Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Rafael

Conguaglio oneri accessori dell'anno 2014.

Buongiorno, abito in un palazzo di proprietà di una società privata che ha locato a terzi tutti gli appartamenti.

il 19 agosto 2017 ho ricevuto per posta una richiesta di pagamento da parte della predetta società relativa

al conguaglio degli oneri accessori per l'anno 2014 (!). La richiesta è corredata del riepilogo del consuntivo

di competenza del 2014 per voce di addebito e delle istruzioni per visionare direttamente nel sito internet

della proprietaria le fatture prese a base per la determinazione del consuntivo.

Vorrei sapere se è legittimo presentare il conguaglio a distanza di ben tre anni e se è possibile impugnarlo

a norma di legge.

Qualcuno può darmi qualche indicazione ?

Ringrazio per la gentile collaborazione.

Rafael

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sei inquilino? Se SI devi le spese previste dall'art. 9 della legge 392/78 e/o dal contratto di locazione dalla data del contratto, nulla devi per periodi precedenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La richiesta di conguaglio è ancora entro il termine di prescrizione, quindi richiesta legittima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La richiesta di conguaglio è ancora entro il termine di prescrizione, quindi richiesta legittima.
La pagherà il proprietario, se nel 2014 Rafael non era ancora inquilino, dovrà pagare le spese ed eventuali conguagli da quando è inquilino (dalla data del contratto, come ho scritto nel post precedente, nulla per periodi precedenti)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La pagherà il proprietario, se nel 2014 Rafael non era ancora inquilino, dovrà pagare le spese ed eventuali conguagli da quando è inquilino (dalla data del contratto, come ho scritto nel post precedente, nulla per periodi precedenti)

 

Ma sempre con un termine di prescrizione (dal 2008 quinquennale). Se il contratto di Rafael decorresse dal 2009, e il suo proprietario-locatore, nel caso di specie unico, per cui il termine di prescrizione decorre dalla chiusura della gestione contabile, gli avesse chiesto il rimborso del conguaglio relativo non all’anno 2014, ma all’anno 2010, lui non gli dovrebbe un bel niente anche se è inquilino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ma sempre con un termine di prescrizione (dal 2008 quinquennale). Se il contratto di Rafael decorresse dal 2009, e il suo proprietario-locatore, nel caso di specie unico, per cui il termine di prescrizione decorre dalla chiusura della gestione contabile, gli avesse chiesto il rimborso del conguaglio relativo non all’anno 2014, ma all’anno 2010, lui non gli dovrebbe un bel niente anche se è inquilino.
Il quinquennio per la prescrizione va a retro dalla richiesta, per cui se è stato richiesto nel 2017 (19 agosto dice Rafael ossia oggi), si devono le spese dal 2012 (non da 2009), per cui bisognerebbe conoscere da quando Rafael ha iniziato il contratto di locazione e da quella data dovrà le spese sempre che siano successive al 2012, eventuali precedenti se ricadono nei 5 anni di prescrizione (2012 - 2017) dovranno essere corrisposte dal proprietario e non dall'inquilino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×