e perchè è un amministratore a farlo in un condominio ....non cè reato?

Mi perdoni ma mi spieghi cosa non quadra al di là del civile o penale...questa non è frode scusi? Non è un reato rubare ?

 

 

Modificato da Giordania 58
Giordania 58 dice:

Secondo lei le persone ignare, che per 10 anni, hanno sostenuto spese di spettanza ai proprietari e quindi non dovute...si appropriano indebitamente dei miei soldi e non cè reato? 

Ma scusi, se rubano un panino al supermercato e li portano dai carabinieri ..a me fregano migliaia di euro in 10 anni e perchè è un amministratore a farlo in un condominio ....non cè reato?

Mi perdoni ma mi spieghi cosa non quadra al di là del civile o penale...questa non è frode scusi? Non è un reato rubare ?

 

 

Gli inquilini dovrebbero versare le quote delle spese condominiali ai  rispettivi proprietari degli immobili, seguendo ciò che stabilisce il proprio contratto di locazione. L' amministratore nulla centra e nulla dovrebbe centrare, appunto per no creare confusione nei bilanci. Oltretutto l' amministratore, non avendo conoscenza del contratto in essere tra inquilino e proprietario, non può sapere se le cosiddette spese accessorie sono a carico del proprietario o dell' inquilino. Non sono un avvocato e non voglio sostituirmi a Sister, ma a quanto mi è dato sapere in questo caso non c'è reato perché l' amministratore avrà ricevuto da lei delle quote che non era tenuto a sapere se erano a carico suo o del proprietario.

Per quel che riguarda il tetto, con o senza assicurazione ( che non è neppure obbligatoria per i condomini ),se danno c'è stato dovrebbe farsi fare una perizia e, con quella, andare da un legale per tutelare i suoi interessi e obbligare i condomini a pagare.

×