Vai al contenuto
noemisantafonb

Consegna chiavi nuovo cancello pedonale

Buongiorno a tutti,

a seguito delibera assembleare nel nostro condominio è stato costruito un nuovo cancello pedonale secondario.

Avrei una curiosità da soddisfare, dubito che qualcosa regolamenti questo modus operandi: l'amministratore scrive via email che le copie delle chiavi sono disponibili presso il suo studio.

Trovo indisponente la pretesa che tutti si debbano recare da lui, trattandosi del suo lavoro non sarebbe più opportuno che le consegnasse lui o un incaricato presso il condominio? O una copia in ogni cassetta postale?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate!

Grazie

N

Vorresti che facesse il porta a porta ?

E se qualcuno non è in casa ?

E se chi è in casa è sotto la doccia o seduto a tavola ?

 

Secondo me se uno dei proprietari non può andare nello Studio, può telefonare all'amministratore e trovare un accordo anche del tipo da te prospettato : chiedere la cortesia che venga consegnata la chiave a domicilio.

Non si pretendeva il porta a porta...più semplicemente un appuntamento in condominio, uguale per tutti. Grazie per la tua opinione.

Visto che l'amministratore dispone delle e-mail dei condòmini, a mio avviso sarebbe stato più pratico mettere le chiavi nelle cassette postali e comunicarlo via e-mail anzichè con avviso in bacheca, al fine di proteggere eventuale scasso di cassette postali da parte di estranei che dovessero leggere l'avviso.

 

Evidentemente l'amministratore in questione vuole essere sicuro di consegnare ciascuna chiave nelle mani di ciascun condòmino...

Non conoscendo l'importanza che assume la consegna di questa chiave...

...amministratore che scegli... usanze che trovi.

×